Anno 7°

sabato, 20 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Il 2019 di Luca Panzani sarà ancora "tricolore"

lunedì, 11 febbraio 2019, 17:39

Sta ultimando gli ultimi dettagli per la sua partecipazione al Campionato Italiano Rally, Luca Panzani, dopo un inverno passato a cercare di organizzare al meglio l'anno che deve dare continuità alla sua presenza nel rallismo di vertice dopo le passate stagioni.

Non è stata facile, la progettazione della stagione che inizierà a metà marzo dal Ciocco, ma il programma del pilota lucchese insieme ai suoi partner sta per essere varato.

Confermato il sostegno di Hankook, mediante ERTS, con cui Panzani collabora da due anni per lo sviluppo degli pneumatici, confermato anche il copilota Francesco Pinelli, mentre la vettura designata sarà di categoria R2, con un programma che avrà come obiettivo il titolo tricolore "due ruote motrici", costituito da sette appuntamenti, sei su asfalto ed uno su terra.

Con Hankook andrà quindi a proseguire l'impegno per lo sviluppo delle coperture da rally sia asfalto che terra.

Al fianco di Panzani e Pinelli vi saranno di nuovo i partner della passata stagione, i quali hanno aderito con entusiasmo al progetto 2019.

INTERVENTO DI LUCA PANZANI: "Siamo in dirittura di arrivo per il progetto 2019, per annunciarlo. Devo dire che è stato molto difficile far quadrare il tutto, da una parte la voglia di salire su una R5 e dall'altra la proposta di Hankook che ci mette nelle condizioni di correre con ottimi presupposti.

Abbiamo la necessità di sfruttare il budget a disposizione nel miglior modo possibile.  Vogliamo guardare oltre e per farlo era necessario fare un passo indietro. Un autunno ed un inverno faticosi, dunque, ma è stato creato un progetto che riteniamo interessante ed in grado di proiettarci correttamente, e con i giusti step, in palcoscenici più importanti".

 

Foto M. Bettiol

 

#CIRally #Rally  #PanzaniPinelli  #Hankook

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


sabato, 20 aprile 2019, 09:35

Una bella giornata per le Nuove Pantere

Oggi gran bella giornata per appassionati e per gli sportivi della nostra provincia! Anche se siamo alla vigilia della Santa Pasqua le Nuove Pantere schierano in campo due squadre


venerdì, 19 aprile 2019, 12:07

Sconfitta per Le Mura Spring nei play-out di serie B, Florence allunga la serie

Gara 2 di Playout di serie B con Lucca che aveva l'occasione di portare a casa la salvezza ed invece è Florence che vince e riesce ad allungare la serie


prenota_spazio


giovedì, 18 aprile 2019, 15:14

Coppa Toscana, squadre Virtus saldamente in zona finalissima

Giro di boa per la Coppa Toscana ragazzi/e che, dopo la terza giornata a Cascina, si avvia verso la fase finale della competizione con le squadre Virtus stabilmente in zona di accesso alla finalissima


giovedì, 18 aprile 2019, 08:50

La Ginnastica Ritmica Lucca primeggia sulle pedane toscane

Ancora un fine settimana ricco di impegni per le ginnaste della Ritmica Lucca. La storica società Lucchese, ha visto impegnate le sue farfalle su due importanti fronti: il Campionato di squadra Allieve Gold 3 e la seconda prova del Campionato Regionale AICS


mercoledì, 17 aprile 2019, 23:45

Centro Sandro Vignini, parte il progetto Empoli Academy con il Lucca 7

"Dopo sei anni di collaborazione con il Tau Calcio, ho deciso di intraprendere un percorso diverso" ha esordito Vittorio Tosto del Centro sportivo Sandro Vignini, durante la presentazione del progetto Empoli Academy, che coinvolge anche la squadra del Lucca 7


mercoledì, 17 aprile 2019, 13:59

Secondo criterium regionale giovanile di pugilato della Toscana: podi e prestazioni convincenti per il team Lucchese

Domenica si è svolto agli impianti sportivi di Sieci la seconda prova del campionato Toscano giovanile di Pugilato riservato alle categorie cuccioli, cangurini, canguri ed allievi. La Pugilistica Lucchese si è ben comportata con una squadra di 17 atleti