Anno 7°

lunedì, 17 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Vispa Teresa

Antipasteria, vineria, panini DOC - Via S.Croce 88 - Lucca

Ci voleva. Già il nome, di per sé, tutto un programma che fa pensare a qualcosa o a qualcuno di frizzante, simpatico, giovane, vivo. Ebbene, in Via S. Croce, pochi metri da Porta San Gervasio, Elisabetta Martini ha aperto una vineria-antipasteria-panini doc ricca di fascino e suggestione, in un ambiente sapientemente ristrutturato e che ha riportato alla luce gli antichi soffitti e, oltre alle mura di epoca medievale, una vecchia canala romana. Il locale è piccolo, ma grazioso, può ospitare 25 persone sedute e altrettante in piedi, è aperto tutti i giorni, eccetto il martedì pomeriggio. In inverno è aperto anche la terza domenica di ogni mese mentre, a partire dalla fine di aprile, sarà aperto tutte le domeniche. L'orario è dalle 10 alle 24.

 

"Ho voluto aprire questa attività - spiega Elisabetta - per far rifiorire i vecchi sapori della nostra terra, a cominciare dai salumi, dai vini delle nostre colline, della Cappella, di Valgiano, dall'olio che proviene dalla Valle del Sole. In più aggiungi anche vedere nelle persone la semplicità, la passione per le cose artigianali, semplici. Gli affettati, ad esempio, sono della Norcineria Bellandi di Ghivizzano. Altro prodotto speciale di casa nostra è la China Massagli, poi abbiamo la Biadina Massagli. Il pane è sempre frsco e cotto a legna, le torte fatte in casa fatte dal forno Giurlani di Lucca, la focaccia è quella, storica, del Casali in via di Torre Guinigi".

 

"Questa attività di ristorazione si rivolge a un pubblico vasto - continua Elisabetta - Riprende il giovane, l'anziano, la famiglia, il turista, un po' tutti coloro che amano queste cose e vogliono restare vicini al cuore dei prodotti fatti da noi. Sono soddisfatta di come stanno andando le cose, abbiamo avuto un buon riscontro e continueremo a darci da fare per soddisfare le esigenze di chi ama la semplicità".

 


Ricerca nel sito