Anno 7°

mercoledì, 19 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"No alle soste selvagge davanti le nostre scuole"

giovedì, 13 settembre 2018, 19:54

di felice marra

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento-segnalazione di Felice Marra esponente di 3Generazioni - L'Unione Generazionale per il Progresso, sul caos la mattina davanti alle scuole:

Nella piazza della scuola media di Via Don Minzoni a Lucca ogni mattina decine di auto sono parcheggiate in doppia fila al centro della piazza, causando difficoltà di uscita ai cittadini che invece parcheggiano regolarmente. Una mattina e' capitato anche che un residente non è riuscito ad uscire dal parcheggio per potersi recare al lavoro. La situazione e' divenuta, pertanto, insostenibile, proprio con l'avvio del nuovo anno scolastico. La questione è rilevante anche in ragione della sicurezza e della viabilità della piazza per eventuali emergenze dato che ci troviamo davanti a una Scuola Media. Per questi motivi stiamo segnalando la questione alle autorità competenti per risolvere prontamente tali problematiche. Ci chiediamo, pero', se l'amministrazione comunale abbia predisposto o meno una mappa di interventi e se esistono casi similari di parcheggi selvaggi in altre Scuole della città. In particolare per la piazza della Scuola Media di Via Don Minzoni il problema si risolverebbe agevolmente ed in tutta sicurezza prevedendo delle soste libere e tracciate con linee bianche in forma obbligua in entrambi i lati della piazza e lasciando invece il centro piazza libero dai parcheggi selvaggi. Siamo in prossimità di una Scuola che insegna ordine, regole ed educazione ai nostri ragazzi e penso che anche le misure urbanistiche sulle nostre strade e sulle nostre piazze  debbano dare, in primis, esempio di ordine e regole. Contiamo pertanto in un rapido intervento dell'amministrazione comunale per dare ordine e sicurezza alla viabilità della piazza della Scuola. 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


scopri la Q3


Osteria Il Manzo


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


mercoledì, 19 settembre 2018, 17:20

Aggressioni, PalP contro questore e sindaco: "Nessuno ha il coraggio di chiamare in causa il neofascismo"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un commento da parte dell'assemblea lucchese di Potere al Popolo in merito agli episodi di violenza degli ultimi giorni e delle reazioni scomposte che hanno provocato nelle istituzioni cittadine


mercoledì, 19 settembre 2018, 16:33

"Palloncini colorati contro l'esclusione dei bimbi a scuola"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento del gruppo genitori di Lucca per la libera scelta terapeutica in materia vaccinale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 settembre 2018, 08:34

Tutte le informazioni per accedere ai contributi della regione Toscana per famiglie disabili

Per quanto riguarda gli aiuti economici nei confronti di residenti con scarsa capacità motoria, o comunque con handicap fisici gravi, sono stati istituiti dei contributi regionali a favore di diverse categorie che hanno un familiare, un cittadino o un dipendente disabile


mercoledì, 19 settembre 2018, 00:21

"La sede dell’Istituto Carrara è una delle più sicure sedi scolastiche della provincia di Lucca"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo lungo intervento inviatoci dal professor Cesare Lazzari, dirigente scolastico dell'istituto tecnico commerciale Francesco Carrara a S. Marco


martedì, 18 settembre 2018, 23:36

Lucca e provincia: nuova tassa su caldaie non a norma per il trattamento dell'acqua

Quando si tratta di caldaie bisogna sempre fare attenzione alle tante leggi in materia, così da stare al passo con i tempi e con la normativa vigente


domenica, 16 settembre 2018, 22:42

"Parcheggio in città, miopi e tristi le scelte di Metro e del Comune"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera inviataci dal professor Luciano Luciani in nome e per conto del comitato Residenti a difesa della città