Anno 7°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Campo Balilla, si può fare di più"

lunedì, 21 gennaio 2019, 11:55

di mauro di grazia

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo personale contributo di Mauro Di Grazia al dibattito intorno all’uso della città storica per i grandi eventi.

"Lucca ha acquisito una solida attrattività turistica, oltre che per il suo patrimonio culturale, per iniziative di richiamo internazionale come il Summer e i Comics che dispensano benefiche ricadute sulla comunità locale. Ha dunque ragione il sindaco Tambellini a chiedersi “se Lucca sia soltanto una città da conservare o se si possa fare qualcosa di più”, concludendo che è necessario accostarsi alla modernità.

E’ possibile ridurre il sacrificio più pesante, quello dei cinque mesi/anno di utilizzo degli spalti come location di grandi eventi? E aggiungo: è ancora accettabile che Piazza Napoleone per due mesi estivi sia soffocata dalla servitù che oscura per intero il Palazzo Ducale? Concordo col sindaco: ogni diversa dislocazione fuori dal centro, escludendo lo scenario della città storica, sarebbe insopportabile per i fruitori e ne ridurrebbe drasticamente il successo. E’ giusto dunque invocare la modernità e chiedersi come l’impatto possa essere ridotto. Constatiamo che allo stato attuale il montaggio e lo smontaggio delle attrezzature comportano almeno due mesi di lavoro, a costi sicuramente stellari. La mia domanda è questa: è possibile attrezzare un’area degli spalti (ad es. l’area Testi finalmente liberata) con strutture tecnologicamente efficienti, modulari, il più possibile a scomparsa, da montare e smontare quanto più velocemente, riducendo al minimo il sacrificio del terreno sottostante? E’ possibile riservare un po’ di risorse per una gara internazionale di idee progettuali di tipo ingegneristico e artistico, volte a bilanciare il bisogno di strutture capienti e sicure con la salvaguardia del patrimonio storico, dotando l’opera di servizi adeguati a garantire al pubblico sicurezza e benessere? 

Non sono un esperto del ramo, ma non credo che la proposta sia ingenua: può essere magari che l’impegno di spesa sia ingente. Ma qui si parla davvero di futuro e la nostra città merita un serio investimento. Merita che si guardi lontano, proiettandola fra le città che uniscono storia e modernità, intelligenza e creatività".

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


venerdì, 23 agosto 2019, 09:12

Hanno la faccia come il culo

Caro direttore, accetto con gioia il tuo invito a collaborare con il tuo giornale, voce libera, anzi libertaria, spesso clamans in deserto. Chiamerei la rubrica "La Lanterna" con due significati: quello natio, io nasco a Genova, la città della Lanterna. Quello storico: Diogene con la lanterna cercava l'uomo


mercoledì, 21 agosto 2019, 23:52

Tutti i grullini del Parlamento

L'amico e persona dotata del raro dono dell'onestà intellettuale Francesco Pellati ci ha inviato questo suo articolo sulle origini dei principali esponenti del movimento 5 Stelle che volentieri pubblichiamo condividendone il contenuto appieno


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 21 agosto 2019, 16:25

"Erba alta all'incrocia di via Selmi"

Riceviamo, e volentieri pubblichaimo, questa segnalazione di Matteo Scannerini sull'erba alta in via Selmi all'incrocio con il viale Europa situato fra Mc Donald's e Marameo


mercoledì, 21 agosto 2019, 15:06

Oltre il circo mediatico, vi spiego perché Bossetti ha ucciso Yara Gambirasio

Ogni volta che si prova a ricordare la piccola Yara, i suoi sogni nel cassetto, la ginnastica ritmica e le modalità con le quali è stata strappata alla vita, schiere di commentatori da tastiera animano spietatamente il Bossetti Party


martedì, 20 agosto 2019, 20:21

Tutto quello che c'è da sapere sulle nuove detrazioni Iva per i professionisti

Il tema delle detrazioni IVA – senza dimenticare anche le tanto care deduzioni – è particolarmente sentito da tutti i liberi professionisti e dalle aziende e può risultare di vitale importanza per il buon andamento dall’attività imprenditoriale, dato che maggiore è l’importo che metteremo insieme tra deduzioni e detrazioni e...


martedì, 20 agosto 2019, 06:55

Come organizzare il ritorno a casa del neonato dopo il parto

A fronte di una continua diminuzione dei nuovi nati che colpisce anche i nostri territori, la Regione Toscana continua a deliberare per continuare ad investire nella qualità del "percorso nascita" , ovvero l'organizzazione dei servizi dal concepimento ai prime anni di vita del infante