Anno 7°

giovedì, 13 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche

Vacanze da sogno: la magia di Disneyland Paris

giovedì, 13 febbraio 2020, 18:21

Anche se l’età dei cartoni animati è passata da un pezzo e non si hanno ancora dei figli al seguito, Disneyland Paris rimane una delle destinazioni più gettonate per quanti vogliono vivere una favola ad occhi aperti e tornare bambini, almeno per qualche giorno.

 

Sono sempre di più le persone che scelgono, almeno una volta nella vita, di organizzare un viaggio nella capitale francese per visitare il parco divertimenti più famoso al mondo.

 

Grandi e piccini, coppie o famiglie, ma anche gruppi di amici e pensionati che non vogliono rinunciare al fanciullo che è in loro: Disneyland Paris è sempre una buona idea! Vediamo perché è un’attrazione adatta a tutti e come organizzare il viaggio dei sogni.

Disneyland Paris: i parchi e le attrazioni

 

I numeri parlano chiaro: Disneyland Paris attrae ogni anno tantissimi visitatori di ogni fascia d’età.

 

Esso si compone di due grandi parchi:

 

  • Disneyland Park

 

Il parco “classico”, quello più amato da romantici e sognatori, nonché il preferito dai bambini perché è qui che si ha la possibilità di incontrare tutti i personaggi Disney più famosi, abbracciarli e fare tante foto.

 

Le attrazioni presenti al suo interno sono letteralmente da favola e gli spettacoli vantano una qualità incomparabile. Disneyland Park si compone di 5 aree tematiche: Main Street USA, Frontierland, Adventureland, Fantasyland e Discoveryland.

 

È proprio alla fine di Main Street che si trova il maestoso castello della Bella Addormentata.

 

  • Walt Disney Studios

 

Più piccolo del Disneyland Park, questo parco è interamente dedicato al mondo del cinema. Il visitatore si sentirà come catapultato dietro le quinte di un film d’animazione Disney! Anche qui è possibile incontrare altri personaggi Disney, come quelli di Toy Story, Nemo, Ratatouille.

 

Le attrazioni, invece, sono pensate per un pubblico più adulto (niente tazzine danzanti) ma sempre adatte a qualsiasi età, anche se più adrenaliniche. Anche questa struttura è divisa in 4 aree tematiche: Front Lot, Toon Studio, Backlot e Production Courtyard.

 

Backlot, ad esempio, è il posto in cui si producono gli effetti speciali e le colonne sonore dei film Disney e presto sarà dedicata agli eroi della Marvel.

 

Come raggiungere Disneyland Paris e dove dormire

 

È doveroso precisare che Disneyland non si trova esattamente a Parigi ma poco fuori, precisamente a Marne-la-Vallée. Raggiungere il parco da Parigi, se si sceglie di approfittarne per visitare anche la capitale francese, è semplicissimo.

 

La linea ferroviaria RER porta direttamente a destinazione, una volta usciti dalla stazione basterà camminare solo qualche centinaio di metri. Inoltre, sia alla stazione che dentro il parco è presente un deposito bagagli.

 

Chi invece sceglie di dedicarsi solo ed esclusivamente alla visita al parco, è bene che si metta subito alla ricerca delle migliori offerte per Disneyland Paris, visto che dormire in uno degli hotel tematici non è molto economico.

 

Infatti, il complesso turistico, oltre ai due parchi già citati, comprende anche:

 

  • 6 Hotel Disney a tema, dove al suo interno non è raro incontrare Topolino, Winnie The Pooh o una qualche bellissima principessa.

  • Disney Village: centro di intrattenimento con ristoranti, aree di ristoro e negozi

  • Il campo da golf a tema, il Golf Disneyland

  • Due centri commerciali

  • Campeggio a tema Disney

 

Spesso però è possibile trovare delle incredibili offerte e pacchetti comprensivi di volo, ingresso al parco e pernottamento a prezzi vantaggiosi.

 

Quanto tempo dedicare alla visita?

 

Se Disneyland è il luogo dove i sogni diventano realtà, allora cerchiamo di sognare il più a lungo possibile! Disneyland Paris è un posto magico dal quale non si vorrebbe più andar via!

 

Per visitarlo bene e con calma, sarebbero necessari almeno 3 giorni, due per Disneyland Park e uno per Walt Disney Studios. Inoltre, per risparmiare tempo e godersi più attrazioni possibili, il sistema FastPass consente di prenotarne l’accesso saltando la fila, evitando così lunghe code soprattutto nei periodi di alta affluenza.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

auditerigi

tuscania

il casone

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


giovedì, 13 agosto 2020, 08:43

Paci e Rastelli, storia viva della Lucchese

Nonostante la storia recente della Lucchese non sia certamente quella di una grandissima squadra, ancora oggi nella memoria degli appassionati di calcio nati negli anni '80 rimbomba forte il ricordo di quando una coppia di attaccanti senza freni faceva tremare i campi di Serie B


venerdì, 7 agosto 2020, 16:12

"Mettere in sicurezza la Sarzanese"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera, firmata da una cittadina lucchese, in cui si evidenziano alcune criticità sul territorio con un richiamo all'amministrazione comunale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 6 agosto 2020, 20:42

Digital Money Revolution: i pro e i contro dei pagamenti digitali obbligatori

Il Governo spinge sui pagamenti digitali, e non è una novità. Non sono pochi però i pro e i contro che animano il dibattito sulla questione


giovedì, 6 agosto 2020, 20:28

"Io penso, dunque sono. Ma forse sarebbe meglio non pensassi… avrei meno problemi"

George Orwell: “Gli animali volgevano lo sguardo dal maiale all’uomo e dall’uomo al maiale. E ancora dal maiale all’uomo, ma era già impossibile distinguere l’uno dall’altro”


mercoledì, 5 agosto 2020, 14:58

Evitare la nicotina grazie alla sigaretta elettronica

Fumare sigarette e consumare i derivati del tabacco potrebbe diventare qualcosa che appartiene solo al passato ma che si perpetua tutt’ora a causa della dipendenza da nicotina; oggi fumare assume un nuovo significato a causa della responsabilità di cui si è consapevoli e dalla quale non ci si può sottrarre


mercoledì, 5 agosto 2020, 12:56

Picchi: "La poca credibilità del candidato Marchetti"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento di Liano Picchi, ambientalista, in risposta al consigliere regionale di Forza Italia ed ex sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti