Anno 7°

domenica, 18 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Combatterò con tutte le mie forze per ottenere giustizia"

venerdì, 17 maggio 2019, 17:45

di marco chiari

Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, la lettera di Marco Chiari di Fratelli d'Italia Lucca in merito alla condanna a pagare 36 mila euro a seguito della causa allo stato e ai magistrati che lo avevano fatto arrestare.

Ribadisco, che fino a quando avrò fiato e quindi vita, combatterò con tutte le mie forze per ottenere giustizia, confidando di poterla ottenere nel mio Paese natio. E' vero che ho chiesto seimilioniquattrocentomila euro di risarcimento danni e sono stato condannato a pagarne trentaseimila. In democrazia le sentenze si accettano ed essendo un difensore della democrazia  ho già conferito il mandato all'avv. Antonio Marrone per proporre appello. Ciò che emerge in questa storia, è che un cittadino ingiustamente arrestato, ingiustamente distrutto in tutto e per tutto, dopo aver ottenuto una sentenza che ha acclarato il danno subito riconoscendogli un indennizzo di € 9500,00 per i 15 giorni di carcerazione, oggi si vede non riconoscere dal Tribunale di Genova il risarcimento richiesto. La questioni è attualissima, in quanto (senza entrare nel merito dei fatti e delle indagini in corso) è tornata di moda la diatriba tra il potere politico ed il potere giudiziario. Certamente è difficile che un Magistrato condanni un altro Magistrato ad un risarcimento del danno procurato

Non è mia intenzione contestare a mezzo stampa una sentenza emessa da un Tribunale Italiano (nella specie il Tribunale di Genova), ma non posso esimermi dal constatare che nonostante sia stato assolto in fase di istruttoria, cioè senza neanche essere rinviato a giudizio e sostenere un processo e con formula piena in tutti i gradi di giudizio( Appello e Cassazione), non debba ottenere il risarcimento dei danni subiti in conseguenza di un "abbaglio" preso da un dipendente dello Stato (dott. Fabio Origlio) e dal Gip ( dott. Silvestri).

Onestamente non è possibile che un onesto cittadino possa essere devastato da un Magistrato, il quale è stato sicuramente negligente nello svolgimento delle sue funzioni.

Come ho già dichiarato in precedenti interviste, posso dire che sono certo che otterrò giustizia presso la Corte di Giustizia Europea, ma speravo e continuo e sperare, che i miei diritti possano essere garantiti in Italia.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


sabato, 17 agosto 2019, 16:58

Papa Francesco, al peggio non c'è mai fine

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento di Domenico Caruso della Lega di Capannori sulle ultime esternazioni storiche e politiche di imam Bergoglio


sabato, 17 agosto 2019, 13:59

Cosa pensano i giovani della crisi di governo?

La politica, per i giovani italiani, è una giostra che gira male. La crisi di governo aperta solo dopo 18 mesi ha inferto un colpo durissimo alle speranze dei ragazzi che avevano delegato le classi politiche a prendersi carico dei loro problemi, del loro futuro


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 17 agosto 2019, 10:17

Din Don Dan: l'omicidio di Don Pilade Niccoletti

Esattamente un anno fa, il 17 agosto 2018, iniziava la mia collaborazione con le Gazzette. Inauguravo la mia rubrica, Sulla Scena del Crimine, parlando di un cold case che ha coinvolto il nostro territorio e che è rimasto nell'ombra per oltre un trentennio: l'omicidio di Don Pilade Niccoletti


venerdì, 16 agosto 2019, 12:10

"Ma uno nasce di destra o di sinistra?"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera inviataci da un lettore che ha voluto porci una domanda estremamente interessante alla quale il solito direttore (ir)responsabile Aldo Grandi risponde con piacere


mercoledì, 14 agosto 2019, 21:36

A che gioco stai giocando Amanda Knox?

Ce lo siamo chiesti tutti o quasi. Insomma, si dice sempre l'importante è che se ne parli, e Foxy Knoxy sembra aver fatto propria questa filosofia di vita. Dopo essere diventata multimilionaria grazie al faraonico contratto firmato per scrivere un libro di memorie, la ragazza di Seattle non perde mai...


mercoledì, 14 agosto 2019, 21:17

"Un articolo che mi ha fatto commuovere, coraggioso e fuori dal coro"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera inviataci da un militare dell'Arma che ha voluto manifestare la propria opinione a seguito della pubblicazione dell'articolo a firma Aldo Grandi