Anno XI

domenica, 5 dicembre 2021 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Rubriche

Marco Santi Guerrieri: "Il Comune verifichi il perché dei tanti contromano in Via Lorenzo Nottolini"

venerdì, 2 luglio 2021, 12:16

"In via Nottolini troppi i casi di accessi contromano da parte anche di automezzi pesanti". Così  Marco Santi Guerrieri, presidente della Libera Associazione Cittadina di Lucca Ti voglio Bene, per l'ennesima volta solleva un problema che parrebbe irrisolvibile nel quartiere di San Concordio.

Alle ore 11,00 di quest' oggi – afferma Santi Guerrieri - un automezzo pesante di circa dodici metri a cinque assi e proveniente da via della Formica è andato ad imboccare via Lorenzo Nottolini contro mano finendo nel bel mezzo della pista ciclabile tracciata sull'asfalto.

Fortuna vuole che il mezzo, viste le sue dimensioni, non sia riuscito a completare tale manovra di svolta restando così bloccato nel parcheggio del cavalcavia ferroviario di via Vincenzo Civitali causando una lunga fila di auto e bloccando il traffico per un buon quarto d'ora sia in via Guidiccioni, via Della Formica e la stessa via Nottolini .

La manovra del mezzo pesante per uscire dall'impasse e' stata complicata, fortunatamente non sono mancati i volontari pronti a dare una mano all'autista che  a dirla tutta non sapeva più che pesci prendere.

Il problema del traffico nel quartiere di San Concordio, prosegue Guerrieri è sicuramente cosa complessa da risolvere e lo sappiamo tutti, soprattutto ora che in viale San Concordio la data del termine dei lavori per il ripristino del marciapiede non e' stata resa nota con esattezza.

Certo e' che non trovare, il modo di dirottare altrove il traffico pesante diretto verso l'area industriale di Mugnano e consequenziale in direzione di Capannori, non è assolutamente ammissibile. Guerrieri conclude il comunicato invitando nuovamente il Comune di Lucca ad intervenire su questa criticità estremamente pericolosa e soprattutto a comprendendone il motivo.

Come associazione cittadina di Lucca ti Voglio bene, siamo assolutamente speranzosi e soprattutto disponibili a collaborare per la definitiva fattibilità del casello autostradale prossimo a quell'area.

Marco Santi Guerrieri


Questo articolo è stato letto volte.


lamm

auditerigi

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


giovedì, 9 dicembre 2021, 09:47

Suggerimenti per la corretta alimentazione del cane

Per il benessere di un cane, il regime alimentare che viene seguito riveste un ruolo di primaria importanza. Da questo punto di vista il mercato mette a disposizione una vasta gamma di soluzioni per andare incontro alle aspettative dei padroni e assecondare ogni tipo di esigenza


giovedì, 2 dicembre 2021, 17:32

Gli studenti del Carrara lanciano un grido: "Abbiamo freddo"

I ragazzi dell'istituto tecnico commerciale spiegano in una lettera aperta le ragioni della loro protesta dettata dal fatto che i termosifoni non funzionano: "Non vogliamo apparire degli svogliati"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 2 dicembre 2021, 15:14

Napoleone Bonaparte, giuramento dell’incoronazione il 2 dicembre 1804

Oggi ricorre l’anniversario dell’incoronazione di Napoleone come imperatore, avvenuta a Parigi, 2 dicembre 1804. Nella cattedrale di Notre-Dame, davanti a 12000 invitati, Napoleone Bonaparte, assieme alla moglie Marie Josèphe Rose Tascher de La Pagerie, conosciuta comunemente come Joséphine di Beauharnais, fu consacrato, alla presenza del papa Pio VII Chiaramonti, imperatore...


giovedì, 2 dicembre 2021, 12:32

“A scuola di ‘no alla violenza’ non solo il 25 novembre”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento della presidente della commissione provinciale pari opportunità della provincia di Lucca, Paola Mazzoni, con uno scritto di uno studente del Giorgi


mercoledì, 1 dicembre 2021, 20:32

"Grazie professor Morelli a lei e a tutto il personale della clinica di San Rossore"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di ringraziamento inviataci per manifestare il profondo senso di gratitudine all'indirizzo del professor Girolamo Morelli per le cure e l'assistenza ricevute


mercoledì, 1 dicembre 2021, 13:49

Due poesie sul "massacro di S. Concordio"

Non trovo più le modalità espressive tradizionali per esprimere la vergogna, la rabbia, il senso di impotenza e di frustrazione e di umiliazione per le colate di cemento che in questi anni si sono abbattute sul quartiere di S. Concordio a Lucca. Così sono nate queste due poesie