Anno 7°

mercoledì, 23 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

ughi sport

Sport

Andrea Lanfri oltre le nuvole: conquistata la vetta del Chimborazo

lunedì, 7 gennaio 2019, 18:34

Non l’ha fermato la meningite. Quella “maledetta”, come la chiama lui, che il 21 gennaio di quattro anni fa si portò via gambe e sette dita delle mani. Figurarsi un vulcano di 6268 metri sul livello del mare. Andrea Lanfri, con protesi speciali fabbricate nella sua Lucca, si è spinto oltre le nuvole. E quei piedi meccanici chiodati li ha usati per riuscire in una grande impresa.

Il vulcano Chimborazo è conquistato ma il campione paralimpico lucchese guarda già al prossimo traguardo. «La spedizione è riuscita alla grande – ha detto dall’Ecuador Lanfri -. La fatica è stata davvero, davvero tanta. Siamo saliti dal rifugio alto a quota 5300 tra il 5 e il 6 gennaio, per poi riscendere il giorno successivo. Ora per un po’ di giorni mi godrò del meritato relax, ma aver toccato per la prima volta i 6300 metri è di buon auspicio per la prossima missione. Le protesi che vorrò utilizzare sull’Everest, infatti, sembra che funzionino veramente bene. Sono molto contento anche per il grande sostegno che ho sentito dall’Italia per me».

A maggio, dunque, testa all’Everest. Dovesse riuscire anche nella conquista del Tetto del Mondo, Andrea Lanfri sarebbe il primo uomo con amputazioni agli arti inferiori e superiori, dopo essere sopravvissuto alla meningite, a svettare così in alto. Per riuscirci, però, Andrea non può contare solo sulla sua grande determinazione.

«Sul Chimborazo è stato un allenamento, un durissimo allenamento – spiega Lanfri -. Continuerò a prepararmi perché la salita verso l’Everest è chiaramente più pericolosa e difficile. Ma so di potercela fare. Anche se ho bisogno di tutti per finanziare questa nuova impresa».

Organizzare una spedizione sull’Himalaya, infatti, ha dei costi molto elevati. E per chiunque volesse sostenere il campione lucchese è possibile, ancora per pochi giorni, farlo con una donazione al crowdfunding pubblicato sul portale Oso – Fondazione Vodafone (questo il link https://progetti.ognisportoltre.it/projects/353-everest-2019). Impresa nella quale l’atleta paralimpico in forza alle Fiamme Azzurre – Atletica Virtus Cr Lucca sarà sostenuto anche dall’Ortopedia Michelotti, dove lavora Paolo Denti, il mastro Geppetto che ha plasmato le sue super protesi, e dalla onlus Art4sport di Bebe Vio. Senza dimenticare il partner tecnico Erredi Design. Fondamentale, poi, la collaborazione con One Project, sigla che sta per “oxygenated natural emotion project”. Alla base di una preparazione fisica massacrante dal punto di vista del respiro.

Sito ufficiale: www.andrealanfri.com

Rassegna stampa: https://andrealanfri.com/rassegna-stampa/

Facebook: https://www.facebook.com/pg/Lanfri86Andrea

Per info: agenzia Capo Verso, redazione@capoverso.info– 3285512878

Per interviste: ufficiostampa@lanfriandrea.it - 338/7938675

 

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


mercoledì, 23 gennaio 2019, 15:08

Virtus Lucca, tripletta della squadra femminile a Firenze

Rosa prende tutto: è una tripletta da favola quella che la squadra femminile della Atletica Virtus Lucca porta a casa dalla manifestazione di salti e lancio del peso all’Asics Stad di Firenze, dove Idea Pieroni, Elisa Naldi e Viola Pieroni giganteggiano nelle rispettive discipline dando memorabili lezioni di tecnica


mercoledì, 23 gennaio 2019, 09:42

Stage di coach Serventi alla squadra under 16 del Bf Porcari

Appuntamento da non perdere per gli appassionati di basket quello in programma lunedì 4 febbraio al Palasuore di Porcari. Lorenzo Serventi, coach del Basket femminile Le Mura Lucca e uno degli allenatori più apprezzati a livello nazionale, terrà uno stage alle ragazze della squadra Under 16 del Bf Porcari


prenota_spazio


martedì, 22 gennaio 2019, 20:56

31 marzo 2019, ritorna a Lucca Ego Women Run

Un grande e atteso ritorno a Lucca: domenica 31 marzo (con ritrovo per tutti alle ore 8.30) è il giorno scelto per la quinta edizione della Ego Women Run, appuntamento sportivo tutto al femminile, adatto a tutte, non agonistico, senza limiti di età


martedì, 22 gennaio 2019, 10:09

Amore & Vita | Prodir, arriva anche Marco Tizza

Classe '92 e corridore completo, adatto soprattutto alle classiche di un giorno, il lombardo Marco Tizza approda alla corte di Amore & Vita – Prodir dopo una stagione ricca di prestigiosi risultati in maglia Nippo – Vini Fantini


lunedì, 21 gennaio 2019, 15:13

Ai giochi nazionali invernali Special Olympics gli atleti de L'Allegra Brigata fanno vera incetta di medaglie

Grandi risultati per gli atleti dello Special Olympics Team Lucca “L’Allegra Brigata”, impegnati dal 13 al 18 gennaio scorsi, nelle gare dei Giochi Nazionali Invernali Special Olympics che si sono disputati in Piemonte sulle piste innevate dell’alta Val di Susa a Bardonecchia


lunedì, 21 gennaio 2019, 09:46

Rugby Lucca, grande vittoria in rimonta

Una partita dai due volti, con un primo tempo sottotono ed una seconda frazione a senso unico. Si può riassumere così la prova del Rugby Lucca che ieri è sceso in campo contro il Bellaria Cappuccini per la penultima gara di regular season