Anno 7°

lunedì, 18 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche

Grandi opere, nasce un nuovo gruppo: annunciato l’avvio di Progetto Italia

martedì, 13 agosto 2019, 20:58

Si è concluso pochi giorni fa l’accordo promosso da Salini Impregilo S.p.A. per fondare un nuovo gruppo che trasformerà il settore delle costruzioni italiane. 

Il principale obiettivo di Progetto Italia è, infatti, quello di fondare un nuovo polo capace di guidare la rinascita strategia del settore delle grandi costruzioni del nostro paese andando a sviluppare la competitività delle aziende nostrane sul mercato internazionale. 

L’operazione mira a dare vita a un grande gruppo di costruzioni italiano che possa supportare la ripresa del comparto nel paese, aumentando la competitività delle aziende nostrane per poter competere a livello internazionale con gli altri grandi player. Il mercato globale offre infatti diverse ottime opportunità che potrebbero essere sfruttare grazie a questo progetto, nato con il supporto di istituzioni e banche.  

Grazie a Progetto Italia sarà possibile aggregare in un nuovo polo alcune tra le principali imprese italiani del comparto, così da unire e condividere il loro patrimonio di conoscenze e specializzazioni verticali che potrebbe rappresentare il vero punto di forza sui mercati internazionali. Andando a operare in ottica globale, infatti, si potrà concorrere per tutti quei progetti infrastrutturale dall’alto valore (sopra i 250 miliardi di euro) che raggiungono un totale di 630 miliardi di € di progetti attesi per i prossimi anni.  

Sono due gli accordi sottoscritti da Salini Impregilo S.p.A. per dare il via a Progetto Italia: il primo con l’azionista di controllo Salini Costruttori S.p.A. e CDP Equity S.p.A., società controllata da Cassa Depositi e Prestiti S.p.A.; il secondo con tre delle principali istituzioni finanziarie italiane.  

Un aumento della specializzazione in Italia e una crescita dell'occupazione di italiani in Italia e all’estero, questo è quanto ci si aspetta dal progetto che fa parte del più ampio “Piano Industriale”. Ulteriore vantaggio sarà poi quello di sbloccare gli oltre 36 miliardi di euro di opere, dislocate in tutta Italia, oggi ancora ferme, garantendo così la realizzazione delle infrastrutture attuali e future dell’Italia, operazione che contribuirà anche alla crescita del PIL.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


auditerigi


brico


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


lunedì, 18 novembre 2019, 14:22

"Situazione insostenibile in un reparto del San Luca: appello di una degente"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di denuncia di una situazione insopportabile all'interno di un reparto dell'ospedale San Luca. La lettera è firmata, ma omettiamo di pubblicare nome e cognome


domenica, 17 novembre 2019, 09:50

"Ma perché non si spendono i soldi nell'illuminazione natalizia invece che nei fuochi d'artificio?"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera inviataci da una lettrice che ci ha chiesto di non pubblicare il nome, chissà perché poi, sul tema scottante della mancata illuminazione natalizia del Fillungo e non solo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 15 novembre 2019, 08:48

“DAE, questi sconosciuti”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento sui DAE (Defibrillatore Automatico Esterno) di Fabrizio Bonino, istruttore BLSD certificato dell'Associazione Cecchini Cuore Onlus


venerdì, 15 novembre 2019, 08:45

Le luci di Natale a Roma saranno i Cartoon della Warner

Cartoon Network (607 di Sky) e Boomerang (609 di Sky), i canali TV kids del gruppo WarnerMedia – tornano anche quest’anno ad illuminare il Natale a Roma


mercoledì, 13 novembre 2019, 20:22

"Non è vero che i cittadini di S.Concordio hanno lasciato la riunione"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera dei rappresentanti dell'associazione “Amici del Porto della Formica” dopo lo sconcerto espresso dall'amministrazione comunale che ha accusato la stessa di aver abbandonato, in maniera improvvisa e ingiustificabile, una riunione a Palazzo Orsetti


martedì, 12 novembre 2019, 22:10

I timbracartellini come soluzione contro l’assenteismo sul lavoro

Che si ami il proprio lavoro o che si aspettino offerte di altro tipo, che l’impiego sia occasionale o a tempo pieno, ciascuno deve fare i conti con la costanza e gli orari che gli sono richiesti.