Anno 7°

giovedì, 21 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

ughi sport

Sport

Davide contro Golia: il Vorno batte il Grosseto sul campo del Porta Elisa

lunedì, 14 gennaio 2019, 00:53

di barbara ghiselli

1-0

VORNO: Angeli, Lencioni (50′ st Coselli), Degli'Innocenti (33′ st Frugoli), Carusio, Dell'Orfanello, Riccomini, Battaglia (24′ st Granucci), Brondi, Taddeucci, Gamba, Antoni (45′ st Aufiero). A disposizione: Brocchini, Granucci, Del Ry, Tabarrani, Catania, Haoudi. All. Cardella.

GROSSETO: Nunziatini, Cantore (33′ st Fratini), Lepri, Cretella, Ciolli, Gorelli, Luci (18′ st Boccardi), Zagaglioni, Andreotti, Pierangioli (23′ st Molinari), Vanni. A disposizione: Cipolloni, Sabatini, Pizzuto, Del Nero, Raito, Bianchi. All. Magrini.

ARBITRO: Falleni di Livorno (Pacini e D'Amico di Empoli)

RETI: 15′ st Taddeucci 

 

Davide ha vinto su Golia, è proprio il caso di dirlo, infatti allo stadio Porta Elisa di Lucca nella seconda giornata di ritorno, il Vorno ha battuto il Grosseto, squadra capolista della categoria di Eccellenza girone A, per 1 a 0.

Nel primo tempo le squadre si sono studiate e non ci sono state grandi occasioni. E' solo al 15' del secondo tempo, su un calcio di punizione battuto in area da Gamba, che il pallone è finito sui piedi di Taddeucci che ha saputo sfruttare l'occasione e di tacco è riuscito a beffare il portiere del Grosseto facendo gol e portando quindi il Vorno in vantaggio. L'unica vera occasione per il Grosseto si è presentata al 28' del secondo tempo quando Pierangioli ha tirato in porta ma ha trovato un pronto Angeli a bloccare il tiro e a deviarlo in angolo. Altre due occasioni per il Vorno nel finale di partita si sono presentate al 42' con Granucci e al 47' con Lencioni ma i tiri hanno colpito entrambi il palo, finendo quindi in un nulla di fatto. Ed è dopo cinque minuti di recupero che è terminata la partita con la vittoria del Vorno, una vittoria sicuramente meritata che ha consegnato alla squadra tre punti preziosi in classifica. Il Vorno infatti ha giocato molto di tattica e, sapendo che il Grosseto giocava a rombo, mister Cardella ha utilizzato le fasce e le ha sapute sfruttare al meglio mettendo la squadra avversaria in difficoltà, come dimostra anche il risultato finale.

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


giovedì, 21 marzo 2019, 09:49

Cmb e Summer Soccer insieme per una grande estate

Come ogni anno di questi tempi al Centro Minibasket Lucca si comincia a lavorare sulla preparazione dei campi estivi per i ragazzi dai 4 ai 14 anni


giovedì, 21 marzo 2019, 08:51

A Cascina un altro appuntamento con il pugilato

Sabato 23 marzo a Cascina, in Via Norvegia, un altro appuntamento con il pugilato: sul ring il professionista Giustini e il debuttante Ruffo, ricco sottoclou con gli “Elite“ per l‘organizzazione Pugilistica Cascinese e Pugilistica Lucchese


prenota_spazio


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:31

Ottimi risultati per la Ritmica Lucca alla seconda prova individuale Silver FGI

Le prime ginnaste lucchesi a scendere in pedana sabato sono state Vittoria Martinelli, che ha condotto un’ottima gara conquistando il terzo posto nella categoria A2 LB, Agnese Di Mauro e Giulia Susulete, che hanno ottenuto rispettivamente il 5^ e 7^ posto, entrambe penalizzate da alcuni errori nell’esercizio con l’attrezzo


mercoledì, 20 marzo 2019, 10:17

Tre rugbiste lucchesi nelle selezioni regionali giovanili

Crescono bene le giovani del Rugby Lucca che domenica scorsa (17 marzo) hanno partecipato a una bellissima giornata di rugby femminile


mercoledì, 20 marzo 2019, 08:53

Baseball e softball, si torna in campo

Al compimento del decimo anno di età (esattamente ottobre 2019) le Nuove Pantere confermano la loro vocazione sportiva portando in campo più di 60 atleti schierati in ben sei campionati


martedì, 19 marzo 2019, 20:03

«La Vita è un dono sacro» afferma Ivano Fanini

«La Vita è un dono sacro» afferma Ivano Fanini, tra l'altro anche fondatore e presidente della celeberrima squadra ciclistica Amore & Vita. In questa intervista che gentilmente ci ha rilasciato, ripercorre alcune tappe importanti della sua straordinaria carriera nel mondo del ciclismo