Anno 7°

domenica, 18 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Il difficile rapporto del comune di Lucca con il verde urbano"

martedì, 14 maggio 2019, 08:52

di wwf alta toscana onlus

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento del WWF Alta Toscana Onlus in merito al rapporto tra il comune di Lucca e il verde urbano.

"È stupefacente come si parli di verde urbano e sia stato istituito un tavolo del verde a Lucca al quale hanno aderito decine di associazioni, di cittadini e di professionisti e che poi alla fine si continui a procedere verso una gestione non condivisa, sbagliata nei modi e nei tempi da parte dell'amministrazione comunale. Professionisti e professori universitari esperti di verde urbano e arboricoltura si sono offerti di dare il loro supporto senza costi aggiuntivi per l'amministrazione. Un valore prezioso che poteva dare supporto ad una città ricca di verde, caratteristica che la contraddistingue da molte altre città perché Lucca è un monumento vivente tra viali, mura, spalti, corsi d'acqua, giardini storici e che invece non è stato minimamente considerato e si continua imperterriti a sbagliare. 

Solo oggi ci siamo accorti del taglio dei pini in Viale Cadorna per dare spazio alla ciclabile. Siamo d'accordo sia sullo sviluppo della mobilità sostenibile, quindi ben vengano le ciclabili, sia sul fatto che i pini in città possono diventare molto pericolosi per il peso della chioma con possibilità di crollo. Quello che è grave è che il taglio, non essendo una necessità urgente, poteva essere fatto in qualsiasi periodo dell'anno e invece, senza consultare alcun membro del tavolo del verde, è avvenuto in primavera, in piena nidificazione. Su quelle chiome sono presenti nidi di diverse specie di uccelli e la distruzione dei nidi, inevitabile in conseguenza del taglio della pianta, è reato ai sensi della legge 157 del 1992 "Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma".

Possibile che l'Amministrazione comunale che dovrebbe dare il buon esempio a tutti sul rispetto delle leggi e sulle buone pratiche, commetta errori di tale gravità? 

Mancano le competenze all'interno e mancano i soldi nel Comune? Il tavolo del verde aveva messo a disposizione professionalità a costo zero. Perché allora questo comune, come già fatto in passato, continua ad andare avanti senza ascoltare nessuno? 

Infine, sempre oggi, ci giunge notizia che sul fiume sotto la passarella pedonale a Sant'Anna, un'aiuola è stata piantumata con oleandri. Gli oleandri sono specie ripariali  in ambienti mediterranei, in Sicilia, Sardegna. Cosa hanno a che fare con il nostro ambiente e il nostro paesaggio? Non si poteva consultare ancora una volta il tavolo del verde?"

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


sabato, 17 agosto 2019, 16:58

Papa Francesco, al peggio non c'è mai fine

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento di Domenico Caruso della Lega di Capannori sulle ultime esternazioni storiche e politiche di imam Bergoglio


sabato, 17 agosto 2019, 13:59

Cosa pensano i giovani della crisi di governo?

La politica, per i giovani italiani, è una giostra che gira male. La crisi di governo aperta solo dopo 18 mesi ha inferto un colpo durissimo alle speranze dei ragazzi che avevano delegato le classi politiche a prendersi carico dei loro problemi, del loro futuro


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 17 agosto 2019, 10:17

Din Don Dan: l'omicidio di Don Pilade Niccoletti

Esattamente un anno fa, il 17 agosto 2018, iniziava la mia collaborazione con le Gazzette. Inauguravo la mia rubrica, Sulla Scena del Crimine, parlando di un cold case che ha coinvolto il nostro territorio e che è rimasto nell'ombra per oltre un trentennio: l'omicidio di Don Pilade Niccoletti


venerdì, 16 agosto 2019, 12:10

"Ma uno nasce di destra o di sinistra?"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera inviataci da un lettore che ha voluto porci una domanda estremamente interessante alla quale il solito direttore (ir)responsabile Aldo Grandi risponde con piacere


mercoledì, 14 agosto 2019, 21:36

A che gioco stai giocando Amanda Knox?

Ce lo siamo chiesti tutti o quasi. Insomma, si dice sempre l'importante è che se ne parli, e Foxy Knoxy sembra aver fatto propria questa filosofia di vita. Dopo essere diventata multimilionaria grazie al faraonico contratto firmato per scrivere un libro di memorie, la ragazza di Seattle non perde mai...


mercoledì, 14 agosto 2019, 21:17

"Un articolo che mi ha fatto commuovere, coraggioso e fuori dal coro"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera inviataci da un militare dell'Arma che ha voluto manifestare la propria opinione a seguito della pubblicazione dell'articolo a firma Aldo Grandi