Anno XI

lunedì, 17 gennaio 2022 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Rubriche

Suggerimenti per la corretta alimentazione del cane

giovedì, 9 dicembre 2021, 09:47

Per il benessere di un cane, il regime alimentare che viene seguito riveste un ruolo di primaria importanza. Da questo punto di vista il mercato mette a disposizione una vasta gamma di soluzioni per andare incontro alle aspettative dei padroni e assecondare ogni tipo di esigenza. Anche per i nostri amici a 4 zampe, per altro, esistono diete vegetariane o addirittura vegane, ma anche regimi low grain o grain free. In qualunque caso, ciò che più conta è che la dieta dell’animale sia ben bilanciata e digeribile: in particolare, un eccesso di carboidrati può rischiare di sovraccaricare il sistema digerente, il che può portare a un’alterazione della flora intestinale e a un eccesso di fermentazione.

Grassi e conservanti: che cosa c’è da sapere

Nella dieta di un cane i grassi sono indispensabili, in quanto hanno il compito di favorire l’assorbimento delle vitamine liposolubili. È essenziale, però, che si tratti di grassi di origine eccellente, e soprattutto che gli alimenti vengano conservati in modo appropriato. Attenzione, però, perché i conservanti sono da mettere al bando, così come gli aromatizzanti artificiali e i coloranti: infatti, non garantiscono benefici accertati, ma al tempo stesso non si può essere sicuri del fatto che siano del tutto innocui. Vale la pena di ricordare, infine, che l’organismo del cane è in grado di digerire il saccarosio unicamente in piccole quantità: meglio evitare, dunque, i cibi troppo dolci.

I cani sono carnivori?

Gli esperti non hanno un parere unanime a proposito del tipo di alimentazione che dovrebbe essere seguita dai cani: c’è chi li considera onnivori e chi, invece, li ritiene carnivori. Di certo una dieta carnivora va bene per i cani, ma questo vuol dire anche escludere del tutto i cereali. Ciò non implica, per altro, che gli alimenti grain free siano composti solo da carne. Se è vero che non ci sono problemi nell’escludere dalla formula i cereali, è altrettanto vero che un assorbimento eccessivo di proteine può essere alla base di problemi ai reni. Insomma, è opportuno fare in modo che la quantità di carne che viene assunta non sia eccessiva e garantire la giusta integrazione di minerali, di vitamine, di fibre, di grassi e di carboidrati. D’altro canto, lo stile di vita dei lupi di una volta non può essere paragonato a quello dei cani di oggi, che sono senza dubbio più sedentari: questo è un aspetto da tenere in considerazione nella definizione della loro dieta.

I cereali nella dieta del cane

Se, invece, i cani venissero considerati onnivori, in virtù dell’evoluzione a cui il loro organismo potrebbe essere andato incontro nel corso del tempo, essi sarebbero in grado di assimilare non solo alimenti di provenienza animale, ma anche cibi vegetali. In altre parole, la presenza di cereali non sarebbe da temere, a patto comunque di evitare prodotti con una concentrazione eccessiva di grano. In più, la presenza di cereali dovrebbe essere abbinata a una percentuale sufficiente di carne di origini nobili, perché solo così potrebbe essere assicurato il necessario apporto di lisina. L’avena e il frumento andrebbero evitati a favore del riso, che è molto più digeribile, e in ogni caso gli amidi devono essere ben cotti, così da poter essere assorbiti. I cani adulti devono mangiare due volte al giorno, mentre i cuccioli tre. Le crocchette in vendita sul mercato nella maggior parte dei casi sono ben bilanciate e complete.

I prodotti Oasy

A questo proposito, con Oasy crocchette si può andare sul sicuro, perché si tratta di alimenti che vengono studiati e realizzati con la massima attenzione per favorire il benessere degli animali. Ciò avviene grazie alla selezione accurata delle materie prime, che vengono preparate in modo consapevole e con estrema cura. Sul sito di ZooFood è possibile trovare, per esempio, i tocchetti di carne per cani adulti senza cereali, ma anche gustose crocchette e, per i cuccioli, macinato finissimo.

Che cos’è ZooFood

ZooFood è l’e-commerce di riferimento per tutti gli amanti degli animali, e propone cibo per cani e gatti (oltre a molti altri prodotti) a prezzi davvero convenienti. I clienti sono liberi di decidere di pagare come desiderano, con contrassegno, PayPal, carta di credito o bonifico. Si può approfittare, inoltre, di un codice sconto per il primo ordine, che garantisce un risparmio fino a 10 euro.

 


Questo articolo è stato letto volte.


lamm

auditerigi

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


lunedì, 17 gennaio 2022, 15:53

Turismo in Toscana: tra isole e città d'arte

La Toscana è la regione verdissima, nota per la simpatia dei suoi abitanti e per le colline sinuose dalle quali viene fuori uno dei migliori vini del nostro Paese. Ma non è solo questo, perché offre molto più che itinerari del gusto tanto amati dai turisti stranieri


lunedì, 17 gennaio 2022, 09:46

Ilaria Quilici: "Francesco Pellati ha la memoria corta"

Risposta della ex candidata di Lega Toscana alle dichiarazioni dell'ex commissario regionale della Lega Francesco Pellati che aveva replicato alla chiamata in causa a proposito delle elezioni amministrative a Lucca del 2017


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 17 gennaio 2022, 08:51

Comitato S.Concordio: "Chiesto un tavolo di confronto sulla ciclovia del Nottolini"

Riceviamo e pubblichiamo questo intervento del comitato S. Concordio in cui si esprime preoccupazione per l'impatto della 'ciclovia del Nottilini' e si chiede un tavolo di confronto al comune di Lucca


sabato, 15 gennaio 2022, 15:58

"Noi, negativi dopo il Covid, ma senza aver ricevuto il Green Pass: siamo disperati qualcuno può aiutarci?"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo appello di una mamma che chiede di poter ricevere un aiuto al fine di ricevere il Green Pass essendo risultata negativa insieme al figlio dopo il regolare periodo di isolamento e conseguente tampone negativo


venerdì, 14 gennaio 2022, 19:54

Nasce Lista Civile, alternativa ai partiti e alle solite schermaglie ideologiche

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo annuncio a firma del coordinatore di Lista Civile, un movimento sorto in città che presto proporrà il proprio candidato a sindaco in alternativa ai nomi provenienti dalle forze partitiche classiche


venerdì, 14 gennaio 2022, 17:26

Ilaria Quilici: "Cinque anni fa Francesco Pellati fu responsabile della sconfitta del centrodestra"

Riceviamo e pubblichiamo questo intervento della ex candidata Lega Toscana che punta il dito contro l'ex commissario regionale della Lega Francesco Pellati nostro collaboratore