Anno XI

lunedì, 17 gennaio 2022 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Lucca strapiena, il rischio di focolaio per il Comics non esiste?"

sabato, 30 ottobre 2021, 17:45

di comitato scuola consapevole toscana

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera del Comitato Scuola Consapevole Toscana, formatosi all'inizio di questo anno scolastico, rappresentativo di alcune centinaia di persone, tra insegnanti e personale scolastico:

"Già nel primo giorno di Lucca Comics la città era strapiena di gente. Ne siamo contenti: la cultura, lo svago, l’economia devono ripartire. Ma avete provato a fare un giro in città? Ci sono fiumane di persone che provengono da tutta Italia e non solo, la maggior parte molto tranquilla, spensierata e senza mascherina, non sembra proprio di vivere in una terribile emergenza sanitaria!

Niente in contrario, all’aperto la mascherina non è necessaria, ma se ci creano assembramenti? Il rischio di focolaio per il Comics non esiste? Hanno emanato un decreto legge per cui in questi giorni il virus scompare? E le autorità hanno previsto misure adeguate, dal punto di vista del controllo, almeno tante quante ne richiedono sui luoghi di lavoro e a scuola (app per controllo dei green pass, soprattutto da tampone, gel igienizzante, distanze, mascherine, plexiglass, barriere, percorsi con frecce nei corridoi, uscite ed entrate separate, spazi ricreativi delineati, divisori, divieti di avvicinarsi in alcun modo etc…? Facciamoci qualche domanda e proviamo a rispondere: i visitatori presenti a Lucca avranno naturalmente accesso con differenti tipologie di green pass, ottenuti in seguito alla guarigione più 1 dose di vaccino, con 2 dosi di vaccino, con tampone da 48h. Se fossero tutti con tampone negativo, non ci sarebbe alcun rischio. Ma visto che non sarà così, bisognerà stare molto attenti: dopo tre mesi, si sa, i vaccini non proteggono più dalle varianti del virus e se scoppierà un focolaio, la responsabilità non potrà che ricadere su coloro che hanno il green pass ottenuto mesi fa, non più sicuro e attendibile, non certo sui negativi da tampone.

Perciò, cari cittadini, riflettiamo seriamente: ma che senso ha continuare a chiedere tanti sacrifici ai bambini, ai ragazzi, agli adulti nei luoghi di studio, di lavoro e di svago per una tessera verde che non ha alcuna validità dal punto di vista sanitario?

Green pass o meno, sappiamo tutti che il virus potrà circolare ugualmente; questo non significa che non possiamo stare più tranquilli: non certo grazie al green pass in sé, ma semmai perché, almeno ora, possiamo contare oltre che sul vaccino, finché ci protegge, anche sul fatto che esistono cure efficaci, come quelle ormai validate dall’AIFA, sulle quali poter contare. Dunque smettiamo di credere ai maghi e alle fate della tessera verde libera tutti! A questa favola del miracoloso green pass, ormai, non credono più nemmeno i bambini!"


Questo articolo è stato letto volte.


lamm

auditerigi

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


lunedì, 17 gennaio 2022, 15:53

Turismo in Toscana: tra isole e città d'arte

La Toscana è la regione verdissima, nota per la simpatia dei suoi abitanti e per le colline sinuose dalle quali viene fuori uno dei migliori vini del nostro Paese. Ma non è solo questo, perché offre molto più che itinerari del gusto tanto amati dai turisti stranieri


sabato, 15 gennaio 2022, 15:58

"Noi, negativi dopo il Covid, ma senza aver ricevuto il Green Pass: siamo disperati qualcuno può aiutarci?"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo appello di una mamma che chiede di poter ricevere un aiuto al fine di ricevere il Green Pass essendo risultata negativa insieme al figlio dopo il regolare periodo di isolamento e conseguente tampone negativo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 14 gennaio 2022, 19:54

Nasce Lista Civile, alternativa ai partiti e alle solite schermaglie ideologiche

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo annuncio a firma del coordinatore di Lista Civile, un movimento sorto in città che presto proporrà il proprio candidato a sindaco in alternativa ai nomi provenienti dalle forze partitiche classiche


venerdì, 14 gennaio 2022, 17:26

Ilaria Quilici: "Cinque anni fa Francesco Pellati fu responsabile della sconfitta del centrodestra"

Riceviamo e pubblichiamo questo intervento della ex candidata Lega Toscana che punta il dito contro l'ex commissario regionale della Lega Francesco Pellati nostro collaboratore


giovedì, 13 gennaio 2022, 16:47

"Francesco Raspini ha progetti ambiziosi, ma a Nozzano c'è una realtà di degrado"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera inviataci dal professor D'Arrigo con cui si segnalano-denunciano tutta una serie di situazioni che necessiterebbero di un intervento nella zona d'Oltreserchio


giovedì, 13 gennaio 2022, 16:40

"Attenzione a non deludere gli elettori"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento sulla situazione politica locale che può senza dubbio fornire uno spunto per una riflessione intelligente