Anno 7°

lunedì, 23 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : il guercio

La bomba: Mark Caltagirone! E' di Lucca

giovedì, 6 giugno 2019, 22:22

Non mi dite che non avete mai sentito parlare di Mark Caltagirone. Sì, proprio lui, il marito inesistente di Pamela Prati che sta facendo discutere tutta Italia, che riempie i palinsesti di tutte le trasmissioni Mediaset e Rai, che ha fatto riappassionare al gossip anche le cariatidi.

Mi sembra di vedervi mentre state leggendo questo articolo, voi pensate che vi stia prendendo per il culo, ma sono in grado di rivelarvi che 'sto Caltagirone è di Lucca! Come dite? Non l'avete mai sentito nominare? Nessuno di voi lo conosce? Pensate che stia sparando un'altra emerita stronzata? Macché. E' proprio così. Anzi. Di Mark Caltagirone a Lucca c'è pieno zeppo! Come è possibile? Altroché. In confronto quello che hanno architettato Pamela Perricciolo e Eliana Michelazzo (le due agenti della showgirl) è acqua fresca.

Forse mi devo spiegare meglio perché non avete capito. In ogni situazione c'è un uomo misterioso di cui non si conosce l'identità, che spiffera sotterfugi e quant'altro per uno scopo ben preciso. Chi è ad esempio il Mark Caltagirone del Comune di Lucca? Colui che sta nella maggioranza, ma inciucia con l'opposizione, tanto da segnalare alcune questioni su cui lavorare e sputtanare l'amministrazione, altrimenti non se ne accorgerebbero mai.

Ad un soffio dall'essere pizzicato in flagranza di reato, se l'è cavata anche questa volta: perché pare sia abilissimo a far credere di essere un fedelissimo del potere di sinistra, poi nelle chat si scatena, e ogni giorno mette sul piatto magagne su cui indagare.

E chi è, tanto per rimanere in tema, il Mark Caltagirone vero manovratore di Palazzo Orsetti, colui che fa e che disfa, uno dei veri uomini di potere a Lucca negli ultimi dieci anni? Sie, non il sindaco, siete fuori strada.
E chi è il temerario Mark Caltagirone che ruota intorno alla Fondazione Cassa di Risparmio? Quello che a ogni piè sospinto ha messo in luce alcuni investimenti sbagliati e cercato di far crollare tutto il castello di trasparenza?

E chi è il Mark Caltagirone che ce l'ha con il patron del Summer Festival, tanto da inondarlo di critiche su alcuni organi di informazione, ma restando rigorosamente anonimo?

Di Mark Caltagirone ce ne sono tanti altri, che credete. Chi è ad esempio quello che a Capannori è stato determinante nel contribuire a spostare su Menesini le migliaia di voti che nello stesso giorno e nella stessa urna, alle Europee, erano andati alla Lega?

E ancora, chi è il Mark Caltagirone della Confcommercio, che fa finta di essere pappa e ciccia con l'attuale dirigenza e dietro, invece, dice le peggio cose dei vertici?

Per non parlare del Mark Caltagirone della massoneria locale, venerando insospettabile, che conta più di quelli che si sono dichiarati. Chi sarà mai?

E chi è, infine, il Mark Caltagirone del giornalismo lucchese, che sembra scomparso dalle scene, ma teledirige l'informazione e spesso fa cadere nei tranelli certe persone che continuano ancora a fidarsi di lui?

Datemi retta, altro che il marito inesistente di Pamela Prati. Mark Caltagirone, o meglio tanti Mark Caltagirone, sono di Lucca. Il loro mito è nato proprio qui e io, il Guercio, sono uno di quelli.

Insomma, care gazzettiane e gazzettiani, mentre voi tremate per i guai che potrebbero scoppiare da un momento all'altro, loro sono i grandi manovratori indisturbati delle più subdole tramate. Altro che a Roma oppure in tv: i Mark Caltagirone vivono dalle nostre parti. E lottano in mezzo a noi. Anche se pensano solo per sé.

p.s. Mi fa un baffo Barbara D'Urso


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


domenica, 22 settembre 2019, 13:04

Legge 203 sugli scomparsi: la Rai non la conosce?

Su Rai 1 il 17 settembre è andata in onda la fiction "La strada di casa 2", 6 nuovi episodi che coinvolgono i misteri della famiglia Morra in un racconto tra il giallo e le intricate vicende di un dramma familiare.


domenica, 22 settembre 2019, 09:59

Lettera aperta ai Friday for Future: "Non credete a Enrico Rossi"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta di Eros Tetti di ReTe dei comitati per la difesa del territorio e Salviamo le Apuane, indirizzata ai gruppi impegnati nella lotta ai cambiamenti del clima


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 21 settembre 2019, 09:20

Che cosa alberga nella mente di Massimo Sebastiani?

Se Elisa Pomarelli fosse tua sorella o tua figlia accetteresti di far passare l'uomo che l'ha uccisa come psichiatrico? Sì va be, l'ha strangolata, ha vegliato il suo cadavere, ha tentato di costruirsi un alibi e si è nascosto per tredici giorni. Però poverino è stato ritrovato affamato e disorientato.


venerdì, 20 settembre 2019, 23:25

"Sul viale S. Concordio riverniciati gli stalli blu, ma le strisce pedonali sono rimaste invisibili"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa segnalazione che giriamo direttamente all'amministrazione comunale: come mai sono stati verniciati gli stalli blu a pagamento per la sosta, ma delle strisce pedonali frega niente a nessuno?


venerdì, 20 settembre 2019, 18:15

C’è ancora qualche problema di (in)differenziazione

La raccolta differenziata è ancora molto indifferenziata in alcuni comuni italiani. Giusto qualche giorno fa, una segnalazione ha sottolineato come numerosi sacchi di spazzatura imperassero nel centro cittadino totalmente indisturbati e senza destare l’intervento degli enti competenti


venerdì, 20 settembre 2019, 17:53

Inutile negare: fa tutto cacare

Come mi siete mancati! Torno da voi, sempre con la voglia di raccontare segreti e svelare retroscena lucchesi e non. Perché senno' chi ve lo dice come stanno davvero le cose? Sentite qua...