Anno 5°

mercoledì, 18 luglio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : pensieri rossoneri

Tutto in una settimana...

lunedì, 16 aprile 2018, 14:02

di luca borghetti

Importante successo esterno dei giovanotti rossoneri in quel di Gorgonzola che mette finalmente una pietra tombale sul pericolo play-out e rilancia velate speranze di corsa all'undicesima posizione utile per la post season.

I giovanotti non hanno oggettivamente faticato nemmeno più di tanto ad avere ragione di una spentissima ed irriconoscibile Giana ponendo fine alla serie nefasta di tre sconfitte su tre gare di campionato. La partita si è incanalata subito bene per la truppa di Lopez, scavando un gol piacevole ed inaspettato dell'enfant prodige Baroni, e sigillato poco dopo dal killer di Pisa quel Cecchini che forse con qualche infortunio/malanno in meno avrebbe sicuramente fatto un campionato diverso.

Comincia ora un piccolo minitorneo di due partite e sarebbe simpatico recitare quanto meno il ruolo del guastafeste e provare ad agganciare l'undicesima piazza, confidando anche in qualche inciampo, di dirette concorrenti, i finalini di stagione si sa in Legapro son come romanzi sceneggiati dove tutto ri€ntra in gioco.

Grande attesa anche sulla chiusura del sipario della telenovela dell'anno sul passaggio di quote che si dovrebbe materializzare entro giovedi prossimo. L'uomo barbuto è amante dei thriller e dei colpi di scena quindi l'attenzione è alta, ma non riusciamo francamente a comprendere gli scenari successivi se la cosa non dovesse andare a buon fine.

La tensione fra la tifoseria è palpabile, il fatto di tornare a lottare e ad essere di nuovo competitivi restituirebbe un po' di dignità e orgoglio a chi ha subito di tutto in questi anni. Ma veramente di tutto di più. Se si esclude la simpatica appendice del prossimo anno la Pantera è da oltre 15 anni che fra fallimenti e resurrezioni non compete per qualcosa di importante. Saremmo anche stanchini più di Forrest Gump.

Forza Ragazzi. Forza Pantera.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota



Osteria Il Manzo


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


martedì, 17 luglio 2018, 13:00

Centro storico, appartamento pronto da affittare ai turisti con terrazza

Nel cuore della città, a pochi passi dalle piazze più importanti, piazza Napoleone e piazza San Michele, vendesi appartamento ristrutturato (recentemente) con gusto, 2° ed ultimo piano


domenica, 15 luglio 2018, 17:28

"I veri casi eclatanti di ingiustizia fiscale"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa riflessione di Umberto Franchi, ex sindacalista della Cgil, in cui si sottolineano due casi di ingiustizia fiscale di cui non si parlerebbe nel decreto dignità


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 15 luglio 2018, 17:21

“Assessore Ceccarelli, a quando trasporti degni di un paese civile?”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta scritta da una cittadina, Maria Teresa Parrino, all’assessore regionale infrastrutture, mobilità, urbanistica e politiche abitative della Regione Toscana, Vincenzo Ceccarelli, sulla situazione dei trasporti pubblici


domenica, 15 luglio 2018, 13:52

Fedeltà o Infedeltà: una questione biologica o ambientale?

Fare un regalo a chi si ama davvero o trascorrere un tempo di qualità, soprattutto durante le feste natalizie, genera un problema ulteriore a chi vive già con stress un rapporto sentimentale / sessuale plurimo


sabato, 14 luglio 2018, 14:38

Quale futuro per l'ex Campo di Marte?

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta scritta da due cittadini al sindaco di Lucca Alessandro Tambellini sul futuro dell’area di Campo di Marte


sabato, 14 luglio 2018, 14:27

Delfino ritrovato a Lucca!

Il piccolo Giorgio di 4 anni e mezzo ringrazia di cuore l'autista della Lam Blu che ha avuto l'accortezza, l'attenzione e il cuore di esporre sul vetro della sua vettura un delfino di peluche, smarrito mesi fa e ormai dato per perso