Anno 7°

giovedì, 6 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

Fratelli d'Italia, Chiari: "Non siamo su una giostra, siamo al Luna Park"

giovedì, 9 luglio 2020, 14:39

di marco chiari

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta alla stampa di Marco Chiari sul partito Fratelli d’Italia Lucca e sulla sua presunta sparizione dalla scena politica.

“Gentili giornalisti, ho letto in questo ultimo periodo vari articoli su Fratelli d’Italia Lucca e sulla mia presunta sparizione dalla scena politica. Concordo con voi, mi sono messo in stand by in attesa di vedere cosa sarebbe successo a questo partito che dallo 0 assoluto di quando sono entrato come responsabile della Provincia di Lucca viene oggi accreditato, anche grazie a Giorgia Meloni, non certo ai politici locali, alla rilevante percentuale di oltre il 15%.

Avete pienamente ragione, qualcuno di voi ha scritto che siamo su di una giostra e mi permetto di correggere, non siamo su una giostra siamo al Luna Park dove ci sono molte giostre su cui vogliono salire tutti. Preciso anche che è normale che sia così, almeno così è sempre stata la politica di basso livello. Chiarisco però che mentre su una giostra si gira in tondo qui tutti tentano l’allungo per essere i primi della classe. Si vocifera che c’è addirittura chi chiede garanzie, pur di entrare, con un atto notarile che gli garantisca la candidatura alle Regionali. Se tutto fosse vero Vi sembrerebbe una giostra od un malefico girone Dantesco?

Ho superato i 70 anni ed a questa età incominci a tirare le somme della tua vita, a valutare cosa merita fare e cosa invece merita abbandonare, pensi che ogni mattina quando ti svegli sia un giorno guadagnato e credetemi, voglio godermi gli ultimi anni di questa vita e non passare le giornate a pensare di chi parla male di te, di chi vuole solo denigrare per andare sempre più avanti, di chi ha 30 anni e pensa di spaccare il mondo senza sapere neanche leggere o scrivere. Si scrivono le chat con il correttore automatico e vorrei vedere in quanti riuscirebbero a scrivere una lettera degna con la propria penna.

Mi direte che sono deluso? Non proprio, casomai amareggiato di avere dato molto alle persone in cui credevo. Mi direte: ma non lo immaginavi? Vi risponderei di no, perché per me la politica, fatta e vissuta alla scuola di vecchi politici, era altra cosa. Prima veniva il Partito e le sue linee guida mentre oggi prima ci sono solo le persone con i propri interessi ed i propri fini. Il mondo è cambiato come è cambiata la politica. Io non ci sto. Io non ci sto a vedere Lucca , capoluogo di Provincia, sottomessa, senza candidati, a Viareggio e Capannori. Non ci sto a vedere Lucca come comune della Provincia di Viareggio. Non ci sto a svegliarmi la mattina e ricevere telefonate di quello che parla male di quell’altro, non ci sto, ripeto a questo Luna Park.

La politica, almeno quella seria, dava risposte al territorio, risolveva i problemi del territorio, si riuniva e concordava le linee guida, organizzava gli eventi, riceveva e parlava con le persone, aveva una propria segreteria locale. Sapete cosa vi dico? Io da sempre uomo di destra, di quella destra non volgare non urlante e non becera, che fa bene a governare il PD, noi non siamo in grado di farlo, non abbiamo gli uomini per farlo, gli interessi personali, almeno localmente, superano di gran lunga quelli della politica. Lo sapete bene, ho sempre messo la mia faccia davanti a tutto, mai mi sono nascosto ed ecco, cari amici, perché 5 mesi fa sono entrato in stand by, perché prevedevo tutto questo e non mi sono voluto infilare in un tunnel senza uscita.

Molti mi chiedono: ma chi te lo fa fare visto i numeri importanti che sta raggiungendo questo partito? Non mi interessano i numeri, mi interessano i valori che un partito rappresenta per i cittadini ed oggi questi valori, almeno localmente, non sono rappresentati. Io almeno non mi ci riconosco. Sbaglio sicuramente io, ma l’età porta a fare altre e più importanti considerazioni e di conseguenza scelte, prima la vita ed il piacere di viverla, poi lo sceglierti le amicizie e le persone da frequentare e non certo per ultimo il rispetto per le persone, cosa che purtroppo è scomparso. Sono e rimango un iscritto del Partito e sono e rimango un grande estimatore di Giorgia Meloni, una donna che ha sempre mantenuto una linea coerente con le sue idee, vorrei solo, da misero iscritto, consigliarla di avvalersi di grandi persone, perché solo con grandi persone al fianco può solo continuare a crescere”.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

auditerigi

tuscania

il casone

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


mercoledì, 5 agosto 2020, 14:58

Evitare la nicotina grazie alla sigaretta elettronica

Fumare sigarette e consumare i derivati del tabacco potrebbe diventare qualcosa che appartiene solo al passato ma che si perpetua tutt’ora a causa della dipendenza da nicotina; oggi fumare assume un nuovo significato a causa della responsabilità di cui si è consapevoli e dalla quale non ci si può sottrarre


mercoledì, 5 agosto 2020, 12:56

Picchi: "La poca credibilità del candidato Marchetti"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento di Liano Picchi, ambientalista, in risposta al consigliere regionale di Forza Italia ed ex sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 5 agosto 2020, 12:56

"La Piana di Lucca respira veleni e non succede niente"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta sullo stato della slute della gente che abita la Piana al di là di ogni valutazione di carattere economico o ambientale


mercoledì, 5 agosto 2020, 08:48

"Raccolta differenziata sì, ma nel rispetto di una città ricca di storia e di arte"

Una lettera e alcune foto con cui un lettore segnala situazioni non proprio edificanti. Oltre ai rifiuti, infatti, basta guardare le erbacce sul sagrato della chiesa: una vergogna. Scommettiamo che se diventasse una moschea sarebbe in tutt'altro stato?


martedì, 4 agosto 2020, 20:45

"Voglio morire"

Ma che ha questa amministrazione comunale? Quali pensieri albergano nella testa di chi firma interventi? Quale misteriosa spinta la induce a deturpare la nostra città (meravigliosa Lucca!) con il continuo taglio di alberi?


martedì, 4 agosto 2020, 19:45

Covid, qualcosa di strano sta accadendo: una grande presa per il culo

Qualcosa di strano sta accadendo, almeno in Versilia. Dai primi di giugno, complice anche la stagione metereologica eccezionale e la scarsità di contante nelle tasche degli italiani, le spiagge da Torre del Lago al Cinquale si sono riempite sempre più ad ogni week-end