Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche

Fidget spinner aiuta la concentrazione o distrae?

giovedì, 18 aprile 2019, 17:38

Parlando di fidget spinner, sorta di trottole dotate di un cuscinetto a sfera e un numero variabile di bracci (tipicamente tre) che è possibile far ruotare agendo con le dita della mano, è probabile che ci troviamo di fronte alla classica moda del momento. Fino a un anno fa, infatti, questo gadget era estremamente diffuso tra i giovanissimi e praticamente ogni bambino tra i 5 e i 12 anni ne aveva uno, che sfoggiava in tutte le occasioni. Adesso questi oggetti sono un po' finiti nel dimenticatoio ma, se i vostri figli ne sono ancora irrimediabilmente attratti, probabilmente vi starete domandando se sono giochi che hanno un'influenza positiva sulla mente dei bambini.

 

I disturbi dell'attenzione

Sono infatti circolate voci discordanti sull'argomento e c'è chi ha riportato studi a supporto dell'efficacia dei fidget spinner e chi li ha demonizzati. Come spesso accade la verità sta nel mezzo e in questo articolo cercheremo di fare un po' di chiarezza, fornendovi tutte le informazioni a favore e contro queste trottole di nuova generazione.

Numerosi sono gli studi effettuati di recente, a cominciare da quello condotto da Katherine Isbister dell'Università di Santa Cruz,  da cui emerge come l'utilizzo di oggetti come il fidget spinner o le palline antistress siano positivi nell'incrementare l'attenzione e le capacità di scrittura, favorendo la concentrazione. Analizzando un gruppo di bambini a cui sono stati diagnosticati problemi come il deficit di attenzione o l'iperattività, una ricerca dell'Università della California afferma come la manipolazione di questi gadget contribuisca a ottenere risultati in compiti complessi con una precisione superiore rispetto a quando sono stati eseguiti senza fidget spinner. Una spiegazione sembra essere che l'interazione con la trottola impegni una parte del cervello che, altrimenti, sarebbe occupata da pensieri di varia natura, responsabili della distrazione. Anche chi soffre di stati ansiosi può trarre beneficio dall'uso del fidget spinner che diventa una sorta di “rituale” che tranquillizza, attraverso la ripetizione meccanica degli stessi gesti.

 

Non tutti sono entusiasti

Come sempre al coro dei favorevoli si contrappone la voce di chi non ritiene i fidget spinner un toccasana, in particolare per i bambini a cui è stato diagnosticato un disturbo dell'attenzione. David Anderson, direttore dell'Istituto di Salute Mentale di New York, per esempio sottolinea come questa tipologia di problematiche sia particolarmente difficile da trattare e la soluzione rappresentata da un semplice gadget non sia sufficiente a dare risultati degni di nota.

Ampliando il discorso a tutti i bambini, gli studiosi e i pedagogisti sono concordi nel ritenere che questi oggetti non arrechino danni ma nemmeno benefici e che, dunque, sia consigliabile limitarne l'uso durante il giorno e sicuramente vietarlo in determinate situazioni di apprendimento, come in classe.

 

Utilizzare... senza esagerare

Al di là dell'opinione degli esperti, chiunque abbia avuto modo di interagire con un fidget spinner è in grado di capire come sia sostanzialmente un passatempo e come tale andrebbe trattato. È innegabile che restituisca sensazioni tattili e visive piacevoli e che possa essere sfruttato come momento di svago per i bimbi che si trovano in situazioni di potenziale stress, per esempio durante le attese dal dentista,o al ristorante e i viaggi in auto. Utilizzati in questo modo non possono certo definirsi dannosi e anzi danno il loro contributo allo sviluppo delle capacità motorie e alla coordinazione tra occhio e mano.  

 

Qualche curiosità

Abbiamo parlato diffusamente dell'effetto del fidget spinner, ora ci concentriamo su alcuni modelli, quelli più curiosi e divertenti perché, al fianco delle trottole tradizionali, ve ne sono altre indubbiamente originali. Come altro potremmo definire, per esempio, il fidget spinner a forma di osso per il cane o con la faccia di Pikachù al posto del cuscinetto centrale? Davvero particolari sono poi quelli realizzati con i mattoncini di Lego o con design insoliti come il batarang di Batman, un atomo, un teschio, una moneta e così via. È sufficiente una breve ricerca per trovare il modello che maggiormente si adatta ai gusti dei vostri figli... o vostri. Sì perché non è necessariamente detto che si tratti di un passatempo solo per i più giovani, visto che può tornare utile anche per distrarsi qualche minuto dalla routine lavorativa quotidiana, in particolare per staccare un po' la vista dal monitor del computer. Considerato il prezzo mediamente molto basso dei fidget spinner (a meno che non vogliate quello d'oro zecchino!) si tratta tutto sommato di un esborso contenuto e, anche se dopo qualche settimana lo dimenticherete dentro a un cassetto, non rimpiangerete di certo i pochi euro spesi.  

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


martedì, 23 luglio 2019, 12:41

"I lucchesi rivogliono l'erba sul campo Balilla"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento arrivato in redazione in risposta all'articolo di Samuele Cosentino sugli spalti delle Mura e la necessità, sembra impellente, di rimuovere la ghiaia nonostante i Comics siano in vista


martedì, 23 luglio 2019, 08:11

Sasso, carta o forbice?

Lucido, pacato, ma ugualmente efficace. Sottile, fuoriesce solo la notte e non ha paura del buio né della luce. Nasce l'alter ego del Guercio, un altro modo per dirla tutta anche a chi non vuol sentire


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 22 luglio 2019, 12:13

"Ricovero e degenza al San Luca, un ringraziamento a tutto lo staff"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di ringraziamenti di Luca Borghetti dopo l'intervento di coronarografia per cui è stato ricoverato al San Luca


domenica, 21 luglio 2019, 23:29

Lucca by night sì, ma con l'uccello di fuori

Riceviamo e pubblichiamo in tempo reale o quasi un'immagine scattata poco fa in piazza San Michele, quello che dovrebbe essere il salotto buono della città. Pensate un po' come sarà quello cattivo...


domenica, 21 luglio 2019, 17:39

I furbetti del... bidoncino, appello a Sistema Ambiente

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa segnalazione-denuncia inviataci da un lettore a proposito del deposito abusivo dei sacchetti abusivi di immondizia a San Concordio


domenica, 21 luglio 2019, 13:18

Appartamento in vendita a 500 metri dal centro

L'abitazione, con affacci sulle colline, si trova all'ultimo piano di un fabbricato condominiale servito da un ascensore. Ottimamente mantenuto, si compone di soggiorno/pranzo con cucinotto a vista, disimpegno, camera matrimoniale, camera media, bagno finestrato, terrazzo su due lati e mansarda con terrazzo abitabile