Anno 7°

giovedì, 27 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

“Lucca Comics chiusa ai disabili? Solidale con Loris Figoli”

venerdì, 8 novembre 2019, 14:11

di simone simonini

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera, firmata dall'ex consigliere provinciale Simone Simonini, in cui si esprime solidarietà dopo i fatti accaduti a Loris Figoli, ospite al Lucca Comics and Games.

"Voglio esprimere vicinanza e solidarietà dopo i fatti accaduti a Loris Figoli, ospite al Lucca Comics and Games (progetto Lucca limitless), che nei giorni scorsi a causa di un pass adibito negato, è stato costretto a fare dietrofront e rientrare in Liguria, come da lui stesso raccontato, rinunciando ad un evento che lo vedeva ospite come testimone sull'assenza di limiti (e di barriere).

Lucca e i lucchesi sono altro, ha dichiarato Simone Simonini ex Consigliere di Palazzo Ducale. Questa vicenda ha portato disdoro alla città, alle associazioni di volontariato, e a tutte le persone con disabilità.

Figoli, tra l’altro primo cittadino di Riccò del Golfo (la Spezia), cosa racconterà sulla questione ai propri cittadini rientrato a casa? Quale giustificazione darà sul comportamento di alcuni addetti al traffico?

Su questa vicenda non bastano di certo le scuse per altro flebili del Sindaco di Lucca, il quale è riuscito a trovare pure un po' di ironia nel rispondere ai fatti esposti proprio da Figoli.

Dovrebbero spiegarci come sia stato possibile ignorare un testimone “ospite” per un evento di sfilata dal significato sul superamento delle barriere, additando paradossalmente così come riportato, Figoli un furbetto del cartellino in cerca di saltare la fila per godersi lo spettacolo dei Comics.

Questa è l’indifferenza di chi oltre a non scusarsi nel dettaglio ma sommariamente, ha tentato di svicolare dalla questione.

Spero di incontrare presto il Sindaco Figoli per conversare di lucca e porgli le mie scuse personali".


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


auditerigi


tuscania


il casone


toscano


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


mercoledì, 26 febbraio 2020, 19:34

La banca che... non c'è più e il genio dei francesi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo non una lettera, come di solito avviene, ma alcune immagini scattate da un nostalgico (utente?) di quella che, in via Vittorio Veneto, è, a tutti gli effetti, una delle più belle location che abbiano mai ospitato un istituto bancario a Lucca


martedì, 25 febbraio 2020, 19:13

Champions League, cosa aspettarsi dalla partita Lione vs Juventus

Manca pochissimo ormai allo scontro fra il Lione e i Bianconeri di Sarri. La partita di andata degli ottavi di finale di Champions League si giocherà mercoledì 26 febbraio nello stadio di Lione il Parc Olympique e se ne vedranno sicuramente delle belle


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 25 febbraio 2020, 16:58

"A Lucca impossibile parcheggiare motorini negli stalli a loro riservati"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa breve lettera in cui si segnala che parcheggiare a Lucca il motorino negli stalli riservati è impossibile o quasi


martedì, 25 febbraio 2020, 10:13

Attrezzature indispensabili per aprire una pizzeria

La scelta delle attrezzature per pizzeria è di fondamentale importanza se si ha intenzione di avviare una attività imprenditoriale con una pizzeria


lunedì, 24 febbraio 2020, 13:46

Coronavirus, tutto quello che (forse) non sappiamo

È qualche giorno che rifletto se dedicare un numero della mia rubrica a quella che ormai è divenuta una vera e propria emergenza nazionale. Ci ho riflettuto perché io per prima volevo convincermi che la questione si sarebbe risolta celermente e nel migliore dei modi


domenica, 23 febbraio 2020, 18:01

Recaldin: "Sto dalla parte di un giornale, la Gazzetta, che non ha mai fatto sconti a nessuno"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera inviataci dal commissario provinciale della Lega in merito alla mancata messa in onda della intervista di Mariella Bonacci ad Aldo Grandi decisa dall'editore di Toscana Tv