Anno 5°

lunedì, 23 aprile 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

ughi sport

Sport

Bama Altopascio batte Montale 86 a 75

domenica, 18 marzo 2018, 21:27

86 - 75

(Parziali: 28-25; 42-50; 62-63; 86-75)

BAMA: Ghiaré 6, Azzolini, Pellicciotti, Fiorindi 6, Orsini 25, Lorenzi 9, Canciello, Cappa 9, Presentazi 6, Meucci 15, Siena 10. All. Tommei 

MONTALE: Della Rosa 15, Niccolai, Nesi 6, Magni 12, Navicelli 4, Ngjela, Gai 1, Magnini 12, Tuci 10, Giusti 9, Milani, Cipriani 6. All. Tonfoni 

Arbitri: Piram e Melai 

Se ci fossero stati dei bookmakers a bordo campo avrebbero dato all'intervallo 20 a 1 il Bama vincente sull'ottimo Montale, quinto (ora sesto) in classifica, ben guidato dall'indimenticato ex Alberto Tonfoni. Sembrava di assistere al solito copione dei match altopascese al PalaBridge. Orsini (mvp della gara per distacco) che a -2'33" dall'intervallo lungo dà il +1 (42-41) ai suoi dall'arco.

Nel tempo restante prima del classico thè caldo gli avversari piazzano un parziale di 9 a 0, frutto di amnesie difensive altopascesi e delle ottime percentuali fino a lì tenute da Nesi e compagni. 42-50 e tutti si aspettano il solito Bama del passato, che si sfalda come creta nel deserto ad inizio terzo quarto. Pronti via e un chirurgico Della Rosa regala il massimo vantaggio ai suoi perso dai 6,75 (42-53). Sembra l'inizio della fine ma invece é l'inizio della riscossa altopascese.

Nella prima frazione il Bama guidato un Orsini ispirato, coadiuvato a turno da Meucci e Cappa,  tiene botta al cospetto degli avversari che però sembrano avere l'inerzia in mano nonostante un insolito 28-25 al primo fischio. Seconda frazione e la zona rosablu concede alcuni tiri facili dall'angolo e alcuni contropiedi affrettati scatenano la transizione dei pistoiesi.

C'è equilibrio soprattutto per tre falli tecnici, tutti sacrosanti, affibbiati agli avversari: in sequenza coach Tonfoni, Cipriani e Della Rosa. Ma sono le zingarate ed i jumps dalla media di Magnini, insieme ai piazzati di Tuci ed alle triple di Della Rosa a scavare il solco. Terza frazione e coach Tommei mescola le carte in difesa presidiando benissimo gli angoli, anticipando i tagli flash dei lunghi e contenendo qualsivoglia penetrazione. Fiorindi e soci spingono poi , come da piano partita, al massimo in transizione , evitando così di dover fare i conti sull'aggressività difensiva avversari a difesa schierata.

Il motore di Montale inizia a  non funzionare più bene con prima e e viene tenuto in piedi dalla maggior fisicità e dalle triple, una delle quali allo scadere su un piede solo, di Della Rosa. Sul fronte opposto si iscrive al match con due canestri dall'arco Presentazi mentre la verve offensiva di Ghiaré funge da "gin-tonic" per i compagni. Lorenzi ( 2 su 2 dall'arco) e Siena (3 su 4 sempre da tre punti) piazzano due triple che unite ad una penetrazione carpiata di Ghiaré danno il 62-63 al terzo fischio.

Ultimi 10' minuti e ancora Lorenzi dall'arco dà luogo al soprasso (65-63. Meucci , ben pescato da Fiorindi (5 assist per lui) da il 67-63. Montale rimane a contatto ma ancora Siena da tre punti più un appoggio reverse di Lorenzi innescato da Cappa (5 assist anche per lui) danno il 75-68. Ultimo sussulto ospite con Tuci che affonda la bimane per 75-70. 

Meucci al ferro ed Orsini con tripla danno il colpo del quasi ko (80-70) a -3'41". Montale continua a litigare contro la zona rosablù ed il divario si mantiene vicino alla doppia cifra. E' Fiorindi dall'arco a -56" dalla sirena (86-75) a dare il via ai festeggiamenti del Bama. Festeggiamenti come sempre corretti e all'insegna della massima sportività. Chi veste il rosablù è fatto così. Da sempre.


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


lunedì, 23 aprile 2018, 15:55

La Pugilistica Lucchese fa sul serio: bellissima edizione dei Campionati Toscani Senior ’18

Un'edizione dei Campionati Toscani Senior da incorniciare quella allestita dalla Pugilistica Lucchese presso la pista coperta del Campo Coni di Via delle Tagliate in una location inusuale, ma che si è dimostrata veramente accogliente


lunedì, 23 aprile 2018, 14:48

Conceria Zabri Fanini: "Campania" da incorniciare

Le ragazze hanno chiesto in premio di potersi allenare insieme in vista del "Liberazione" e la squadra si è fermata a Roma per accontentarle


prenota_spazio


lunedì, 23 aprile 2018, 13:30

Gimkana Western, razzia di primi posti dei lucchesi allo Spring Trophy

Eccellenti risultati per tutti ragazzi del Debha Team (Del Bucchia Horse Academy) alla II tappa dello Spring Trophy 2018 di Gimkana Western, importante evento federale che si è svolto alla metà di aprile presso il centro ippico di Sarzana e ha visto la partecipazione nelle varie categorie di cento binomi...


lunedì, 23 aprile 2018, 10:34

Il Parco prende tutto, Terrasi corre da campione

Giornata storica quella di sabato 21 aprile: sul tartan di Marina di Carrara il GP Parco Alpi Apuane ha conquistato il titolo di società campione regionale sui 10000 metri in pista assoluto, master e individuale (quest’ultimo grazie alla brillante prestazione di Alessio Terrasi)


lunedì, 23 aprile 2018, 10:03

Gym Star: piccole ginnaste con grandi medaglie

Exploit delle piccole leve Gym Star alla Finale del campionato Regionale Silver FGI LA LB LC di questo lungo weekend, che ha visto gareggiare no stop le ginnaste toscane della zona mare al palazzetto di Camaiore di via Stadio per dodici ore consecutive nel sabato e altre dodici ore consecutive...


lunedì, 23 aprile 2018, 09:36

Rugby Lucca batte il Bellaria e mantiene il primato

Grande prova della squadra di mister Matteo Giovannico che mantiene il primato e si presenta al meglio allo scontro diretto contro il Prato