Anno 7°

martedì, 31 marzo 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : parliamo di... fisco

Legge di bilancio 2020: novità e conferme. III^ e ultima parte

venerdì, 14 febbraio 2020, 19:18

di nicola nottoli

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge di Bilancio 2020; stante l’ampiezza della norma e la complessità della stessa, è stato deciso di analizzare solo le misure più importanti e di suddividere l’analisi di tali novità in più parti che saranno quindi oggetto di distinti articoli, in modo da rendere più comprensibile ed omogenea la comprensione di tale argomento.

Accollo dei debiti -Introdotto il divieto di compensazione dei debiti con i crediti dell'accollante. In caso di violazione, i versamenti si considerano non eseguiti, con conseguente applicazione delle sanzioni. Con provvedimento dell'AE saranno adottate le modalità attuative.

Compensazioni orizzontali - Con riferimento ai crediti maturati dal 2019: la compensazione dei crediti relativi alle imposte sui redditi e relative addizionali, alle imposte sostitutive e all'IRAP, per importi superiori a 5.000 euro annui, può avvenire dal decimo giorno successivo a quello di presentazione della dichiarazione; i non titolari di partita IVA e i sostituti di imposta devono compensare i crediti utilizzando i servizi telematici dell'AE.

Ritenute su appalti, subappalti, affidamento a consorziati e simili - Dal 2020, i soggetti residenti che affidano il compimento di una o più opere/servizi di importo complessivo annuo superiore a 200.000 euro, tramite contratti di appalto, subappalto, affidamento a soggetti consorziati e simili, caratterizzati dal prevalente utilizzo di manodopera presso le sedi di attività del committente con utilizzo di beni strumentali di proprietà di quest'ultimo o a esso riconducibili, devono richiedere all'appaltatrice o alla subappaltatrice copia dei Modelli F24 relativi alle ritenute (per IRPEF e addizionali) trattenute ai lavoratori direttamente impiegati in tali opere/servizi. Ai fini di consentire la verifica dei versamenti, entro 5 giorni, devono essere inviate al committente le deleghe e un elenco nominativo dei lavoratori, identificati tramite codice fiscale, impiegati nel mese precedente direttamente nelle opere e/o servizi prestati, con il dettaglio delle ore lavorate, l'ammontare della retribuzione corrisposta e il dettaglio delle ritenute fiscali eseguite nel mese precedente al lavoratore, con separata indicazione di quelle relative alla prestazione affidata dal committente

Modifiche ai versamenti -I versamenti di acconto IRPEF, IRES e IRAP sono effettuati in due rate pari al 50% ciascuna

Clausole di salvaguardia IVA (aliquote IVA) - Bloccati gli aumenti delle aliquote IVA per il 2020. Rimodulati quelli per gli anni successivi: aliquota ridotta dal 10 al 12%; aliquota ordinaria per il 2021 al 25% e a decorrere dal 2022 al 26,5%

Divieto di compensazione -È inibita la compensazione orizzontale dei crediti in caso di cessazione della partita IVA o di provvedimento di esclusione dal VIES

Dichiarazione di intento -È vietato l'utilizzo delle dichiarazioni d'intento per l'acquisto/importazione di benzina e gasolio utilizzati come carburanti per motori. È prevista una deroga per il gasolio commerciale utilizzato in alcune tipologie di trasporto di merci e passeggeri

Utilizzo dei file delle Fatture Elettroniche -Viene introdotta la possibilità di utilizzo, a fini accertativi da parte della GdF nonché dell'Agenzia delle entrate, dei file delle FE acquisiti e memorizzati fino al 31 dicembre dell'ottavo anno successivo a quello di presentazione della dichiarazione di riferimento. Si tratta di tutti i dati, compreso quelli relativi alla natura, qualità e quantità dei beni ceduti o dei servizi prestati.

Fattura elettronica (FE) e Sts -Viene esteso al 2020 il divieto di emissione di FE per i soggetti tenuti all'invio dei dati al sistema tessera sanitaria.

Obbligo di invio telematico dei dati al Sts -Viene previsto l'obbligo, a decorrere dal 1° luglio 2020, per i soggetti tenuti all'invio dei dati al Sts e che utilizzano registratori telematici, di provvedere all'invio telematico dei dati relativi a tutti i corrispettivi giornalieri direttamente al Sts.

Esterometro trimestrale e precompilate IVA - Sono modificati i termini di trasmissione dei dati delle fatture transfrontaliere da mensili a trimestrali, entro la fine del mese successivo al trimestre di riferimento. A partire dalle operazioni IVA effettuate dal 1° luglio 2020, saranno messe a disposizione le bozze dei registri IVA e delle liquidazioni periodiche, dalle operazioni IVA 2021, la dichiarazione annuale IVA

Lotteria nazionale degli scontrini -Viene posticipata al 1° luglio 2020 l'entrata in vigore della c.d. Lotteria degli scontrini. Ai fini della partecipazione verrà utilizzato il codice lotteria rilasciato dal portale Lotteria accessibile dal sito internet dell'Agenzia delle entrate; l'esercente provvederà alla trasmissione dei dati. È prevista l'esenzione integrale da imposizione, per i premi relativi alla lotteria sugli scontrini. Al fine di incentivare l'utilizzo di strumenti elettronici di pagamento, vengo previsti ulteriori premi speciali, oltre che premi per gli esercenti che certifichino le operazioni mediante fattura elettronica. Se, al momento dell'acquisto, l'esercente si rifiuta di rilevare il codice lotteria, il consumatore può segnalarlo nella sezione dedicata del portale Lotteria del sito internet dell'AE; il dato sarà utilizzato ai fini della attribuzione del grado di rischio fiscale del soggetto.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

auditerigi

tuscania

il casone

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


lunedì, 30 marzo 2020, 13:54

"Non è colpa nostra se vendiamo a otto euro le mascherine"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento della proprietà della farmacia di viale Marti con cui si spiegano le ragioni di avere, in vendita, a otto euro le mascherine per l'emergenza Coronavirus


lunedì, 30 marzo 2020, 10:44

Rifiuti a San Concordio, qualcuno può evitare di abbandonarli e qualcun altro, invece, li può raccogliere?

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa segnalazione, l'ennesima, inviataci da un abitante di San Concordio che vorrebbe vedere risolto il problema del deposito di rifiuti da parte di persone scarsamente dotate di senso civico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 29 marzo 2020, 21:43

"Come ha fatto il papa, anche a Lucca una veglia del vescovo con il volto santo e l'effige mariana"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo suggerimento inviato dal dottor Lombardi del centro pedagogico olistico di Lucca rivolto al vescovo monsignor Giulietti


domenica, 29 marzo 2020, 16:29

Cartomanzia e tarocchi, una breve storia

Si chiama cartomanzia un particolare metodo di divinazione, che utilizza delle tessere di un mazzo di carte per l’interpretazione di ciò che avverrà nel futuro


domenica, 29 marzo 2020, 10:21

Rischio psicologico al tempo del Coronavirus

Vorrei riflettere sulle problematiche che potrebbero emergere nel caso in cui non ci prendessimo cura di noi stessi da una prospettiva psicologica e vorrei provare a dare dei suggerimenti per far fronte a questo rischio


sabato, 28 marzo 2020, 23:56

"Coronavirus, noi italiani non abbiamo bisogno di sceriffi, ma di abbassare i toni del terrorismo mediatico"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera inviataci da un lettore che è stanco di vedere uno stato che se la prende con chi porta a spasso il cane o fa jogging nemmeno fosse colpa loro di quello che sta accadendo e che i politici e gli amministratori non hanno saputo...