Anno 7°

venerdì, 14 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

ughi sport

Sport

Conclusione amara per Rudy Michelini al Rally di Sanremo

lunedì, 16 aprile 2018, 12:52

Finito anzitempo il 'Sanremo' 2018 (seconda gara del Campionato Italiano Rally) per Rudy Michelini - affiancato da David Castiglioni su Skoda Fabia R5 di PA Racing - con un'uscita di strada sulla PS5 "Mini Ronde",  il tratto cronometrato più lungo (km. 29,12) del giro di cinque prove speciali notturne in cui si articolava la tappa di apertura dell'evento ligure.

Un percorso insidioso e imprevedibile, spesso in sottobosco, caratterizzato da continui cambi di aderenza del fondo stradale, da asciutto a umido o bagnato. E proprio questa situazione, in cui Michelini iniziava a sentirsi a suo agio realizzando uno scratch sulla PS3, ha poi preso in contropiede il duo toscano: in una curva a destra chiusa, l'improvvisa perdita di aderenza ha causato l'uscita di strada della vettura che, finendo sotto la sede stradale - sebbene senza danni rilevanti - ha dovuto terminare così la sua corsa. 

Il risultato mancato ha fatto scivolare Michelini in terza posizione assoluta nel Campionato Italiano Rally Asfalto (con quattro gare della serie ancora da disputare), principale obiettivo di stagione del portacolori della scuderia Movisport.

"Sono ovviamente deluso da questo epilogo - dichiara Rudy Michelini - visto che abbiamo dimostrato di poter stare al passo con i primi,  anche grazie ai suggerimenti esperti di Alessandro Perico di P.A. Racing e di Pirelli, e quindi puntare in alto era alla nostra portata. I tempi in prova - sottolinea Rudy - ci hanno fatto capire che stiamo lavorando nella giusta direzione e ci fanno ben sperare nel continuo di stagione. Vincere una prova come Bignone, secondo me una delle più difficili del Sanremo, mi ha reso felicissimo. D'altra parte le insidie di questa gara le conoscevamo e a volte possono costare molto care. Certi intoppi fanno parte di questo sport, ma fortunatamente l'incidente è stato banale e senza danni e quindi guardiamo al prossimo appuntamento in Sicilia, alla Targa Florio, con ancora maggior desiderio di dimostrare il nostro potenziale. Il Campionato è appena iniziato e le nostre ambizioni sono più ferme che mai."

Bilancio rinviato quindi al terzo appuntamento di stagione, la Targa Florio, in programma per il prossimo 4-5 Maggio 2018.


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


giovedì, 13 dicembre 2018, 16:57

Campionati Regionali Indoor di Dressage e Paradressage 2018: medaglia d'oro a Francesco Filippo Grassini

E' il piccolo Francesco Filippo Grassini (11 anni) a salire sul podio più alto ai Campionati Regionali Indoor di Dressage e Paradressage 2018 svolti questo fine settimana nelle strutture dello Scoiattolo Valdera Equitazione di Treggiaia (Pontedera) per la categoria di Invito al Dressage.


giovedì, 13 dicembre 2018, 09:56

Geonova riceve in casa Agliana

Dopo la vittoria ottenuta contro il Valdisieve è giunto il momento di tornare a giocare al Palasport, dove sabato 15, verranno a far visita alla Geonova i ragazzi della Endiasfalti di Agliana


prenota_spazio


mercoledì, 12 dicembre 2018, 10:36

Pugilistica Lucchese, ultimi appuntamenti della stagione

Una stagione decisamente intensa, lunga e dispendiosa, un'annata vissuta sempre ad altissimi livelli per i pugili lucchesi che superano ampiamente i centocinquanta combattimenti disputati sui ring di tutta la Penisola, ma anche all'estero in tornei, campionati e titoli


martedì, 11 dicembre 2018, 22:40

Tennis, il Ct Lucca si conferma scuola di eccellenza

Il Ct Lucca Vicopelago è il primo circolo in Italia come Standard School e in quinta posizione nella classifica generale assoluta del panorama nazionale, dietro solo a circoli con qualifiche e possibilità superiori


martedì, 11 dicembre 2018, 22:37

Un Monza Rally Show tutta sostanza per MM Motorsport

Risconti positivi per le Peugeot 208 del team lucchese, affidate a due equipaggi all'esordio nella gara brianzola: lo spezzino Claudio Arzà ed il lucchese Massimo Moriconi veleggiano nelle zone di centro classifica dell'affollata ed iper-competitiva classe R5, il modenese Manuel Milioli e la reggiana Silvia Maletti crescono prova dopo prova


martedì, 11 dicembre 2018, 15:47

Ultima gara dell'anno per Christopher Lucchesi: il ritorno a Sperlonga con la Peugeot 208 R2

Il giovane lucchese, reduce da una esaltante e formativa esperienza dello "shoot-out" Federale, finirà l'anno come fece lo scorso anno, ritrovando la Peugeot 208 R2 sulle strade della gara sulla "Riviera di Ulisse". Al suo fianco, per la prima volta, la copilota spezzina Simona Righetti.