Anno 7°

venerdì, 15 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Il disagio giovanile dei nostri tempi: servono le start up comunitarie"

sabato, 9 novembre 2019, 12:11

di felice marra

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa riflessione di Felice Marra, 3Generazioni - L’Unione Generazionale per il Progresso, sul disagio giovanile del nostro tempo.

"Viviamo una forte crisi di disagio giovanile. Un decadimento di valori. Una volta si giocava nelle piazze a pallone, a nascondino, a campanaro. Una volta uscivi e andavi in un luogo senza avvertire nessuno e li in quel luogo trovavi i tuoi amici.

Oggi è un epoca triste dove regna l’individualismo e l’isolazionismo, dove i nostri giovani parlano tra loro attraverso dei videogiochi che narrano di guerre e combattimenti. In epoca triste dove è facile procurarsi le droghe leggere come pillole e canne si insinua la brutta tendenza giovanile che se non ti sballi sei uno sfigato. Questa è la grande piaga da combattere. Invece dell’esempio, del merito da seguire, fa tendenza chi si sballa o di chi compie in azione eclatante ai limiti. Occorre reagire al più presto a questo degrado giovanile e mettere in campo azioni serie e significative di tutela a valorizzazione dei nostri giovani.

Oggi ci si concentra sulla plastic tax o sulla sugar tax in cerca di consenso a chi è più bravo ad abbassare le tasse. Io pagherei con piacere una plastic tax se con quei soldi si finanziassero serie politiche giovanili. Siamo in emergenza. Già in Inghilterra e in Cina nascono i primi centri di riabilitazione psichica di recupero dei nostri giovani dalle dipendenze tecnologiche e tossiche. È incredibile ma oggi servono di nuovo le misure tradizionali del passato. Servono collegi di vita attiva.

Servono comunità di incontro per i nostri giovani. Serve quel patto generazionale che possa unire gli anziani, gli adulti e i giovani. Si parla spesso di start up tecnologiche io penso che oggi sono prioritarie le start up comunitarie, come luoghi di insegnamento di valori, di educazione civica , di laboratori creativi che insegnino ai nostri giovani a pensare e creare. Queste start up comunitarie andrebbero create in ogni comune, in ogni quartiere con educatori e promotori. Non possiamo più aspettare. I nostri giovani sono il motore del nostro progresso".


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


auditerigi


brico


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


mercoledì, 13 novembre 2019, 20:22

"Non è vero che i cittadini di S.Concordio hanno lasciato la riunione"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera dei rappresentanti dell'associazione “Amici del Porto della Formica” dopo lo sconcerto espresso dall'amministrazione comunale che ha accusato la stessa di aver abbandonato, in maniera improvvisa e ingiustificabile, una riunione a Palazzo Orsetti


martedì, 12 novembre 2019, 22:10

I timbracartellini come soluzione contro l’assenteismo sul lavoro

Che si ami il proprio lavoro o che si aspettino offerte di altro tipo, che l’impiego sia occasionale o a tempo pieno, ciascuno deve fare i conti con la costanza e gli orari che gli sono richiesti.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 12 novembre 2019, 22:08

Tutto quello che c’è da sapere sul Johnnie Walker

John Jonnie Walker, questo è il nome dell’uomo, che nel suo negozio di tè, cominciò a vendere quello che diventerà uno storico scotch whisky


martedì, 12 novembre 2019, 22:04

Trading e piattaforme: per Google utili netti sotto le aspettative

Alphabet, società a cui fa capo il famoso motore di ricerca Google, ha chiuso il terzo trimestre dell’anno con qualche sorpresa non del tutto positiva


martedì, 12 novembre 2019, 19:03

Impresa familiare: aspetti giuridici e fiscali

L'impresa familiare è definita nel nostro ordinamento come quel tipo di impresa in cui collaborano il coniuge, i parenti entro il terzo grado e gli affini entro il secondo grado dell'imprenditore titolare


martedì, 12 novembre 2019, 18:43

Centro Storico di Lucca, Storia e Conforts in perfetta armonia

Eleganza e classe in centro storico a Lucca, in esclusiva, in zona facilmente raggiungibile con l'auto, a pochi passi dai fossi e da una salita per la passeggiata sulle Mura, è in vendita un appartamento perfettamente ristrutturato e ben tenuto