Anno 7°

mercoledì, 18 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche

"Minikit sì, ma per controllare i consumi delle abitazioni"

lunedì, 1 ottobre 2012, 22:31

Gentile Direttore.... In risposta all’articolo di venerdì 28....(non vuol essere una risposta sarcastica né difensiva da parte della nostra categoria di manutentori) http://www.lagazzettadilucca.it/piana/2012/09/un-minikit-per-controllare-in-remoto-i-piccoli-depuratori/

Beh, che dire, un ottimo metodo per confermare la Leadership della suddetta Azienda locale. Leadership volta, con questo metodo, a controllare anche i reali consumi domestici delle acque potabili (visto che Acque SPA ha il monopolio sul controllo delle acque dell’acquedotto), infatti molti cittadini utilizzano l’acqua potabile per usi non domestici, quali l’irrigazione di campi e giardini, riempimento piscine, lavaggio auto etc. Utilizzi non conformi alle normative previste dall’azienda che in questo modo potrebbe tramite il mini kit (forse verrà anche dotato di contatore, chissà), controllare l’effettivo consumo delle acque che passano dal contatore dell’acquedotto domestico, (visto che poi alla fine del ciclo l’acqua di casa “dovrebbe” passare da un impianto di depurazione) e punire, ove riscontrato, consumi anomali delle acque potabili. Forse questo è il nobile scopo del mini kit, non certo quello di controllare il VERO funzionamento degli impianti di depurazione acque reflue, i quali per natura hanno bisogno di regolari controlli MANUALI (non in “remoto”) di manutenzione, dove i parametri vengono regolati via via in base alle reali necessità dell’impianto. Dovremmo lavorare di più sulla coscienza del cittadino, una coscienza che dovrebbe aver la meta di minimizzare gli sprechi, riutilizzare le risorse e mantenere in perfetta efficienza i vari macchinari domestici (che costano bei soldi), fra questi depuratori, caldaie etc. con una regolare manutenzione. In questo modo i costi di gestione si abbasserebbero, il cittadino potrebbe risparmiare sulle bollette e contribuire al risanamento ambientale (cosa che dovrebbe essere la meta principale di ognuno di noi, non certo avere la Leadership sui vari monopoli)..... Detto questo la saluto caro Direttore, sperando che queste parole non siano portate via dal vento.....finché anche questo non verrà....telecontrollato, o lo è già?


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


martedì, 17 settembre 2019, 20:51

Miasmi a Parezzana, protestano le famiglie

Le famiglie di Parezzana residenti vicino alla pompa di sollevamento della fognatura pubblica hanno scritto al sindaco di Capannori, alla Asl 2 di Lucca, alla società Acque e ai vigili urbani:


martedì, 17 settembre 2019, 16:27

Casa semindipendente, bella opportunità

L'agenzia Spazio Casa propone una casa semindipendente, completamente ristrutturata nel 2006 e ottimamente mantenuta, corredata da resede recintata, veranda con pergola bioclimatica, giardino di circa 300 mq con cassetta in legno e pergolato, oltre vari posti auto


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 17 settembre 2019, 15:51

“Defascistizzazione” delle strade di Roma, gli abitanti non sono contenti

Il comune ha deciso di cambiare il nome ad alcune strade intestate a chi, 80 anni fa, firmò il manifesto della razza. Al momento le vie incriminate sono tre, nel quartiere Primavalle, periferia a nord della capitale: via Arturo Donaggio (neuropsichiatra), Largo Arturo Donaggio e via Edoardo Zavattari (biologo)


domenica, 15 settembre 2019, 09:47

"Un omaggio a Fausto Coppi"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa opera, realizzata da Bruno Pollacci, in omaggio ed in memoria di Fausto Coppi, uno dei più grandi ciclisti di tutti i tempi


sabato, 14 settembre 2019, 11:53

Tu vorresti avere il diritto di morire?

In occasione delle recenti dichiarazioni del Presidente CEI, tal Cardinale Bassetti, ho deciso di stravolgere la mia rubrica e proporvi una riflessione sul fine vita e l'eutanasia. Niente vieta infatti di considerare la propria morte come una personale scena del crimine


venerdì, 13 settembre 2019, 23:54

Nessun rosso di Toscana nell'italico governo

Governo fatto dopo qualche tormento. Programma ancora in gestazione, ma può aspettare. Felici le cancellerie europee, felice perfino Trump che ha sponsorizzato (quanto consapevolmente?) il nostro “Giuseppi” Conte. Felici quasi tutti i componenti giallorossi