Anno 7°

venerdì, 14 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

ughi sport

Sport

Bama Altopascio batte Montale 86 a 75

domenica, 18 marzo 2018, 21:27

86 - 75

(Parziali: 28-25; 42-50; 62-63; 86-75)

BAMA: Ghiaré 6, Azzolini, Pellicciotti, Fiorindi 6, Orsini 25, Lorenzi 9, Canciello, Cappa 9, Presentazi 6, Meucci 15, Siena 10. All. Tommei 

MONTALE: Della Rosa 15, Niccolai, Nesi 6, Magni 12, Navicelli 4, Ngjela, Gai 1, Magnini 12, Tuci 10, Giusti 9, Milani, Cipriani 6. All. Tonfoni 

Arbitri: Piram e Melai 

Se ci fossero stati dei bookmakers a bordo campo avrebbero dato all'intervallo 20 a 1 il Bama vincente sull'ottimo Montale, quinto (ora sesto) in classifica, ben guidato dall'indimenticato ex Alberto Tonfoni. Sembrava di assistere al solito copione dei match altopascese al PalaBridge. Orsini (mvp della gara per distacco) che a -2'33" dall'intervallo lungo dà il +1 (42-41) ai suoi dall'arco.

Nel tempo restante prima del classico thè caldo gli avversari piazzano un parziale di 9 a 0, frutto di amnesie difensive altopascesi e delle ottime percentuali fino a lì tenute da Nesi e compagni. 42-50 e tutti si aspettano il solito Bama del passato, che si sfalda come creta nel deserto ad inizio terzo quarto. Pronti via e un chirurgico Della Rosa regala il massimo vantaggio ai suoi perso dai 6,75 (42-53). Sembra l'inizio della fine ma invece é l'inizio della riscossa altopascese.

Nella prima frazione il Bama guidato un Orsini ispirato, coadiuvato a turno da Meucci e Cappa,  tiene botta al cospetto degli avversari che però sembrano avere l'inerzia in mano nonostante un insolito 28-25 al primo fischio. Seconda frazione e la zona rosablu concede alcuni tiri facili dall'angolo e alcuni contropiedi affrettati scatenano la transizione dei pistoiesi.

C'è equilibrio soprattutto per tre falli tecnici, tutti sacrosanti, affibbiati agli avversari: in sequenza coach Tonfoni, Cipriani e Della Rosa. Ma sono le zingarate ed i jumps dalla media di Magnini, insieme ai piazzati di Tuci ed alle triple di Della Rosa a scavare il solco. Terza frazione e coach Tommei mescola le carte in difesa presidiando benissimo gli angoli, anticipando i tagli flash dei lunghi e contenendo qualsivoglia penetrazione. Fiorindi e soci spingono poi , come da piano partita, al massimo in transizione , evitando così di dover fare i conti sull'aggressività difensiva avversari a difesa schierata.

Il motore di Montale inizia a  non funzionare più bene con prima e e viene tenuto in piedi dalla maggior fisicità e dalle triple, una delle quali allo scadere su un piede solo, di Della Rosa. Sul fronte opposto si iscrive al match con due canestri dall'arco Presentazi mentre la verve offensiva di Ghiaré funge da "gin-tonic" per i compagni. Lorenzi ( 2 su 2 dall'arco) e Siena (3 su 4 sempre da tre punti) piazzano due triple che unite ad una penetrazione carpiata di Ghiaré danno il 62-63 al terzo fischio.

Ultimi 10' minuti e ancora Lorenzi dall'arco dà luogo al soprasso (65-63. Meucci , ben pescato da Fiorindi (5 assist per lui) da il 67-63. Montale rimane a contatto ma ancora Siena da tre punti più un appoggio reverse di Lorenzi innescato da Cappa (5 assist anche per lui) danno il 75-68. Ultimo sussulto ospite con Tuci che affonda la bimane per 75-70. 

Meucci al ferro ed Orsini con tripla danno il colpo del quasi ko (80-70) a -3'41". Montale continua a litigare contro la zona rosablù ed il divario si mantiene vicino alla doppia cifra. E' Fiorindi dall'arco a -56" dalla sirena (86-75) a dare il via ai festeggiamenti del Bama. Festeggiamenti come sempre corretti e all'insegna della massima sportività. Chi veste il rosablù è fatto così. Da sempre.


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


giovedì, 13 dicembre 2018, 16:57

Campionati Regionali Indoor di Dressage e Paradressage 2018: medaglia d'oro a Francesco Filippo Grassini

E' il piccolo Francesco Filippo Grassini (11 anni) a salire sul podio più alto ai Campionati Regionali Indoor di Dressage e Paradressage 2018 svolti questo fine settimana nelle strutture dello Scoiattolo Valdera Equitazione di Treggiaia (Pontedera) per la categoria di Invito al Dressage.


giovedì, 13 dicembre 2018, 09:56

Geonova riceve in casa Agliana

Dopo la vittoria ottenuta contro il Valdisieve è giunto il momento di tornare a giocare al Palasport, dove sabato 15, verranno a far visita alla Geonova i ragazzi della Endiasfalti di Agliana


prenota_spazio


mercoledì, 12 dicembre 2018, 10:36

Pugilistica Lucchese, ultimi appuntamenti della stagione

Una stagione decisamente intensa, lunga e dispendiosa, un'annata vissuta sempre ad altissimi livelli per i pugili lucchesi che superano ampiamente i centocinquanta combattimenti disputati sui ring di tutta la Penisola, ma anche all'estero in tornei, campionati e titoli


martedì, 11 dicembre 2018, 22:40

Tennis, il Ct Lucca si conferma scuola di eccellenza

Il Ct Lucca Vicopelago è il primo circolo in Italia come Standard School e in quinta posizione nella classifica generale assoluta del panorama nazionale, dietro solo a circoli con qualifiche e possibilità superiori


martedì, 11 dicembre 2018, 22:37

Un Monza Rally Show tutta sostanza per MM Motorsport

Risconti positivi per le Peugeot 208 del team lucchese, affidate a due equipaggi all'esordio nella gara brianzola: lo spezzino Claudio Arzà ed il lucchese Massimo Moriconi veleggiano nelle zone di centro classifica dell'affollata ed iper-competitiva classe R5, il modenese Manuel Milioli e la reggiana Silvia Maletti crescono prova dopo prova


martedì, 11 dicembre 2018, 15:47

Ultima gara dell'anno per Christopher Lucchesi: il ritorno a Sperlonga con la Peugeot 208 R2

Il giovane lucchese, reduce da una esaltante e formativa esperienza dello "shoot-out" Federale, finirà l'anno come fece lo scorso anno, ritrovando la Peugeot 208 R2 sulle strade della gara sulla "Riviera di Ulisse". Al suo fianco, per la prima volta, la copilota spezzina Simona Righetti.