Anno 7°

lunedì, 25 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : pensieri rossoneri

"Duri a morire..."

domenica, 17 marzo 2019, 13:25

di luca borghetti

Sono fra quelli che non avrebbe dato nessun importanza al risultato di ieri, la partita per noi e per la squadra scesa in campo era gia' stata abbondantemente vinta a prescindere da come sarebbe andata.

Una prestazione incredibile da parte dei giovanotti rossoneri che per 80 minuti hanno tenuto testa alla pari a un Siena con budget milionari a dimostrazione che in campo non vanno gli euro ma persone, uomini veri nel caso nostro. 

Difficile, impossibile continuare a parlare di calcio in questo marasma assoluto: decreti ingiuntivi, distacchi di luce e gas porteranno verso l'impossibilita' di allenarsi e quindi di continuare grazie a questa orrenda messinscena tirata su dai veri gestori, anche se formalmente non lo sono piu',  coordinata e sfasciata da Carraia e zone limitrofe dalla mitica 2M.

E l'inerzia delle autorita' competenti continua facendo assurgere alla vergogna della stampa nazionale la pur nostra bellissima ma assai inquietante citta, come citava un noto banchiere fiammingo nel 1700, vergogna di cui ne avremmo fatto volentieri a meno .Questo stucchevole balletto fa chiaramente pensare che nelle segrete ed inquietanti stanze lucchesi sia stato, abbondantemente in anticipo, scritto tutto.

L eccellenza e'una realta' che attira tutti imprenditori locali, la politica, amministrazioni pubbliche, e tutto sta girando in quella direzione , questione di tempo, tra poco sapremo tutto Costi ridotti, movimento di masse ridotto, nessun investimento sullo stadio,nessuna manutenzione straordinaria.....una soluzione perfetta.

Non ci sono parole, infine, per ringraziare questo meraviglioso gruppo che restera' a lungo nel cuore di tutti, conosco anche storie personali i qualcuno di loro e vi dico che se fossero pubbliche farebbero emozionare tutti noi e imbastire una lezione morale senza precedenti a tutti protagonisti piu' o meno passivi di questa farsa burlesca. 

Andata a testa alta ragazzi la gente sa capire la differenza fra uomini , ometti, e quaqquaraccqua'e grazie di tutto. Sinceramente.

Forza Ragazzi. Forza Pantera. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


lunedì, 25 marzo 2019, 20:21

La gestione del personale a Capannori

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento a firma del consigliere Paolo Rontani dell'Udc su alcune tematiche legate alla gestione del personale all'interno dell'amministrazione comunale di Capannori:


sabato, 23 marzo 2019, 17:16

Dinelli (Pd): "Ma cosa c'entra il sindaco con la situazione della Lucchese?"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento inviato dal consigliere comunale del Pd Leonardo Dinelli, presidente della commissione ad hoc nominata per seguire le vicende societarie della Lucchese Libertas 1905


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 23 marzo 2019, 10:19

"Troppe auto sulle mura urbane"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di Marco Profeti in cui si denuncia la circolazione delle auto sulle mura urbane di Lucca


venerdì, 22 marzo 2019, 23:32

"Assi viari, un dejà vu che risale agli anni '80"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera inviataci da un residente a Carraia frazione di Capannori a proposito della riunione tenutasi ieri sera ad Artè sugli assi viari


venerdì, 22 marzo 2019, 23:27

"Sindaco salva la Lucchese con i soldi della vendita di Gesam"

Un appello viene dal mondo dell'associazionismo e in particolare è Mirko Bernardi di Hacking Labs che lancia una proposta, a suo avviso seria e concreta


giovedì, 21 marzo 2019, 11:19

Arance e limoni, lucchesi birboni. E un po' coglioni

Siamo davvero arrivati al culmine. Qui fanno tutti come cazzo gli pare. E se non ci fossi io che ogni tanto mi risveglio dal sonno, chi scoprirebbe i sotterfugi lucchesi? Eccone di gustosi