Anno XI

venerdì, 18 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

Sicurezza sul lavoro, il Pd di Capannori sollecita i vertici di partito

sabato, 8 maggio 2021, 08:41

di antonio bertolucci

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera aperta del Pd di Capannori, firmata dal segretario Antonio Bertolucci, indirizzata al segretario nazionale Enrico Letta, alla segretaria regionale Simona Bonafè e al segretario territoriale Patrizio Andreuccetti sul tema della sicurezza sul lavoro:

"Periodicamente e quasi sempre a seguito del verificarsi di un evento particolarmente tragico il tema della sicurezza nei luoghi di lavoro riemerge dagli abissi dell’indifferenza, scuotendo le coscienze e finendo per qualche giorno al centro della scena dei principali mezzi di informazione, per poi ripiombare, dopo la solita sequela di promesse e buoni propositi, nel nulla. In questi giorni l’evento che ha letteralmente scosso, e giustamente, l’opinione pubblica è la morte di una giovane mamma di 23 anni, Luana D’Orazio, che ha perso la vita in un tragico infortunio avvenuto lunedì scorso in una azienda tessile della provincia di Prato. Ad impressionare particolarmente dell’infortunio mortale di Montemurlo è la disumana crudezza della dinamica,che di colpo ci ha ripiombati indietro nel tempo di cinquant’anni, quando la tecnologia non consentiva di progettare macchinari che garantissero la sicurezza dei lavoratori e tutto era basato sull’esperienza umana, che spesso però non era sufficiente ad impedire che accadesse il peggio, esperienza che a quanto si apprende sembra non appartenesse a Luana, assunta pare, come apprendista. Le indagini in corso metteranno poi in luce se il macchinario avesse eventuali carenze o irregolarità.  Le morti sul lavoro sono continue, giornaliere: ieri un operaio di 49 anni è stato schiacciato da un tornio a Busto Arsizio, oggi a Bergamo il titolare di un’azienda edile di 46 anni è stato travolto da una lastra di cemento e cosi via in quello che sembra essere un fiume inarrestabile. Le statistiche sono impietose, in Italia ogni giorno muoiono di lavoro due persone. Anche nel nostro territorio le cose non vanno bene infatti la provincia di Lucca si attesta come seconda in toscana per numero di infortuni. In toscana nel trimestre 2021 sono stati registrati 10 infortuni di cui 2 in provincia di Lucca.

Il Partito Democratico di Capannori ritiene che la situazione sia giunta ad un livello assolutamente inaccettabile ed esprime le seguenti richieste:

-          chiede al PD regionale che si attivi immediatamente per l’istituzione di un tavolo di lavoro dedicato alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, apertoa tutte le forze politiche e che a seguito di un confronto con le parti interessate(enti di controllo,magistratura, rappresentanze sindacali, le associazioni di categoria, gli ordini professionali, INAIL, l’ADMIL, ecc.) porti alla stesura,entro un termine stabilito, di un documento contenente concrete linee di indirizzo e da inoltrare agli enti di governo regionale e nazionale.Ci si dovrà muovere partendo dall’approfondimento dei seguenti aspetti: criticità ed efficacia applicativa della normativa sulla sicurezza sul lavoro attualmente in vigore; efficacia ed eventuali problematiche degli enti di controllo; efficacia della formazione dei lavoratori e dei soggetti erogatori; il ruolo delle aziende e la consapevolezza delle responsabilità; le criticità dell’iter processuale sia penale che civile; la figura del consulente sulla sicurezza; i costi sociali degli infortuni e delle malattie professionali.

-          chiede al PD Nazionale di sollecitare il Presidente del Senato Casellati perché si dia avvio ai lavori della Commissione dedicata alla Salute e sicurezza sul lavoro, istituita nel 2019 e mai partita;

-          chiede al PD Nazionale di richiedere l’introdurre nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrs) il tema della sicurezza sul lavoro.

In generale, ma in un uno stato democratico ancor di più, un cittadino che perde la vita lavorando rappresenta, sempre e comunque, indipendentemente dall’età, dal sesso, dalla provenienza, il fallimento più grande, in quanto non è stato tutelato l’esercizio del diritto al lavoro, che rappresenta uno dei fondamenti sanciti dalla Carta Costituzionale".


Questo articolo è stato letto volte.


auditerigi

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


domenica, 20 giugno 2021, 03:31

Posta Certificata Online: dove fare una PEC?

La posta elettronica certificata è uno strumento digitale che permette di inviare e ricevere mail che hanno una validità giuridica, perché per ogni messaggio scambiato si genera una certificazione di consegna che riporta la data e l’ora della ricezione


martedì, 15 giugno 2021, 10:32

Mini frigo per il vino: le caratteristiche di una cantinetta

Una cantinetta frigo è semplicemente un mini frigo appositamente realizzato per contenere le bottiglie di vino. Dal punto di vista funzionale non esiste nessuna differenza tra un normale mini frigo e una cantinetta, tuttavia, ci sono delle piccole accortezze che classificano la cantinetta frigo più adatta alla conservazione dei vini...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 15 giugno 2021, 09:14

Guida introduttiva al mondo della luce Led

I Led sono delle sorgenti luminose particolari, nati per la prima volta nel 1962. Quando furono prodotti per la prima volta erano solo rossi, ma la loro tecnologia si è enormemente evoluta, arrivando ad essere di ogni colore e di ogni tonalità, dal freddo al caldo


lunedì, 14 giugno 2021, 08:10

Lassù qualcuno ci guarda: riflessione sulla vita e sulla morte

L'amico ed ex fotografo delle Gazzette Fiorenzo Sernacchioli ha voluto inviare al giornale questa sua riflessione che volentieri pubblichiamo consapevoli che si tratta di un con tributo personale particolarmente toccante


sabato, 12 giugno 2021, 21:47

"La vicenda dei Quartieri Social di S.Concordio arriva a Roma"

La vicenda dei Quartieri Social di S.Concordio arriva a Roma. Il senatore Ferrara presenta una interrogazione parlamentare su Piazza Coperta e Galleria Coperta


venerdì, 11 giugno 2021, 18:15

Ex manifattura, l'ultima 'chicca' di Marchini

Riportiamo integralmente l'ultimo post pubblicato sulla sua pagina Facebook dall'ex assessore 'silurato' Celestino Marchini che contiene ulteriori rivelazioni sul progetto della ex Manifattura Tabacchi