Anno 7°

giovedì, 24 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

ughi sport

Sport

L'Allegra Brigata protagonista ai Giochi Nazionali Invernali Special Olympics

venerdì, 11 gennaio 2019, 08:33

Un team di quindici atleti della Special Olympics Team Lucca “L’Allegra Brigata”, dal 13 al 18 gennaio saranno protagonisti ai Giochi Nazionali Invernali Special Olympics che si svolgeranno in Piemonte sulle piste innevate dell’alta Val di Susa. Saranno oltre 500 gli atleti che faranno segnare il bel traguardo della XXX.a edizione di questi Giochi Nazionali che, dopo la bellissima esperienza vissuta a marzo del 2018 i comuni di Bardonecchia e Valsusa si sono fortemente riproposti per ospitare ancora le gare degli Special Olympics. La ridente località non è nuova ai grandi eventi sportivi; ricordiamo che nel febbraio 2006 è stata una delle sedi dei XX Giochi Olimpici Invernali, per i quali ha ospitato le gare di snowboard; è stata anche sede di uno dei tre villaggi olimpici. Gli atleti in gara si sfideranno come sempre in diverse specialità sportive: dallo sci alpino allo sci di fondo, dalla corsa con le racchette da neve allo snowboard. La disabilità intellettiva lascia dunque il passo alle capacità che gli atleti Special Olympics sanno mettere in pista quando si tratta di tener fede al loro giuramento: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze”. I Giochi Nazionali invernali rappresentano per gli atleti anche l'occasione giusta per mettersi alla prova per la prima volta. La corsa con le racchette da neve, in questo senso, è la specialità particolarmente calzante in grado di regalare grande gioia a chi corre, una gioia contagiosa, in grado di coinvolgere chiunque abbia la fortuna di poter assistere alle gare. Gli atleti Special Olympics sono fonte d’ispirazione per altre persone, nelle loro comunità e altrove, per aprire il cuore ad un mondo nuovo, più ampio di talenti umani e potenzialità. Tutto il territorio viene coinvolto nell’evento grazie ad un fitto lavoro di sensibilizzazione in essere con le istituzioni locali, le scuole primarie e secondarie, le associazioni e società sportive e, in generale, con tutti i cittadini. Special Olympics nasce, nel 1968, come un programma sportivo esclusivo, pensato per le persone con disabilità intellettive, oggi, coinvolgendo un numero sempre crescente di giovani senza disabilità, è diventato un movimento sportivo e culturale inclusivo, aperto a tutti, anche alle persone senza disabilità intellettive che possono partecipare agli eventi non solo come volontari, ma anche in qualità di atleti partner. Lo sport unificato rappresenta oggi il mezzo più importante per raggiungere il traguardo della piena inclusione. A Bardonecchia si prevedono gare di sport unificato nella corsa con le racchette da neve e nello sci nordico. Uno spettacolo sulla neve senza precedenti! L’evento è annunciato con il Torch Run, la corsa a staffetta che ha come protagonisti atleti e rappresentanti delle forze dell’ordine che scortano il fuoco fino alla Cerimonia di Apertura dei Giochi. La Torcia, simbolo olimpico per eccellenza.

“Si scaldano i motori anche per la nostra brigata – spiega la responsabile settore tecnico Claudia Maiorano - che come sempre è in trepidazione. Gli atleti sono carichi e pronti a dare il meglio. Tra l’altro queste gare saranno particolarmente importanti perché porteranno alle convocazioni per i prossimi Mondiali e molti gli atleti del nostro team sognano questo traguardo. Anche perché a proposito di Mondiali, il nostro gruppo, ha proprio una rappresentante in gara. Infatti in casa Petri si inizia a respirare aria appunto di World Games Special Olympics che si disputeranno ad Abu Dhabi e quel momento è ormai vicinissimo per l’atleta Marina che è convocata in maglia azzurra per il prossimo marzo 2019. Comunque al di là di queste belle avventure sportive, una delle nostre più grandi soddisfazioni è il vedere quel sorriso di un atleta in gara che vale più di ogni medaglia. Infine desidero ringraziare i nostri sostenitori, le famiglie, i volontari, il mondo di Claudio Marchini che da anni sostiene in parte la nostra partecipazione ai giochi nazionali invernali, i volontari e tutti quelli che credono nella nostra rivoluzione...la rivoluzione dell'inclusione”.

L’Asd L’Allegra Brigata sarà di scena sui campi di gara torinesi con gli atleti che parteciperanno, nello sci di fondo: Lorenzo Fazzi (classe 93), Sara Matteucci (94), Loretta Pantera (76), Laura Vittorini (81), Benedetto Wolkestein Braccini (83), Matilde Zipoli (93); nelle gare con le ciaspole: Davide Auricchio (95), Rachele Bertolozzi (87), Samantha Incrocci (79), Guido Settimelli (77), Marina Petri (90), Kleo Provvedi (95), Luciano Ragghianti (87), Manuel Ricci (95), Lucca Nannini (89). I nostri ragazzi special olympics saranno accompagnati dai tecnici, i maestri della Focolaccia Sci Fondo Lucca: Mauro Guidotti, Roberto Cerri, Luciano Fanucchi,  Luciano Lucchesi e Mauro Vannucchi, con la capo delegazione: Claudia Maiorano ed i volontari: Patrizia Lorenzoni, Silvia Barbetti, Luca Bonelli, Sebastiano Ricci.

Come detto queste gare saranno particolarmente importanti, perché al termine, ci saranno le valutazioni a vario titolo di una settantina di atleti per i prossimi Giochi Mondiali Invernali del 2021 che saranno organizzati in Svezia e appunto Bardonecchia darà spunti al riguardo.


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


mercoledì, 23 gennaio 2019, 15:08

Virtus Lucca, tripletta della squadra femminile a Firenze

Rosa prende tutto: è una tripletta da favola quella che la squadra femminile della Atletica Virtus Lucca porta a casa dalla manifestazione di salti e lancio del peso all’Asics Stad di Firenze, dove Idea Pieroni, Elisa Naldi e Viola Pieroni giganteggiano nelle rispettive discipline dando memorabili lezioni di tecnica


mercoledì, 23 gennaio 2019, 09:42

Stage di coach Serventi alla squadra under 16 del Bf Porcari

Appuntamento da non perdere per gli appassionati di basket quello in programma lunedì 4 febbraio al Palasuore di Porcari. Lorenzo Serventi, coach del Basket femminile Le Mura Lucca e uno degli allenatori più apprezzati a livello nazionale, terrà uno stage alle ragazze della squadra Under 16 del Bf Porcari


prenota_spazio


martedì, 22 gennaio 2019, 20:56

31 marzo 2019, ritorna a Lucca Ego Women Run

Un grande e atteso ritorno a Lucca: domenica 31 marzo (con ritrovo per tutti alle ore 8.30) è il giorno scelto per la quinta edizione della Ego Women Run, appuntamento sportivo tutto al femminile, adatto a tutte, non agonistico, senza limiti di età


martedì, 22 gennaio 2019, 10:09

Amore & Vita | Prodir, arriva anche Marco Tizza

Classe '92 e corridore completo, adatto soprattutto alle classiche di un giorno, il lombardo Marco Tizza approda alla corte di Amore & Vita – Prodir dopo una stagione ricca di prestigiosi risultati in maglia Nippo – Vini Fantini


lunedì, 21 gennaio 2019, 15:13

Ai giochi nazionali invernali Special Olympics gli atleti de L'Allegra Brigata fanno vera incetta di medaglie

Grandi risultati per gli atleti dello Special Olympics Team Lucca “L’Allegra Brigata”, impegnati dal 13 al 18 gennaio scorsi, nelle gare dei Giochi Nazionali Invernali Special Olympics che si sono disputati in Piemonte sulle piste innevate dell’alta Val di Susa a Bardonecchia


lunedì, 21 gennaio 2019, 09:46

Rugby Lucca, grande vittoria in rimonta

Una partita dai due volti, con un primo tempo sottotono ed una seconda frazione a senso unico. Si può riassumere così la prova del Rugby Lucca che ieri è sceso in campo contro il Bellaria Cappuccini per la penultima gara di regular season