Anno 7°

venerdì, 4 dicembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

Strada 'gruviera' a Mutigliano: protestano i residenti contro sindaco e assessore

lunedì, 19 ottobre 2020, 22:39

di milko berti

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta sottoscritta dai residenti e dagli utilizzatori di via O.N.A.C.R.O.G. e indirizzata al sindaco di Lucca Alessandro Tambellini sulle incredibili condizioni in cui si trova una strada a Mutigliano:

La stampa in questi giorni ha pubblicato in grande evidenza le notizie di riasfaltatura delle strade lucchesi, compresa via O.N.A.C.R.O.G. di Mutigliano.

Via O.N.A.C.R.O.G. è la strada che collega la parte bassa di Mutigliano con la parte alta, passando davanti la Scuola Per L'Infanzia e l'istituto Tecnico Agrario (ITAS), proseguendo poi fino a raggiungere varie abitazioni.
La riasfaltatura della suddetta strada è stata limitata a due toppe in prossimità della Scuola Agraria, senza nessuna riparazione dei successivi 500 metri che si trovano, oltre che in pessime condizioni, anche di pericolosità al transito (vedi foto).

I residenti, durante il periodo estivo, grazie all'interessamento di una Consigliera della minoranza, riuscirono a portare l'assessore Marchini a fare un sopralluogo, con i risultati poi che sono sotto gli occhi di tutti.
Vogliamo tralasciare i commenti dell'assessore Marchini, rivolgendoci direttamente al signor sindaco che, come ex insegnante della Scuola Agraria, dovrebbe conoscere detta strada, ponendogli alcune domande: esiste un'altra strada nelle stesse condizioni tra quelle che vengono riasfaltate?

E ancora: i cittadini del Comune di Lucca sono divisi in più categorie  e noi non ci troviamo neppure in serie B?
Oppure: forse i residenti e utilizzatori sono in numero non importante ai fini dei voti alle elezioni comunali?
Infine, e speriamo di no, non abitandoci persone da non ritenere importanti non abbiamo diritto ad una strada decente?

Il signor sindaco e la stampa, a cui abbiamo inviato queste poche righe, se vorranno venire a verificare quanto affermato, saranno ben accolti.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

auditerigi

tuscania

il casone

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


sabato, 5 dicembre 2020, 02:51

Gestire la logistica per l’e-commerce ai tempi del covid-19

L’attuale epidemia del coronavirus ha segnato una rivoluzione nello shopping: gli e-commerce sono diventati punti di riferimento per gli acquisti


mercoledì, 2 dicembre 2020, 18:43

"Covid, perché la Asl non comunica la positività ai pazienti in un tempo più breve?"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa segnalazione inviataci da una lettrice impegnata sul fronte politico da molto tempo a Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 1 dicembre 2020, 19:39

"Caro Barsanti, prima di piantare un albero chiami un agronomo"

Riceviamo e pubblichiamo questa risposta "piccata" del consigliere comunale Dante Francesconi alle affermazioni rilasciate dal consigliere Fabio Barsanti su Facebook inerenti l'attività dell'associazione "La Foresta che Avanza"


lunedì, 30 novembre 2020, 12:54

La speranza di viaggiare di nuovo negli Stati Uniti

Gli Stati Uniti erano diventati una delle mete più ambite dai viaggiatori italiani, perché hanno luoghi turistici belli e suggestivi, come il Parco Nazionale Yellowstone, le Big Bear Snow Mountain, le calde spiagge di Miami, i parchi a tema di Disney World, il monumenti architettonici e grandi città come Las...


lunedì, 30 novembre 2020, 10:37

"Grazie ai medici del San Luca per aver salvato la vita a mia mamma"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di ringraziamento da parte della famiglia della signora Marisa Pelli, 73 anni, al personale medico e sanitario dell'ospedale di Lucca per averle salvato la vita a seguito di un grave problema al cuore


sabato, 28 novembre 2020, 19:35

Prima domenica di Avvento: preti e diaconi scrivono alla città

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera alla città dei preti e diaconi delle comunità che formano la chiesa nella città di Lucca in occasione della prima domenica di Avvento