Anno 7°

lunedì, 18 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

ughi sport

Sport

Luca Panzani al "Ciocchetto": un positivo sesto posto nella gara-test sulla Mitsubishi Space Star R5

venerdì, 28 dicembre 2018, 11:09

Si è conclusa con un sesto posto assoluto, l'esperienza di Luca Panzani al Rally "Ciocchetto" 2018, corso nel fine settimana passato dentro la tenuta del Centro Turistico del Ciocco, a Castelvecchio Pascoli.

Panzani, affiancato da Alessia Bertagna, ha portato in gara la Mitsubishi Space Star R5 della Top Gear, un debutto avvenuto grazie al coinvolgimento di Pavel Group, che ha individuato il driver lucchese quello giusto per collaborare nello sviluppo della vettura giapponese, arrivata in Italia da poco più di un anno.

Sono state testate nuove soluzioni tecniche, evoluzioni sia per l'elettronica del motore che per il cambio oltre che per il set-up e proprio per quest'ultimo argomento è stato svolto un importante lavoro con gli pneumatici Hankook, di cui Panzani è stato pilota ufficiale in questo 2018 che volge al termine.

In entrambi i giorni di gara Panzani e la squadra non hanno messo occhio ai riscontri cronometrici, senza mai pensare alla classifica ma hanno lavorato con forte impegno ascoltando le impressioni del pilota e traducendo ogni sensazione che la vettura trasmetteva, nell'ottica appunto di trovare la via migliore per farla crescere.

Assai interessanti i riscontri avuti dalle gomme utilizzate sul fondo bagnato e pieno di fango che ha caratterizzato soprattutto la prima tappa della gara, per cui si può certamente affermare che il lavoro svolto è stato estremamente soddisfacente sotto ogni argomento preso in considerazione

"Condizioni di strada decisamente ostili - commenta Panzani -, per questo approccio con la vettura, ma anche ottime per lavorare a tutto tondo su ogni argomento possibile. La macchina deve crescere, per cui tutte le indicazioni che scaturiscono sono importanti. Ha un bel potenziale, la "Mitsu", molto maneggevole, frenata ben calibrata; certamente c'è da lavorare, molto sull'elettronica del motore ma ha una buona base di partenza. Deve ancora esprimere tanto, questa macchina, ma credo che lavorandoci con impegno si potrà arrivare ad un buon livello, nonostante non vi sia dietro un impegno della Casa ufficiale come accade per altre macchine. Ottima anche la risposta da parte degli pneumatici, le difficoltà date dal viscido, dall'acqua e dal fango hanno dato indicazioni per come lavorare sulla gomma e nel frattempo hanno soddisfatto anche nell'uso specifico su questa macchina. Spero di aver dato indicazioni utili alla squadra e di poter proseguire l'argomento durante l'anno prossimo, perché è molto stimolante".

Foto D. Bonaventuri


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


domenica, 17 febbraio 2019, 21:00

Bama supera Livorno 90 a 78

Non è facile arrivare più volte nel secondo periodo a doppiare l'avversario, giungere nei pressi dell'intervallo sul +30 (58-28) e riuscire a mantenere la concentrazione e l'intensità per il resto della gara


domenica, 17 febbraio 2019, 20:38

Troppo forte Schio per una volenterosa Lucca

La partita del ritorno di Martina Crippa al PalaTagliate va, come da pronostico, alle campionesse di Italia di Schio che mettono in mostra una Sandrine Gruda debordante


prenota_spazio


domenica, 17 febbraio 2019, 18:24

Prima categoria, di nuovo un pari per il Tau: 2 a 2 contro l'Acquacalda San Pietro a Vico

Finisce 2 a 2 lo scontro fra Tra e Acquacalda. Gara decisa da palle da fermo. Dopo un primo tempo finito sullo zero a zero, a rompere l'equilibrio una bella punizione all'incrocio dei pali di Lunardini


domenica, 17 febbraio 2019, 17:08

Trionfo lucchese alla Scarpinata il Granocchio

La gara ha visto la vittoria del lucchese Alessanndro Ristori (Olucca Marathon) che ha percorso i 13 chilometri della gara nel tempo di 45'49'', seguito da Ibrahima Sidibe (Gruppo Sportivo Pieve a Ripoli) e di 26'' Andrea Brachi (I Brapidi Enjoy Prato)


domenica, 17 febbraio 2019, 09:48

Andrea Lanfri entra in SuperAbile

Il 33enne di Lucca, rimasto senza gambe e dita delle mani per una meningite con sepsi meningococcica, ha accettato l’invito di portare la sua testimonianza, il suo modello di vita nelle scuole italiane


sabato, 16 febbraio 2019, 23:37

Geonova battuta in casa dai Pino Dragons

I due punti in palio vanno ai fiorentini al termine di una partita lottata e sempre in bilico che ha appassionato e divertito il pubblico del Palatagliate