Anno XI

lunedì, 17 gennaio 2022 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Politica

Remaschi, sui congressi provinciali di Azione in Toscana: "Congresso occasione unica di dialogo e confronto, un passaggio democratico fondamentale per "diventare grandi" insieme"

venerdì, 14 gennaio 2022, 19:15

A poco più due anni dalla nascita di Azione – il partito fondato da Carlo Calenda e Matteo Richetti – questo fine settimana e per l'esattezza domani sabato 15 gennaio, in tutte le province della Toscana, si terranno i congressi provinciali, primo passo per il completo consolidamento delle strutture nazionali di Azione.

"Abbiamo iniziato un processo di discussione e confronto importante, segno evidente del grande lavoro svolto, utile per strutturare e organizzare meglio Azione che oggi già conta a livello nazionale quasi 1.000 amministratori locali, oltre 20 sindaci e circa 25 mila iscritti che parteciperanno a questa sessione congressuale a livello nazionale di cui quasi 2.000 nella nostra regione." – dice Remaschi.

Questo sarà un appuntamento importante per radicare e strutturare ulteriormente il partito anche in Toscana. 

"Azione continuerà sulla strada del riformismo per diventare sempre più un partito capace di sviluppare la sua chiara visione politica, insieme alla concretezza dei suoi progetti e delle sue proposte. Il primo congresso sarà per questo un passaggio fondamentale" – continua Marco Remaschi coordinatore pro tempore di Azione in Toscana. 

Domani dunque, sabato 15 gennaio si terrà il primo appuntamento congressuale a livello di ciascuna provincia a cui seguiranno quelli regionali, per arrivare poi fino all'elezione della segreteria nazionale. Proprio attraverso questi passaggi, potranno essere "gettate" le vere basi per la costruzione del partito, che ha proprio nella sua idea "fondativa" i concetti di dialogo, confronto e partecipazione.

I congressi si terranno quasi tutti in presenza, nel rispetto delle regole Covid e anche online per consentire proprio la più ampia partecipazione.

"Tanti gli ospiti e gli interventi istituzionali previsti, segretari di altri partiti, membri delle amministrazioni, ma soprattutto la "nostra gente", che avrà l'occasione di esprimere le proprie idee e portare il proprio contributo." – conclude Remaschi


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

lamm

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


lunedì, 17 gennaio 2022, 13:27

Peste suina africana, Fantozzi (FdI): "La Regione agisca rapidamente, subito uno specifico piano per contrastare la malattia"

Lo chiede un'interrogazione di Fratelli d'Italia alla giunta regionale, atto di cui è uno dei firmatari il consigliere Vittorio Fantozzi, vicepresidente della commissione sviluppi economico e rurale


domenica, 16 gennaio 2022, 17:06

"Io dico, oggi, con questo Pd lucchese, per quello che esprime e per quello che fa, è impossibile governare insieme"

Da capannorese affezionato e innamorato della città di Lucca, mi sento in dovere di intervenire nel dibattito sulle prossime elezioni amministrative a Lucca che purtroppo, non lascia presagire niente di buono


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 16 gennaio 2022, 16:52

Il Pd ha il candidato sindaco, ma non trova alleati per coprire il Centro dello schieramento elettorale

Con la adesione (che peraltro pare poco convinta) dei vari nostalgici del PCI, la lista Pd è pericolosamente sbilanciata a sinistra. Appare sempre più una lista di partito e non di coalizione. Una risposta dettagliata anche alle accuse di Ilaria Quilici


sabato, 15 gennaio 2022, 23:57

Appello di Raspini per una coalizione condivisa

La immaginiamo così la nostra campagna elettorale: con tante anime diverse che si uniscono e si riconoscono in una visione comune, legate da un’idea, da un sogno fortissimo e luminoso per una Lucca capace di superare se stessa


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 15 gennaio 2022, 23:10

Italia dei Valori demolisce Raspini: "Italia dei valori non farà parte di questa combriccola da strapazzo"

Italia dei Valori con Domenico Capezzoli replica alle dichiarazioni del candidato a sindaco Francesco Raspini, sull'apertura a nuove alleanze, apparse sul proprio profilo Facebook


sabato, 15 gennaio 2022, 21:30

Uniti per la Manifattura: "Almeno di partecipazione evitate di parlarne"

Non le mandano certo a dire gli attivisti di Uniti per la Manifattura, che da tempo invocano a gran voce un percorso, appunto, partecipativo in merito alla destinazione di parte dell'ex manifattura sud