Anno 7°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : pensieri rossoneri

"Via i 'banditi' da Lucca..."

lunedì, 21 gennaio 2019, 17:45

di luca boghetti

Non ci sono aggettivi per descrivere la giornata di ieri: un mix di emozioni, di partecipazione, di solidarietà, di passione vera una bella dimostrazione a chi vive di fuffigni, malversazioni e traffici di ogni tipo. Ieri è andata in onda la faccia pulita del calcio quella che c'è sempre e vince sempre a prescindere da tutto e tutti. Ma andiamo per ordine...

I ragazzi della curva hanno organizzato un corteo da giorni in pieno centro storico giusto anche per dare un segnale alla città e alle istituzioni che siamo un patrimonio da non disperdere e che non ne possiamo più di essere gestiti da persone che nulla hanno a che vedere con il mondo dello sport e men che meno di aggregazione e socialità.

La piramide demografica dei partecipanti del corteo era incredibilmente verticale, dai bimbi ai nonni della serie A uniti nello sconfinato amore per la Pantera, gli alti cori contro il mefistofelico gestore del teatrino vergognoso e la sua compagnia di guitti di basso profilo, squarciavano l'eterna indifferenza e l'assordante silenzio di una città sempre fredda e distaccata.

Il senso di appartenenza ad una comunità a chi frequenta gli stadi è un concetto noto e basilare, sconosciuto alla maggioranza dei residenti ed anzi guardato come germe di istinti ed atteggiamenti violenti ed è stato bello ricordarlo alla brava ma sempre passiva gente di Lucca.

La  partita poi è stata l'apoteosi: i ragazzi hanno moltiplicato le loro forze e ci hanno consegnato gioco, partita e tre punti come dire ci siamo anche noi con voi, siamo una cosa sola lanciata a bomba contro un'ingiustizia senza precedenti. Non ci aspettiamo ovviamente che i "gestori" restino folgorati o colpiti in modo da mutare le  loro bizzarre condotte, un abisso separa i piccoli dai giganti e i giganti siamo noi e la squadra.

Non resta che attendere i tristi eventi della dead line del 30/1, ma da ieri lo facciamo con una consapevolezza diversa, nulla ci spaventa, anche tornare a Montemurlo o a Forcoli, siamo un blocco unico, un capitale da non disperdere nella follia di questi tempi moderni del kaiser.

Forza Ragazzi. Forza Pantera. Comunque vada noi ci saremo.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


venerdì, 23 agosto 2019, 09:12

Hanno la faccia come il culo

Caro direttore, accetto con gioia il tuo invito a collaborare con il tuo giornale, voce libera, anzi libertaria, spesso clamans in deserto. Chiamerei la rubrica "La Lanterna" con due significati: quello natio, io nasco a Genova, la città della Lanterna. Quello storico: Diogene con la lanterna cercava l'uomo


mercoledì, 21 agosto 2019, 23:52

Tutti i grullini del Parlamento

L'amico e persona dotata del raro dono dell'onestà intellettuale Francesco Pellati ci ha inviato questo suo articolo sulle origini dei principali esponenti del movimento 5 Stelle che volentieri pubblichiamo condividendone il contenuto appieno


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 21 agosto 2019, 16:25

"Erba alta all'incrocia di via Selmi"

Riceviamo, e volentieri pubblichaimo, questa segnalazione di Matteo Scannerini sull'erba alta in via Selmi all'incrocio con il viale Europa situato fra Mc Donald's e Marameo


mercoledì, 21 agosto 2019, 15:06

Oltre il circo mediatico, vi spiego perché Bossetti ha ucciso Yara Gambirasio

Ogni volta che si prova a ricordare la piccola Yara, i suoi sogni nel cassetto, la ginnastica ritmica e le modalità con le quali è stata strappata alla vita, schiere di commentatori da tastiera animano spietatamente il Bossetti Party


martedì, 20 agosto 2019, 20:21

Tutto quello che c'è da sapere sulle nuove detrazioni Iva per i professionisti

Il tema delle detrazioni IVA – senza dimenticare anche le tanto care deduzioni – è particolarmente sentito da tutti i liberi professionisti e dalle aziende e può risultare di vitale importanza per il buon andamento dall’attività imprenditoriale, dato che maggiore è l’importo che metteremo insieme tra deduzioni e detrazioni e...


martedì, 20 agosto 2019, 06:55

Come organizzare il ritorno a casa del neonato dopo il parto

A fronte di una continua diminuzione dei nuovi nati che colpisce anche i nostri territori, la Regione Toscana continua a deliberare per continuare ad investire nella qualità del "percorso nascita" , ovvero l'organizzazione dei servizi dal concepimento ai prime anni di vita del infante