Anno 7°

lunedì, 19 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche

Restyling in vista per l'aeroporto di Pisa

mercoledì, 6 febbraio 2019, 10:28

L'aeroporto di Pisa sarà sottoposto, nel corso dei prossimi anni, a un importante restyling che contribuirà a renderlo non solo più funzionale, ma soprattutto più grande, e quindi più operativo. Vari i lavori previsti a questo scopo, a cominciare da quelli che riguardano le infrastrutture di volo, con riferimento in particolare al raccordo Echo e all'ampliamento dell'area di stazionamento. Importante anche il "trattamento" a cui verrà sottoposta la pista secondaria, che per il momento viene impiegata unicamente per il rullaggio. L'aggiornamento dei fabbisogni dell'aeroporto Pisa ha reso necessari molteplici interventi, tra i quali la costruzione di un hub che sarà utilizzato per la manutenzione degli aeromobili: anche per questo è in programma uno sviluppo di carattere infrastrutturale che riguarderà la zona nord-orientale del sedime aeroportuale militare.

Le infrastrutture passeggeri

Lo scalo ambisce a rimanere un punto di riferimento importante anche per i voli low cost, ed è anche in questa prospettiva che sono stati pianificati gli interventi sulle infrastrutture passeggeri. Entrando più nel dettaglio, il progetto di ampliamento del terminal dell'aeroporto toscano servirà a incrementare la capacità fino a sei milioni e mezzo di passeggeri all'anno, grazie a investimenti complessivi di 37 milioni di euro, mentre la superficie passerà da poco meno di 36mila metri quadri a quasi 64mila. Ad aumentare non sarà solo il numero di gate, che diventeranno 23 dai 16 attuali, ma anche le aree commerciali, che beneficeranno di un incremento di oltre 2mila metri quadri, e i varchi security, a cui se ne aggiungeranno due. 

Come cambierà l'aeroporto

Ma quali saranno gli effetti di questi lavori sulla configurazione e sull'offerta dell'aeroporto? In primo luogo, si assisterà a un miglioramento del rapporto tra i terminal e i piazzali degli aeromobili, ma saranno riscontrate novità positive anche in relazione ai percorsi e ai flussi dei passeggeri, i quali - quindi - usufruiranno di esperienze migliori. Ancora, l'equilibrio del terminal - sia dal punto di vista compositivo che a livello volumetrico - compirà un salto di qualità, al pari delle condizioni di sicurezza, anche perché la viabilità perimetrale sarà separata rispetto ai flussi di imbarchi. Lo scalo pisano permetterà di gestire due voli intercontinentali nello stesso momento, e in più sarà garantita la circolazione dei mezzi di rampa. 

Parcheggiare all'aeroporto di Pisa

Anche con l'arrivo di queste novità, sarà sempre Parkos il servizio online a cui si potrà fare riferimento per trovare e prenotare un parcheggio aeroporto Pisa. Grazie a questa opportunità, tutti i viaggiatori hanno la certezza di poter usufruire del prezzo più basso garantito per la ricerca di uno stallo di sosta in cui lasciare la propria macchina. Tutte le aziende di parcheggio che vengono proposte sono ispezionate in prima persona dallo staff di Parkos, e ciò costituisce una garanzia di affidabilità, di qualità e - soprattutto - di sicurezza. La lista dei vantaggi offerti da tale strumento è molto lunga, ma meritano di essere menzionate in modo particolare la versatilità e la flessibilità del servizio, al punto che sia le cancellazioni che le modifiche possono essere effettuate in maniera gratuita. 

Parkos.it permette a chiunque lo desideri non solo di prenotare in anticipo un parcheggio aeroporto Pisa, ma anche di usufruire di un servizio di car valet dal parcheggio stesso fino all'aeroporto. Nei dintorni dello scalo toscano è presente un vasto assortimento di parcheggi satellite che mettono a disposizione una grande quantità di posti auto a prezzi più che vantaggiosi: ebbene, Parlos è lo strumento che consente a chi prenota un parcheggio di approfittare dell'opzione più conveniente, non solo dal punto di vista economico ma anche sotto il profilo pratico (per esempio, perché il posto auto è molto vicino all'aeroporto e richiede poco tempo per raggiungerlo). Ecco, quindi, che in virtù di questa soluzione non ci si deve preoccupare di ricercare un parcheggio subito prima di partire, magari con il rischio di arrivare in ritardo per il volo. 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


domenica, 18 agosto 2019, 11:40

Marciapiedi rotti in via della Madonna

Riceviamo e pubblichiamo questa segnalazione inviataci da un abitante di Capannori che protesta per lo stato in cui si trovano i marciapiedi di via della Madonna


sabato, 17 agosto 2019, 16:58

Papa Francesco, al peggio non c'è mai fine

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento di Domenico Caruso della Lega di Capannori sulle ultime esternazioni storiche e politiche di imam Bergoglio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 17 agosto 2019, 13:59

Cosa pensano i giovani della crisi di governo?

La politica, per i giovani italiani, è una giostra che gira male. La crisi di governo aperta solo dopo 18 mesi ha inferto un colpo durissimo alle speranze dei ragazzi che avevano delegato le classi politiche a prendersi carico dei loro problemi, del loro futuro


sabato, 17 agosto 2019, 10:17

Din Don Dan: l'omicidio di Don Pilade Niccoletti

Esattamente un anno fa, il 17 agosto 2018, iniziava la mia collaborazione con le Gazzette. Inauguravo la mia rubrica, Sulla Scena del Crimine, parlando di un cold case che ha coinvolto il nostro territorio e che è rimasto nell'ombra per oltre un trentennio: l'omicidio di Don Pilade Niccoletti


venerdì, 16 agosto 2019, 12:10

"Ma uno nasce di destra o di sinistra?"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera inviataci da un lettore che ha voluto porci una domanda estremamente interessante alla quale il solito direttore (ir)responsabile Aldo Grandi risponde con piacere


mercoledì, 14 agosto 2019, 21:36

A che gioco stai giocando Amanda Knox?

Ce lo siamo chiesti tutti o quasi. Insomma, si dice sempre l'importante è che se ne parli, e Foxy Knoxy sembra aver fatto propria questa filosofia di vita. Dopo essere diventata multimilionaria grazie al faraonico contratto firmato per scrivere un libro di memorie, la ragazza di Seattle non perde mai...