Anno 7°

martedì, 7 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Un bassorilievo in memoria di Vincenzo Lunardi al Prato del Marchese"

venerdì, 25 ottobre 2019, 12:47

di massimo raffanti

Massimo Raffanti interviene sulla possibilità di collocare una targa-bassorilievo dedicata a Vincenzo Lunardi dall'amministrazione comunale di Lucca: 

Francesco Battistini, presidente del consiglio comunale di Lucca, ha finalmente raccolto la proposta di collocare una targa-bassorilievo in memoria di Vincenzo Lunardi, settecentesco aeronauta lucchese, diplomatico ed inventore che, il 15 settembre del 1784, fu il primo uomo a volare su Londra con un pallone aerostatico di sua ideazione.

Possibile collocazione: il "Prato del Marchese", a due passi dalla "Via del Pallone" ed in vicinanza del prato antistante Porta S.Donato.

L'amministratore, che ha riferito "voler mantenere una promessa fatta alla città", ha ricevuto in Comune sia Massimo Raffanti giornalista da oltre 30 anni riconosciuto divulgatore dell'eroe dell'aria e lo scultore Marc Levet.

Già da tempo l'artista franco- italiano aveva preparato un bozzetto dell'opera, che Raffanti non ha mai fatto mistero voler inserire in un ben più ampio, fantasioso ed articolato progetto culturale che, passando attraverso varie città europee, ne ricordasse a Lucca il genio.

Raffanti, fondatore dell'A.C. "Vincenzo Lunardi Balloon Club", autore di un tematico libro patrocinato dalComune di Lucca e del primo cortometraggio sull'eroe, girato grazie al patrocinio del Rotary Club Montecarlo Piana di Lucca, spiega:

"E' solo un primo ed importante passo di riconosciuta giustizia verso un concittadino che, nell'epoca dei Lumi, era notissimo alle Corti di tutta Europa ,non solo per la propria temeraria esplorazione del cielo ma anche quale riconosciuto uomo di cultura e d'invenzioni.

A tal proposito giova ricordare come Lunardi, si dice perfino sabotato in un tentato volo a Lucca e nonostante i rekord raggiunti in Inghilterra, Spagna e Protogallo, si trovò solo edimenticato in patria a scegliere di concludere la propria esistenza a Lisbona.

Anche per questo sarà bellissimo ricordare Lunardi- dice Raffanti - magari partendo dall'accoglimento di questa mia proposta, di cui ringrazio Battistini, proprio per riagganciarne il ricordo a quel legame, storicamente indissolubile, che lo rese noto in Europa.

Da parte mia e devo dire forse anche in virtù del riconoscimento di un mio gratuito impegno culturale, mi sono giunti ultimamente numerosi inviti da parte di amministrazioni straniere quali Lisbona e Glasgow ed addirittura una lettera di plauso dalla segreteria del Principe di Galles.

Ebbene, proprio partendo dal posizionamento della targa-bassorilievo sul Prato del Marchese, dove ho più volte proposto la realizzazione di un Porto Aerostatico per consentire almeno in speciali ricorrenze lunardiane (ed in assenza di strutture fisse) di realizzare grazie al nostro Club voli in mongolfiera sulla città , potrebbe essere possibile gemellare Lucca alle altre città europee che conobbero Lunardi.

Altre proposte?

Mi rivolgo a questo punto alla Dr. Donatella Buonriposi, dirigente dell'Ufficio Scolastico Territoriale di Lucca e Massa Carrara: sono personalmente e gratuitamente disponibile a collaborare col mondo della Scuola lucchese tenendo conferenze e/o dibattiti sulla figura dell'aeronauta con proiezione del cortometraggio sulla vitadell'aeronauta."


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

auditerigi

tuscania

il casone

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


martedì, 7 aprile 2020, 13:30

Decreto Aprile, scordatevi finanziamenti a pioggia: l'esperto boccia il decreto senza appello

Ieri sera è stato varato il nuovo decreto (al momento ancora in bozza) e nonostante gli squilli di tromba ed il rullo dei tamburi non mi pare una cura adeguata. Aspettiamo il testo definitivo, ma se il buongiorno si vede dal mattino, la delusione è tanta


lunedì, 6 aprile 2020, 20:27

"Coronavirus, pensavamo di essere potenti ed è bastato un soffio di vento per spazzare via ogni certezza"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento inviatoci dal collega e amico Maurizio Guccione sull'attuale, drammatico momento in cui si trovano il nostro paese e, conseguentemente, anche la nostra quotidianità


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 6 aprile 2020, 19:31

"Con i decreti non si mangia, ma se la soluzione è la nazionalizzazione dell'economia, allora, si salvi chi può"

Caro direttore, mi pare da quanto leggo che lei stia bene. Quanto a me, soggetto ad elevato rischio, finora l’ho messo in tasca al coronavirus. Il suo ultimo fondo è, come spesso accade, molto provocatorio e mi ha spinto ad alcune riflessioni...


domenica, 5 aprile 2020, 21:57

"Se non si riaprono a breve le attività, il danno che ne deriverà sarà superiore a quello causato dal virus"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa riflessione inviataci da un lettore a proposito dell'attuale situazione di emergenza sanitaria e non solo


domenica, 5 aprile 2020, 21:40

Coronavirus, insorge Marco Simonetti: "Il costo delle mascherine è una vergogna e la politica ha distrutto anche la salute"

Questo bellissimo e durissimo intervento di un noto medico odontoiatrico lucchese dovrebbe far riflettere tutti quei politici che si sciacquano la bocca con parole senza senso e non ricordano che i primi a causare la rovina del sistema sanitario nazionale sono stati proprio loro


domenica, 5 aprile 2020, 21:31

"Coronavirus, bene la messa della domenica delle palme su NoiTv, ma le suore non rispettavano le distanze"

Liturgia al tempo del coronavirus: riceviamo e pubblichiamo, in proposito, questo intervento del presidente del Centro Pedagogico Olistico