Anno XI

sabato, 4 dicembre 2021 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Pubblicità

La Gazzetta di Lucca offre varie opportunità per la vostra pubblicità, contattateci per maggiori informazioni.

desco

pavimentazioni

panda 2017

tuscania

i gelati di piero

lamm

pinomac

St-Bartholomeo

delpicchia

pinomac

fagnigroup

ennebi


Ultimi articoli


aics


sabato, 4 dicembre 2021, 19:47

Ex manifattura, Cantini e Guidotti rispondono alle critiche: "Le bugie fanno allungare il naso"

Dopo le accuse provenienti da ogni lato e da ogni schieramento politico, relative al vendita dell'ex manifattura e dell'ex guardia di finanza da parte dell'amministrazione comunale, Cantini (Lucca Civica) e Guidotti (PD) rispondono con un comunicato facendo chiarezza, rispedendo così gli attacchi al mittente


sabato, 4 dicembre 2021, 18:33

Lega: "Primarie o tavolo, la scelta del candidato uscirà dal territorio"

Riccardo Cavirani e Salvadore Bartolomei della Lega intervengono in merito allo svolgimento dei lavori del tavolo politico per la scelta del candidato sindaco a Lucca


CNA


sabato, 4 dicembre 2021, 18:06

"Quando vengo a Lucca mi devo mascherare per non essere riconosciuto…"

Giorgio Del Ghingaro, sindaco di Viareggio, ironizza sulla sua comparsata in città con tanto di mascherina anche all'aperto - assurdo - cappello ed ombrello


sabato, 4 dicembre 2021, 17:47

Derby bagnato, derby... rinviato: Lucchese-Carrarese sospesa al 45’ per campo impraticabile

Nel derby tra Lucchese e Carrarese ad uscire vincitore è stato Giove Pluvio; la forte pioggia abbattutasi incessantemente nel pomeriggio ha fatto sì che il direttore di gara Calzavara la sospendesse a fine primo tempo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 4 dicembre 2021, 17:42

Coccolandosi da Dhea

Siete mai stati al bar-caffè-pasticceria-ristorante Dhea in viale Luporini a S. Anna? Bene provate a farci un salto quantomeno per una colazione, un pranzo o anche un aperitivo


sabato, 4 dicembre 2021, 17:27

Torino fa la storia del dissenso

Oggi avremo nella piazza storica del dissenso torinese Piazza Castello a partire dalle 16 la più alta concentrazione di gruppi accomunati da un obbiettivo comune: Abbattere le incongruenze incostituzionali attualmente in atto

legionario