Anno 7°

domenica, 23 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Al Lubec per raccontare come si è realizzato l'incontro unico tra moderne mitologie e beni culturali"

venerdì, 4 ottobre 2019, 16:13

di lucca crea srl

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la precisazione inviataci da Lucca Crea srl in merito all'articolo a firma Aldo Grandi Lubec, aggiungi un posto a tavola:

Lucca Crea ha programmato la propria partecipazione all'evento Lubec Lucca Beni Culturali a completamento di un percorso che ha visto presentare il proprio progetto culturale, con una serie di incontri a tema, nelle principali università, fra le quali la Cattolica di Milano e l'Harvard Summer school.

La due giorni dedicati ai Beni Culturali è di fatto lo spazio più appropriato per presentare il progetto che Lucca Comics & Games sta portando avanti sul fronte della promozione e valorizzazione e dei monumenti della città. Il Festival è infatti uno dei pochi al mondo che attivamente è impegnato a tessere la narrazione delle nuove e moderne mitologie, che si esprimono nel fumetto, nel gioco, nella letteratura, nel cinema etc.. con la promozione sistematica dei beni monumentali della città, garantendo loro una visibilità e una valorizzazione che non hanno precedenti. Adesione che si è confermata con un contratto di partecipazione in piena regola, stabilito in totale autonomia, come previsto dallo statuto della società e come già successo in altri momenti e per altri eventi.

Abbiamo altresì promosso la nostra idea di valorizzazione della città, che vede le chiese, i palazzi e le piazze, ogni anno entrano a far parte non solo del poster ufficiale della manifestazione, ma anche di molte delle storie e attività che le industrie creative realizzano in occasione del festival, portandole poi in tutto il mondo. Siano esse il poster della Ferrari con le Mura di Lucca o l'ambientazione del regno del Trone di Spade nei suoi sotterranei.

La partecipazione al Lubec non era né qualche cosa di imposto, né qualche cosa che voleva passare sotto traccia, tutt'altro, come dimostrano i 12 metri quadri espositivi brandizzati all'ingresso dell'ex Real Collegio, e come testimonia il programma della giornata di oggi ha visto Lucca Crea intervenire all'incontro "Lucca Comics & Games: beni culturali e nuove mitologie". 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


auditerigi


tuscania


il casone


toscano


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


domenica, 23 febbraio 2020, 12:21

Benvenuti a Casamica 25 anni dopo

Paola Granucci, agente immobiliare da venti anni e una passione che si rinnova ogni giorno, si racconta nell'anniversario di Casamica


sabato, 22 febbraio 2020, 10:04

Silvana Pisani: "Istituiamo a Capannori un 'premio regionale al volontariato' in memoria di Maria Pia Bertolucci"

Silvana Pisani propone un ricordo - che volentieri pubblichiamo - di Maria Pia Bertolucci e lancia una proposta di istituire un premio in sua memoria


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 21 febbraio 2020, 23:54

"Oltre duemila cinesi di ritorno a Prato e a Firenze dalla Cina: che cosa stanno facendo le autorità?"

Il presidente nazionale di Futuro Italia Giancarlo Affatato e il responsabile nazionale dipartimento sanità Pierfrancesco Belli osservano che è di pochissimi giorni fa l’annuncio che nell'area dell'hinterland fiorentino e pratese arriveranno 2 mila 500 cittadini della repubblica cinese residenti in Toscana


venerdì, 21 febbraio 2020, 18:13

"Doveroso ringraziare tutti"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di ringraziamenti di Gildo dei Fantardi dopo lo smarrimento della sua storica chitarra e la solidarietà ricevuta


venerdì, 21 febbraio 2020, 16:21

"Infuocata assemblea a San Concordio"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo resoconto dell'assemblea pubblica a S.Concordio da parte degli Amici del Porto della Formica


mercoledì, 19 febbraio 2020, 12:58

La casa nella valle degli alberi

Nella collina del compitese, immersa nel verde, Essegi Immobiliare propone in vendita esclusiva casa colonica in pietra di 130 mq circa. Parzialmente ristrutturata, con possibilità di terminare la ristrutturazione personalizzandola