Anno 7°

sabato, 23 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

ughi sport

Sport

Aspettando la Half Lucca Marathon 2019: tutti pazzi per il running

giovedì, 14 marzo 2019, 17:23

C’è già il conto alla rovescia sul sito ufficiale dell’evento per la mezza maratona di Lucca. Domenica 5 maggio la sesta edizione della Half Marathon lucchese vedrà una competizione principale in cui gli atleti percorreranno 21.097 sulle mura della città tra i bastioni e gli spalti cinquecenteschi. Un’edizione speciale in cui si potrà correre anche a coppie, 10,548 km da percorrere a testa per un unico traguardo. 

Lo scorso anno è stata un successo, considerando che sono arrivati atleti da tutto il mondo per parteciparvi, anche dall’Australia, per un totale di quasi 1300 iscritti. Quest’anno non si prevedono numeri inferiori, visto il trend in crescita che stanno avendo questo genere di manifestazioni. 

Non è però solo a Lucca che la passione per tutto quello che riguarda la corsa è esplosa. In tutta Italia, anzi, in tutto il mondo, negli ultimi anni c’è stato un vero e proprio boom di eventi in parallelo alle maratone. Questi però non sono destinati solo ad atleti, ma a intere famiglie che decidono di partecipare per passione, solidarietà e anche per sentirsi bene. 

Sì perché la corsa di per sé è una degli sport che meglio ci fanno sentire. Che si tratti di correre su un tapis roulant in casa o di beneficiare del jogging in mezzo a un parco, molte persone decidono di intraprendere una simile attività non solo per la forma fisica, ma anche per quella spirituale. 

E non è tutto: secondo una ricerca dell’università di Bonn, eseguita oltre 10 anni fa, la corsa provoca quel fenomeno che è stato chiamato ‘runner’s high’ (in italiano corrisponderebbe a ‘lo sballo del corridore’). In pratica, quando una persona corre, nel suo organismo vengono rilasciate endorfine, che stimolano un piacere simile a quello provocato dall’assunzione di alcune sostanze stupefacenti o da un orgasmo. 

Non è il solo beneficio dimostrato dagli studi. Una ricerca dell’Università della Carolina, negli Stati Uniti, ha dimostrato che correre migliora l’attività cerebrale. Sembra infatti uno sport in grado di aumentare il numero di mitocondri nel cervello (oltre a quelli dei muscoli). 

Secondo uno dei responsabili dello studio, il dott. Davis, quando la biogenesi dei mitocondri aumenta nel cervello, grazie alla corsa, la capacità di pensare meglio e con maggior chiarezza migliora. Allo stesso tempo diminuiscono le probabilità di soffrire di demenza e di malattie del sistema nervoso centrale, visto che queste hanno in comunque spesso la scarsa funzionalità proprio dei mitocondri.

Per godere di tutti questi vantaggi non serve diventare dei professionisti e partecipare a lunghe maratone a giro per il mondo. È sufficiente correre per 30 minuti almeno 3 volte alla settimana sia per stimolare la formazione di nuovi mitocondri e migliorare così il funzionamento dei neuroni. 

Se questo ancora non fosse bastato a convincere anche il più pigro dei lucchesi ad uscire per andare a correre, forse l’ultimo studio sarà la spinta decisiva. La rivista scientifica  Proceedings of the National Academy of Sciences ha pubblicato nel 2011 una ricerca secondo la quale correre previene l’invecchiamento maturo. 

Lo studio, effettuato su cavie da laboratorio, ha mostrato che la corsa portava a una maggiore attività mitocondriale in praticamente tutti i loro organi e tessuti. Le cavie sotto allenamento, rispetto alle sedentarie, apparivano di miglior aspetto e più attive con il passare delle settimane. Sempre correndo 3 volte a settimana, per 45 minuti. 

Le motivazioni per correre quindi non mancano davvero, soprattutto per chi ha la fortuna di farlo in una città come Lucca. A questo proposito, ricordiamo a tutti coloro che si sono convinti, che sempre il 5 maggio si correrà anche ‘La Lucchesina’. Si tratta di un ‘fuori gara’ dedicato a tutti gli appassionati della corsa e di Lucca, che avranno la possibilità di affiancare i maratoneti e di ricevere un cospicuo ristoro a fine evento. 

Aspettando di vedere se il team Lucca Marathon sarà capace di ripetere i successi degli ultimi tempi anche a maggio, ricordiamo infine l’altrettanto salutare e benefica manifestazione “LucCanina” che coinvolge i nostri amici a quattro zampe in una competizione-passeggiata super divertente. Non vedremo solo tre nostri amici sul podio, ma ci saranno altri premi per il cane più buono, più disubbidiente, il più bello e molto altro.


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


giovedì, 21 marzo 2019, 16:49

Antonio Zullo: finalmente è arrivato il momento di sperare

Finalmente tra poche ore Antonio Zullo entrerà nell’Ospedale di Bologna, dove il professor Dante Dallari e la sua equipe medica compirà il delicato intervento di protesi del femore. Purtroppo un operazione obbligatoria per l’atleta laziale che ultimamente non riesce nemmeno a camminare dai forti dolori


giovedì, 21 marzo 2019, 09:49

Cmb e Summer Soccer insieme per una grande estate

Come ogni anno di questi tempi al Centro Minibasket Lucca si comincia a lavorare sulla preparazione dei campi estivi per i ragazzi dai 4 ai 14 anni


prenota_spazio


giovedì, 21 marzo 2019, 08:51

A Cascina un altro appuntamento con il pugilato

Sabato 23 marzo a Cascina, in Via Norvegia, un altro appuntamento con il pugilato: sul ring il professionista Giustini e il debuttante Ruffo, ricco sottoclou con gli “Elite“ per l‘organizzazione Pugilistica Cascinese e Pugilistica Lucchese


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:31

Ottimi risultati per la Ritmica Lucca alla seconda prova individuale Silver FGI

Le prime ginnaste lucchesi a scendere in pedana sabato sono state Vittoria Martinelli, che ha condotto un’ottima gara conquistando il terzo posto nella categoria A2 LB, Agnese Di Mauro e Giulia Susulete, che hanno ottenuto rispettivamente il 5^ e 7^ posto, entrambe penalizzate da alcuni errori nell’esercizio con l’attrezzo


mercoledì, 20 marzo 2019, 10:17

Tre rugbiste lucchesi nelle selezioni regionali giovanili

Crescono bene le giovani del Rugby Lucca che domenica scorsa (17 marzo) hanno partecipato a una bellissima giornata di rugby femminile


mercoledì, 20 marzo 2019, 08:53

Baseball e softball, si torna in campo

Al compimento del decimo anno di età (esattamente ottobre 2019) le Nuove Pantere confermano la loro vocazione sportiva portando in campo più di 60 atleti schierati in ben sei campionati