Anno 7°

mercoledì, 12 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

ughi sport

Sport

Camp di pallacanestro a Parigi e in Florida con il marchio lucchese Fullcourt

martedì, 27 febbraio 2018, 08:54

Il mondo della pallacanestro americana sempre più a portata di mano per i ragazzi europei grazie a Fullcourt, il brand tutto lucchese che si occupa di creare opportunità sportive di alto livello per gli atleti di casa nostra. Gli ideatori del progetto sono l'allenatore e imprenditore lucchese Alessandro Petrini, ora a New York, dove allena a Brooklyn la squadra della Franklyn Delano Roosevelt High School, e Gabriele Grazzini, originario di Capannori e quest'anno responsabile del settore giovanile dei Tigers Forlì, società di serie B che sta lottando per i playoff. Dopo lo showcase dello scorso anno a Ostia e il Winter Camp organizzato in Svizzera a gennaio, a luglio la macchina organizzativa si sposterà tra Parigi e la Florida alla scoperta di nuovi modi di vivere la pallacanestro.

Grazie alla collaborazione stretta con Basket Action Camp, società francese che ormai da anni porta giovani atleti e professionisti nelle università della Florida per settimane di perfezionamento in palestra con allenatori americani, il programma studiato è intenso e con varie opzioni adatte a tutte le tasche. Si parte con il Paris Camp dall'1 all'8 luglio con soggiorno nel Quartiere Latino e lavoro in strutture di alto livello. Poi a seguire il Bac Camp dal 9 al 15 luglio a Orlando presso la University of Central Florida e la partecipazione al torneo Orlando Summer Classic. Dal 15 al 21 luglio inizierà l'UCF Camp con allenatori NCAA e internazionali e l'alloggio presso il campus universitario di University of Central Florida, mentre dal 20 al 27 luglio ci sarà l'Orlando Magic Summer Camp con la presenza di allenatori NBA. Opportunità anche per giocatori professionisti che dal 9 al 15 luglio e dal 15 al 21 luglio potranno partecipare alle due sessioni dal Bac Pro Skills Camp, dove saranno seguiti da allenatori internazionali e da uno staff tecnico, fisico e medico. Un viaggio che permetterà ai ragazzi di migliorare la tecnica, approfondire le lingue inglese e francese, vivere e conoscere le culture dei due Paesi, fare nuove amicizie e visitare posti da sogno.

Ormai sono sette anni che Gabriele si è avvicinato al mondo americano portando gli atleti italiani a migliorarsi negli Stati Uniti durante l'estate e Fullcourt è nata proprio dall'incontro con Alessandro e dalla voglia di creare qualcosa di particolare per i ragazzi, allargando l'offerta al servizio di supporto per ottenere le borse di studio che consentono a ragazzi di tutto il mondo di avere l'opportunità di studiare nelle università americane praticando sport di alto livello. «Siamo riusciti a creare una proposta davvero completa – spiega Grazzini –. Sono contento per le opportunità che anche quest'anno riusciremo a dare. Ho già lavorato con Xavier Calvaire in altri camp negli Stati Uniti e le nostre organizzazioni hanno l'esperienza per soddisfare la voglia di basket americano e il desiderio di crescita dei ragazzi. Oltre ai camp per i giovani, verso quali c'è già grande interesse, abbiamo il Pro Skills Camp per i senior, sono curioso di capire che risposta avremo».

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


martedì, 11 dicembre 2018, 22:40

Tennis, il Ct Lucca si conferma scuola di eccellenza

Il Ct Lucca Vicopelago è il primo circolo in Italia come Standard School e in quinta posizione nella classifica generale assoluta del panorama nazionale, dietro solo a circoli con qualifiche e possibilità superiori


martedì, 11 dicembre 2018, 22:37

Un Monza Rally Show tutta sostanza per MM Motorsport

Risconti positivi per le Peugeot 208 del team lucchese, affidate a due equipaggi all'esordio nella gara brianzola: lo spezzino Claudio Arzà ed il lucchese Massimo Moriconi veleggiano nelle zone di centro classifica dell'affollata ed iper-competitiva classe R5, il modenese Manuel Milioli e la reggiana Silvia Maletti crescono prova dopo prova


prenota_spazio


martedì, 11 dicembre 2018, 15:47

Ultima gara dell'anno per Christopher Lucchesi: il ritorno a Sperlonga con la Peugeot 208 R2

Il giovane lucchese, reduce da una esaltante e formativa esperienza dello "shoot-out" Federale, finirà l'anno come fece lo scorso anno, ritrovando la Peugeot 208 R2 sulle strade della gara sulla "Riviera di Ulisse". Al suo fianco, per la prima volta, la copilota spezzina Simona Righetti.


martedì, 11 dicembre 2018, 14:13

Virtus Lucca: Del Nista e Orsucci, doppio oro per il Road Team

Volata in solitaria per Daniele Del Nista alla prima prova del Grand Prix Fidaltoscana di corsa campestre a Fossone, dove sotto un sole quasi primaverile il runner biancoceleste taglia il traguardo della corsa competitiva di 5 km in prima posizione assoluta davanti a Luca Lemmi (Atletica Livorno) e Giovanni Boccoli...


lunedì, 10 dicembre 2018, 13:03

Sconfitta di misura per la Libertas Femminile

Dopo aver dominato tutta la gara la Libertas Femminile viene punita a dieci minuti dalla fine dal gol di Polidori, che regala così i tre punti all’Imolese. Un recupero quello della terza giornata di campionato amaro per la formazione rossonera, che ancora una volta paga cara una disattenzione


lunedì, 10 dicembre 2018, 12:01

As Lucchese Libertas, vittorie casalinghe per Giovanissimi Nazionali e Juniores

Meritata e convincente vittoria per 2 a 0 per i Giovanissimi Nazionali grazie alla bella doppietta di Princiotta. Successo casalingo anche per la formazione Juniores della Libertas Femminile, che ha battuto per 2 a 1 il Rinascita Doccia