Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

Autorità di bacino, botta e risposta tra Nardi e Baldassari

martedì, 16 aprile 2019, 21:35

di giuseppe nardi - stefano baldassari

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il botta e risposta tra Giuseppe Nardi e Stefano Baldassari sull'evento di questa mattina a Palazzo Pretorio avente come oggetto i piani di gestione delle acque, il rischio alluvioni, le frane:

Spett.le Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Settentrionale,

Ho seguito, in buona parte, ma comunque con particolare attenzione (in effetti sono interessato resiedendo in ValFreddana - zona a rischio alluvionale e di frane) le relazioni svoltesi stamani a Lucca in merito a quanto specificato in oggetto.

Quanto esposto dai relatori, però, mi ha fatto sorgere dei preoccupanti dubbi circa il modo in cui si affrontano e vi si calano queste importantissime tematiche strettamente collegate alla vita di numerose comunità ed alla tutela di ampi territori.

Sembra che si stia perdendo la visione della realtà in quanto sopraffatti pesantemente ed inesorabilmente da un groviglio farraginoso e burocratico di Enti, Autorità, Distretti nonché di Piani, Leggi e procedure. Queste sono le valutazioni di primo impatto di stamani, ma mi riservo di effettuare ulteriori approfondimenti in merito.

Giuseppe Nardi

Buonasera dott. Nardi,

mi sorprende che manifesti le sue perplessità sulla giornata di oggi, soprattutto considerato che ha assistito solo alla parte introduttiva dell’evento.
Stamani si sono susseguiti ben 5 interventi tecnici che hanno affrontato i temi che lei cita, quindi il Piano di gestione delle acque, il piano di gestione del rischio alluvioni e del PAI frane. 
È un peccato che non sia rimasto fino al termine del convegno perché avrebbe potuto partecipare  al dibattito e magari fugare i dubbi che ha palesato con la sua mail.
Le posso anche assicurare che la visione della realtà non la stiamo perdendo, anzi, la visione dell’Autorità di Bacino è estremamente chiara e stiamo lavorando con tutto il nostro staff per cercare di migliorare la vita delle comunità del nostro territorio.
Nel salutarla voglio ricordarle che le porte dei nostri uffici sono sempre aperte per tutti i cittadini, soprattutto per chi ha bisogno di un confronto o semplicemente di chiarimenti.

Dott. Stefano Baldassari

Responsabile comunicazione Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Settentrionale

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


martedì, 23 luglio 2019, 12:41

"I lucchesi rivogliono l'erba sul campo Balilla"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento arrivato in redazione in risposta all'articolo di Samuele Cosentino sugli spalti delle Mura e la necessità, sembra impellente, di rimuovere la ghiaia nonostante i Comics siano in vista


martedì, 23 luglio 2019, 08:11

Sasso, carta o forbice?

Lucido, pacato, ma ugualmente efficace. Sottile, fuoriesce solo la notte e non ha paura del buio né della luce. Nasce l'alter ego del Guercio, un altro modo per dirla tutta anche a chi non vuol sentire


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 22 luglio 2019, 12:13

"Ricovero e degenza al San Luca, un ringraziamento a tutto lo staff"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di ringraziamenti di Luca Borghetti dopo l'intervento di coronarografia per cui è stato ricoverato al San Luca


domenica, 21 luglio 2019, 23:29

Lucca by night sì, ma con l'uccello di fuori

Riceviamo e pubblichiamo in tempo reale o quasi un'immagine scattata poco fa in piazza San Michele, quello che dovrebbe essere il salotto buono della città. Pensate un po' come sarà quello cattivo...


domenica, 21 luglio 2019, 17:39

I furbetti del... bidoncino, appello a Sistema Ambiente

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa segnalazione-denuncia inviataci da un lettore a proposito del deposito abusivo dei sacchetti abusivi di immondizia a San Concordio


domenica, 21 luglio 2019, 13:18

Appartamento in vendita a 500 metri dal centro

L'abitazione, con affacci sulle colline, si trova all'ultimo piano di un fabbricato condominiale servito da un ascensore. Ottimamente mantenuto, si compone di soggiorno/pranzo con cucinotto a vista, disimpegno, camera matrimoniale, camera media, bagno finestrato, terrazzo su due lati e mansarda con terrazzo abitabile