Anno 7°

giovedì, 22 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"No alle soste selvagge davanti le nostre scuole"

giovedì, 13 settembre 2018, 19:54

di felice marra

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento-segnalazione di Felice Marra esponente di 3Generazioni - L'Unione Generazionale per il Progresso, sul caos la mattina davanti alle scuole:

Nella piazza della scuola media di Via Don Minzoni a Lucca ogni mattina decine di auto sono parcheggiate in doppia fila al centro della piazza, causando difficoltà di uscita ai cittadini che invece parcheggiano regolarmente. Una mattina e' capitato anche che un residente non è riuscito ad uscire dal parcheggio per potersi recare al lavoro. La situazione e' divenuta, pertanto, insostenibile, proprio con l'avvio del nuovo anno scolastico. La questione è rilevante anche in ragione della sicurezza e della viabilità della piazza per eventuali emergenze dato che ci troviamo davanti a una Scuola Media. Per questi motivi stiamo segnalando la questione alle autorità competenti per risolvere prontamente tali problematiche. Ci chiediamo, pero', se l'amministrazione comunale abbia predisposto o meno una mappa di interventi e se esistono casi similari di parcheggi selvaggi in altre Scuole della città. In particolare per la piazza della Scuola Media di Via Don Minzoni il problema si risolverebbe agevolmente ed in tutta sicurezza prevedendo delle soste libere e tracciate con linee bianche in forma obbligua in entrambi i lati della piazza e lasciando invece il centro piazza libero dai parcheggi selvaggi. Siamo in prossimità di una Scuola che insegna ordine, regole ed educazione ai nostri ragazzi e penso che anche le misure urbanistiche sulle nostre strade e sulle nostre piazze  debbano dare, in primis, esempio di ordine e regole. Contiamo pertanto in un rapido intervento dell'amministrazione comunale per dare ordine e sicurezza alla viabilità della piazza della Scuola. 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


martedì, 20 novembre 2018, 21:15

Lucchese-Siena, arriva a fine primo tempo, ma non lo fanno entrare al Porta Elisa

E' successo a Federico Lanza, storico tifoso rossonero e commerciante. Domenica, nell'intervallo tra primo e secondo tempo, ha fatto una corsa da via Fillungo dove ha il negozio ed è giunto allo stadio per vedere la Lucchese


martedì, 20 novembre 2018, 19:27

Acquedotto del Nottolini: "Assessore Marchini forse dovrebbe venire a vedere"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo queste osservazioni, corredate dalle immagini, fatte da Francesco Colucci del Gruppo Socialisti Riformisti per +Europa a proposito delle condizioni in cui si trova l'acquedotto del Nottolini


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 20 novembre 2018, 16:46

Lucca ruffiana e un po' puttana

Aprite bene le orecchie cari amici, il Guercio è tornato! Pronto come sempre a raccontarvi grandi verità. E a rivelare finalmente la sua identità


lunedì, 19 novembre 2018, 19:19

Disagi e disservizi del trasporto pubblico, presentato un esposto denuncia in procura

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa denuncia-esposto-querela inviata dall'autore alla procura della Repubblica presso il tribunale di Lucca, alla prefettura, al sindaco di Capannori Luca Menesini e all'azienda pubblica di trasporto


lunedì, 19 novembre 2018, 14:01

Benvenuti sulle montagne russe...

Tifosi rossoneri, siamo di nuovo a commentare un allucinante sconfitta casalinga dei giovanotti rossoneri, con dei distinguo ovviamente, col Pisa e' stata dovuta dalla prodezza balistica di un singolo col Siena un mix fra arbitri indecenti e propensioni all'harakiri di qualche giocatore non correttamente gestito dalla panchina (leggi De Feo)


domenica, 18 novembre 2018, 16:25

Trading Online: consigli per non perdere soldi in Borsa

Il Trading Online sta diventando un fenomeno molto diffuso, infatti, la possibilità di poter investire un capitale e di trarne un guadagno è una prospettiva che attira sempre più persone. Come in tutti gli investimenti però anche il Trading Online non è esente da rischi