Anno 7°

lunedì, 25 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

ughi sport

Sport

Amore & Vita | Prodir: in Francia per un risultato

sabato, 16 marzo 2019, 12:26

Tra poche ore si svolgerà in Francia la 61° edizione della Paris – Troyes. La gara avrà un percorso di 190 km molto ondulato, composto da una prima parte in linea di circa 50 km, per poi svilupparsi su un circuito di 18 km, con all’interno le due asperità del Cotè de l’Escargot e Cotè de la Macey, da ripetere per otto volte.

"Conosco bene questa corsa – spiega il d.s. Marchetti - Il circuito è molto tecnico con diversi settori in pavè e soprattutto non c’è un metro di pianura. Sembrerà di essere su un roller-coaster  con pochi tratti dove poter rifiatare. Ci sarà da essere sempre concentrati e tatticamente perfetti, perché dovremmo correre costantemente davanti per evitare di dover recuperare da condizioni pericolose o cadute che su questi terreni ci possono sempre stare".

Quindi Amore & Vita – Prodir guarda a questa manifestazione con grande ottimismo e determinazione anche per cancellare la delusione di 7 giorni fa in Belgio, dove l’obbiettivo era quello di un successo ma a causa del maltempo la gara è stata sospesa e cancellata.

"Avevamo velleità di vittoria anche al GP Monserè ma le condizioni climatiche erano davvero estreme e per l’incolumità degli atleti, è stato giusto fermarsi. Dispiace perché è pur sempre un occasione sprecata, ma meglio così che ritrovarsi con un atleta o più in ospedale. Quindi tutto riposto a questa corsa dove potremo avere delle ottime chance con diversi atleti e partiamo con la consapevolezza di lottare almeno per un podio" conclude il manager Svizzero Marchetti.

Schierati al via della Paris – Troyes ci saranno: Maxence Moncassin (FRA), Jan Freuler (SUI), Viesturs Luksevics (LAT), Deins Kanepejs (LAT), Federico Vivas (ARG), Andrea Meucci (ITA) e Marco Tizza (ITA).

E proprio l’atleta lombardo sarà il leader designato per questa competizione: "Il mio sogno quest’anno è quello di vincere in Italia. Però vincere è sempre importante e difficile, in qualsiasi parte del mondo. Quindi se riuscissi a cogliere un successo in Francia sarebbe davvero fantastico per me e per tutto il mio team Amore & Vita – Prodir.  A Larciano (in maglia azzurra) sono andato bene ma non quanto avrei desiderato, però la mia condizione è in netta crescita e sto lavorando con grandissimo impegno, preparandomi per essere al top al Coppi e Bartali ed al Giro di Sicilia. Ma per essere al top in quegli appuntamenti servono gare come questa Paris – Troyes. Io sto bene, sono sereno e quindi partirò per cogliere il massimo risultato" esclama con fermezza Tizza.


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


lunedì, 25 marzo 2019, 20:01

Ego Women Run 2019, tutte pronte al via…

Il ritrovo è domenica 31 marzo alle ore 8.30 al Centro Ego Wellness Resort. I pettorali possono essere ritirati al Centro Ego, all' Ego City Fit Lab


lunedì, 25 marzo 2019, 15:36

Coppa Ragazzi Toscana, volano le squadre Virtus Lucca

Una prima giornata da incorniciare per la Atletica Virtus Lucca alla Coppa toscana ragazzi/e di Pietrasanta, dove i nostri giovani atleti scalano le classifiche nelle varie discipline fino a ritagliarsi la seconda posizione provvisoria sia con la squadra femminile che con quella maschile, mettendo così una ipoteca sull’accesso alla finalissima...


prenota_spazio


lunedì, 25 marzo 2019, 11:29

I giovanissimi della Puliti trascinati sul podio da Giovannetti

I giovanissimi della Puliti si mettono in evidenza a Agliana conquistando il podio e un buon bronzo nella quinta edizione del Trofeo Regionale


lunedì, 25 marzo 2019, 09:01

Luca Panzani, buona la prima al Ciocco

Il pilota lucchese, con la Ford Fiesta R2 gommata ufficialmente Hankook, ha siglato il secondo posto tra le vetture "tuttoavanti" in una dimensione tutta da scoprire. Da adesso la mente è per il "Sanremo" di metà aprile, dove si dovranno capitalizzare le esperienze acquisite


lunedì, 25 marzo 2019, 00:02

San Giovanni Valdarno batte un Bama in... gita aziendale

Purtroppo, vista cotanta desolazione, il Bama entrerà molto probabilmente nei play-off. Bisogna "sperare" in un miracolo del Don Bosco Livorno, nono in graduatoria


domenica, 24 marzo 2019, 23:58

Geonova travolgente

Una partita che si preannunciava difficile e il Valdisieve ha fatto tutto quanto e di più per non disattendere le premesse