Anno 7°

mercoledì, 20 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Campo Balilla, si può fare di più"

lunedì, 21 gennaio 2019, 11:55

di mauro di grazia

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo personale contributo di Mauro Di Grazia al dibattito intorno all’uso della città storica per i grandi eventi.

"Lucca ha acquisito una solida attrattività turistica, oltre che per il suo patrimonio culturale, per iniziative di richiamo internazionale come il Summer e i Comics che dispensano benefiche ricadute sulla comunità locale. Ha dunque ragione il sindaco Tambellini a chiedersi “se Lucca sia soltanto una città da conservare o se si possa fare qualcosa di più”, concludendo che è necessario accostarsi alla modernità.

E’ possibile ridurre il sacrificio più pesante, quello dei cinque mesi/anno di utilizzo degli spalti come location di grandi eventi? E aggiungo: è ancora accettabile che Piazza Napoleone per due mesi estivi sia soffocata dalla servitù che oscura per intero il Palazzo Ducale? Concordo col sindaco: ogni diversa dislocazione fuori dal centro, escludendo lo scenario della città storica, sarebbe insopportabile per i fruitori e ne ridurrebbe drasticamente il successo. E’ giusto dunque invocare la modernità e chiedersi come l’impatto possa essere ridotto. Constatiamo che allo stato attuale il montaggio e lo smontaggio delle attrezzature comportano almeno due mesi di lavoro, a costi sicuramente stellari. La mia domanda è questa: è possibile attrezzare un’area degli spalti (ad es. l’area Testi finalmente liberata) con strutture tecnologicamente efficienti, modulari, il più possibile a scomparsa, da montare e smontare quanto più velocemente, riducendo al minimo il sacrificio del terreno sottostante? E’ possibile riservare un po’ di risorse per una gara internazionale di idee progettuali di tipo ingegneristico e artistico, volte a bilanciare il bisogno di strutture capienti e sicure con la salvaguardia del patrimonio storico, dotando l’opera di servizi adeguati a garantire al pubblico sicurezza e benessere? 

Non sono un esperto del ramo, ma non credo che la proposta sia ingenua: può essere magari che l’impegno di spesa sia ingente. Ma qui si parla davvero di futuro e la nostra città merita un serio investimento. Merita che si guardi lontano, proiettandola fra le città che uniscono storia e modernità, intelligenza e creatività".

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


mercoledì, 20 febbraio 2019, 15:16

"Un grazie dal Comitato di Mugnano all'assessore Marchini che è riuscito a vincere la battaglia dei tir"

Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, la lettera di Christian Simonelli, responsabile comitato giovani di Mugnano, in merito alla chiusura ai tir della via di Mugnano


lunedì, 18 febbraio 2019, 17:41

"Sprofondo rossonero"

Avrei voluto dare il giusto e meritato risalto all'impresa sportiva dei giovanotti rossoneri contro una corazzata da sette milioni e mezzo di euro, ma, purtroppo, in mattinata è arrivata puntuale come una coltellata la sentenza del TFN sulla fidejussione che ci ricolloca ultimi a 13 punti e a sette dalla...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 17 febbraio 2019, 13:51

"Lucca: una città ricca di arte, storia, cultura e... degrado"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di Chiara Grassini sul degrado in via Cesare Battisti, a Lucca, a pochi metri da San Frediano e dintorni


sabato, 16 febbraio 2019, 11:18

Assicurazioni, sicurezza e abbigliamento tecnico per motociclisti: cosa potrebbe cambiare

Quando si guida una moto, si sa, bisogna indossare il casco. Così detta almeno il Codice della Strada articolo 171. Nulla fino ad oggi, però, è stato detto o imposto sull’abbigliamento tecnico e le protezioni del motociclista


venerdì, 15 febbraio 2019, 22:28

"Altri sì per il Campo di Marte"

I Comitati Sanità Lucca (in memoria di Raffaello Papeschi) intervengono nuovamente a proposito della destinazione dell'ex ospedale Campo di Marte


venerdì, 15 febbraio 2019, 15:33

"Sortita di Santa Croce lasciata al degrado e all'incuria"

Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, la lettera di una lettrice de La Gazzetta di Lucca in merito allo stato di degrado della sortita Santa Croce