Anno XI

martedì, 15 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : una finestra sulla capitale

Tutto è permesso niente è vietato, le Sardine per l'abolizione di ogni regola

sabato, 14 dicembre 2019, 21:00

di barbara ruggiero

Mattia Santori è il nuovo “divo” della sinistra romana. Sin dalle prime ore del pomeriggio è in piazza S. Giovanni a Roma, vestito con un maglioncino viola, ormai la sua divisa d’ ordinanza, un giacchetto verde e un cerchietto in testa, stile “Rambo”.

E già, perché nella Capitale per riempire la piazza più grande della città bisogna dimostrare di essere molto bravi e credibili.

Il giovanotto che non si “lega” e non “abbocca” attende sorridente l’arrivo del suo branco di pesciolini.

E le Sardine non tardano ad arrivare, un popolo festoso con i pesci in testa, cartelli colorati, pesci di carta attaccati sulle giacche e “bella ciao” scritta sul cuore.

Una marea umana che vuole democrazia, uguaglianza, solidarietà e ribadisce con forza, noi siamo antifascisti, noi siamo i nuovi partigiani del 2020.

In piazza S. Giovanni si contano oltre diecimila persone, tra loro il gruppo ANPI (associazione nazionale partigiani), il gruppo migranti con cartelli “vogliamo legalità e documenti”, il gruppo delle femministe, un po' retrò, che chiedono diritti per le donne, e molti gruppi di nostalgici che rimembrano i tempi passati di Berlinguer e del partito comunista italiano.

Un gruppo di ragazze sorridenti sono tra le più attive, cantano a squarciagola canzoni di De Andrè e mostrano orgogliose i loro cartelli con scritto “siamo antifasciste”. Le fermiamo, incuriositi, per qualche domanda.

Vi ricordate come si chiamava la camera dei deputati nel periodo fascista? :

“ ( silenzio per un minuto) No”.

Vi ricordate cos’era nelle leggi fasciste il “confino”? “Era la deportazione dei politici in territori di confine, come il Piemonte, la Liguria e il Friuli Venezia Giulia”.

In quali anni furono promulgate le leggi fasciste? “Nel 1929”.

Lasciamo il gruppo anti-fa ben felice delle risposte “azzeccate” e cerchiamo tra la folla, che si accalca vicino al palco, il gruppo colorato dei gay.

Come mai siete diventati delle “Sardine”?: “Perché qui c’è rispetto e non ci sono diseguaglianze, siamo contro la violenza e la Lega di Salvini è omofoba”.

Cosa pensate dello “Ius soli”?: “ è giusto, se nasci in Italia, sei italiano.”

Chi voterete alle prossime elezioni politiche?: “ Il PD”.

Nel frattempo piazza S.Giovanni è stracolma, la gente sussurra “ ci siamo ripresi la piazza”.

Una piazza nostalgica di sinistra, dove tra la gente vediamo volti di piddini delusi, renziani pentiti e una comune speranza, la nascita di un movimento con ideali progressisti, molto simile ai remoti valori della resistenza partigiana.

E’ il momento tanto atteso è arrivato, Mattia Santori sale sul palco:” Come a Bologna e nelle altre città qui non si passa. Le piazze hanno preso la forma dell'antifascismo e della lotta alla discriminazione”, spiega accorato.

"Le Sardine non sono mai veramente esistite, in quelle piazze c'erano solo delle persone capaci di distinguere la politica dal marketing”. Applausi scroscianti dal pubblico quando l’avversario sottointeso è Matteo Salvini.

E poi, tronfio per l’incoraggiamento delle sue Sardine, continua:” Ripensare i decreti sicurezza", chiede Mattia Santori elencando "le proposte" del movimento.

Ma una parte della piazza non è convinta e allora il leader bolognese si corregge: "Va bene: abrogare i decreti sicurezza".

Ecco, così va meglio. Quando si parla di decreti sicurezza è necessario essere precisi, le sardine nere sono a pochi passi dal palco, i loro cartelli parlano chiaro: “regolarizzazione”, “stop sfruttamento”, “ sì alla legalità”.

“Bella ciao” e “l’inno dei Mameli” concludono la kermesse ittica di Roma, un successo per gli organizzatori e un posto “ritrovato” per la sinistra romana.

Per domani si annuncia la prima riunione del “gotha” del movimento.

Da Sardine festanti a partito politico? Si annuncia una nuova identità di sinistra che darà “filo da torcere” a Zingaretti e Matteo Renzi.

Dai primi sondaggi, se si candidassero alle prossime elezioni politiche, sarebbero quotati oltre l’11 per cento. E non è poco.

I pesci nuotano aggregati e liberi, ma attenzione, perchè la moltiplicazione della Sardine, rischia di diventare una nuova realtà politica. Non basteranno certo i pinguini e i gattini di Salvini a “mangiarseli” tutti.


Questo articolo è stato letto volte.


auditerigi

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


domenica, 20 giugno 2021, 03:31

Posta Certificata Online: dove fare una PEC?

La posta elettronica certificata è uno strumento digitale che permette di inviare e ricevere mail che hanno una validità giuridica, perché per ogni messaggio scambiato si genera una certificazione di consegna che riporta la data e l’ora della ricezione


martedì, 15 giugno 2021, 10:32

Mini frigo per il vino: le caratteristiche di una cantinetta

Una cantinetta frigo è semplicemente un mini frigo appositamente realizzato per contenere le bottiglie di vino. Dal punto di vista funzionale non esiste nessuna differenza tra un normale mini frigo e una cantinetta, tuttavia, ci sono delle piccole accortezze che classificano la cantinetta frigo più adatta alla conservazione dei vini...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 15 giugno 2021, 09:14

Guida introduttiva al mondo della luce Led

I Led sono delle sorgenti luminose particolari, nati per la prima volta nel 1962. Quando furono prodotti per la prima volta erano solo rossi, ma la loro tecnologia si è enormemente evoluta, arrivando ad essere di ogni colore e di ogni tonalità, dal freddo al caldo


lunedì, 14 giugno 2021, 08:10

Lassù qualcuno ci guarda: riflessione sulla vita e sulla morte

L'amico ed ex fotografo delle Gazzette Fiorenzo Sernacchioli ha voluto inviare al giornale questa sua riflessione che volentieri pubblichiamo consapevoli che si tratta di un con tributo personale particolarmente toccante


sabato, 12 giugno 2021, 21:47

"La vicenda dei Quartieri Social di S.Concordio arriva a Roma"

La vicenda dei Quartieri Social di S.Concordio arriva a Roma. Il senatore Ferrara presenta una interrogazione parlamentare su Piazza Coperta e Galleria Coperta


venerdì, 11 giugno 2021, 18:15

Ex manifattura, l'ultima 'chicca' di Marchini

Riportiamo integralmente l'ultimo post pubblicato sulla sua pagina Facebook dall'ex assessore 'silurato' Celestino Marchini che contiene ulteriori rivelazioni sul progetto della ex Manifattura Tabacchi