Anno 7°

mercoledì, 20 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : pensieri rossoneri

"Via i 'banditi' da Lucca..."

lunedì, 21 gennaio 2019, 17:45

di luca boghetti

Non ci sono aggettivi per descrivere la giornata di ieri: un mix di emozioni, di partecipazione, di solidarietà, di passione vera una bella dimostrazione a chi vive di fuffigni, malversazioni e traffici di ogni tipo. Ieri è andata in onda la faccia pulita del calcio quella che c'è sempre e vince sempre a prescindere da tutto e tutti. Ma andiamo per ordine...

I ragazzi della curva hanno organizzato un corteo da giorni in pieno centro storico giusto anche per dare un segnale alla città e alle istituzioni che siamo un patrimonio da non disperdere e che non ne possiamo più di essere gestiti da persone che nulla hanno a che vedere con il mondo dello sport e men che meno di aggregazione e socialità.

La piramide demografica dei partecipanti del corteo era incredibilmente verticale, dai bimbi ai nonni della serie A uniti nello sconfinato amore per la Pantera, gli alti cori contro il mefistofelico gestore del teatrino vergognoso e la sua compagnia di guitti di basso profilo, squarciavano l'eterna indifferenza e l'assordante silenzio di una città sempre fredda e distaccata.

Il senso di appartenenza ad una comunità a chi frequenta gli stadi è un concetto noto e basilare, sconosciuto alla maggioranza dei residenti ed anzi guardato come germe di istinti ed atteggiamenti violenti ed è stato bello ricordarlo alla brava ma sempre passiva gente di Lucca.

La  partita poi è stata l'apoteosi: i ragazzi hanno moltiplicato le loro forze e ci hanno consegnato gioco, partita e tre punti come dire ci siamo anche noi con voi, siamo una cosa sola lanciata a bomba contro un'ingiustizia senza precedenti. Non ci aspettiamo ovviamente che i "gestori" restino folgorati o colpiti in modo da mutare le  loro bizzarre condotte, un abisso separa i piccoli dai giganti e i giganti siamo noi e la squadra.

Non resta che attendere i tristi eventi della dead line del 30/1, ma da ieri lo facciamo con una consapevolezza diversa, nulla ci spaventa, anche tornare a Montemurlo o a Forcoli, siamo un blocco unico, un capitale da non disperdere nella follia di questi tempi moderni del kaiser.

Forza Ragazzi. Forza Pantera. Comunque vada noi ci saremo.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


mercoledì, 20 febbraio 2019, 15:16

"Un grazie dal Comitato di Mugnano all'assessore Marchini che è riuscito a vincere la battaglia dei tir"

Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, la lettera di Christian Simonelli, responsabile comitato giovani di Mugnano, in merito alla chiusura ai tir della via di Mugnano


lunedì, 18 febbraio 2019, 17:41

"Sprofondo rossonero"

Avrei voluto dare il giusto e meritato risalto all'impresa sportiva dei giovanotti rossoneri contro una corazzata da sette milioni e mezzo di euro, ma, purtroppo, in mattinata è arrivata puntuale come una coltellata la sentenza del TFN sulla fidejussione che ci ricolloca ultimi a 13 punti e a sette dalla...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 17 febbraio 2019, 13:51

"Lucca: una città ricca di arte, storia, cultura e... degrado"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di Chiara Grassini sul degrado in via Cesare Battisti, a Lucca, a pochi metri da San Frediano e dintorni


sabato, 16 febbraio 2019, 11:18

Assicurazioni, sicurezza e abbigliamento tecnico per motociclisti: cosa potrebbe cambiare

Quando si guida una moto, si sa, bisogna indossare il casco. Così detta almeno il Codice della Strada articolo 171. Nulla fino ad oggi, però, è stato detto o imposto sull’abbigliamento tecnico e le protezioni del motociclista


venerdì, 15 febbraio 2019, 22:28

"Altri sì per il Campo di Marte"

I Comitati Sanità Lucca (in memoria di Raffaello Papeschi) intervengono nuovamente a proposito della destinazione dell'ex ospedale Campo di Marte


venerdì, 15 febbraio 2019, 15:33

"Sortita di Santa Croce lasciata al degrado e all'incuria"

Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, la lettera di una lettrice de La Gazzetta di Lucca in merito allo stato di degrado della sortita Santa Croce