Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport : basket serie C gold

Bama supera Don Bosco

domenica, 3 marzo 2019, 21:58

BAMA ALTOPASCIO            93

DON BOSCO LIVORNO       69

(28-14; 52-39; 76-53; 93-69)

Arbitri: BIancalana e Toscano 

BAMA: Poggetti, Lombardi 5, Pantosti 8, Orsini n.e., Riccio 9, Baroncelli 32, Cappa 15, Bini Enabulele 8, Meucci 16, Bonari. All. Novelli 

DON BOSCO: Cecchi 2, Muzzati, Creati 9, Calvi 6, Ense 12, Bonaccorsi 8, Stolfi 3, Fantoni 12, Bellavista, Korsunov 4, Paoli, Ceparano 13. All. Mori 

 

Standing ovation per il Bama che, in piena emergenza, supera senza alcun problema il Don Bosco Livorno al PalaBridge di Ponte Buggianese. C'era molto timore per la fisicità dei ragazzi labronici che all'andata avevano messo a dura prova il Bama (blitz per 83 a 76). Tutti Atleti con l"A" maiuscola i ragazzi a disposizione di coach Mori, ma a dire il vero l'atletismo si é visto poco, anzi pochissimo, se non a sprazzi. Così come l'aggressività difensiva.

E, ormai è risaputo, se concedi spazio sul perimetro ai tiratori rosablù, salvo giornate nefaste, finisci sommerso da uno tsunami di triple. C'era anche timore per le condizioni di Baroncelli, fermo ai box perché vittima di una forte contrattura alla schiena in settimana.

Beh... possiamo dire che l'ala altopascese può essere dichiarato clinicamente guarito, visto che ha sciorinato una di quelle prove balistiche che solo lui e pochi altro possono permettersi in questa categoria. 32 punti in 33' sul campo con addirittura 8 su 11 dall'arco, con tiri impossibili e due triple sbagliate che hanno fatto il più classico degli "in & out".

Ma tutto il Bama ha funzionato alla perfezione tirando col 56% da tre punti e accettando gli uno contro uno avversari con aiuti giusti al momento giusto. Avversari che invece hanno litigato col canestro dall'arco, rendendo più accettabili le percentuali solo nel "garbage time" dilatato degli ultimi 10 minuti.

Ottima la prova anche di un Meucci chirurgico, di capitan Cappa: 15 punti all'intervallo, con allegato annullamento totale del suo avversario, rimasti tali sulla sirena perché al servizio della squadra. Del duo Lombardi (super difesa) e Pantosti (10 assist per lui), nonché di Bini Enabulele, 8 punti e 9 rimbalzi pesantissimi.

Buono Riccio bravo a non forzare mai un tiro (3 su 7 dall'arco) ed a contrastare con esperienza in difesa la maggior fisicità avversaria. Tra gli ospiti buona prima parte per Fantoni, poi calato alla distanza, e della giovane guardia Ense nel finale.

L'inizio vede un "pronti via" di marca rosablù. Pantosti ruba palla a Creati per l'appoggio, Cappa si mette la ... cappa ed inizia il suo lavoro ai fianchi avversari. Sul fronte opposto sono i jump di Fantoni a far male, ma il duo Baroncelli-Meucci provoca il primo strappo. Anche RIccio timbra dall'arco in transizione per il doppiaggio al primo fischio (28-14).

Seconda frazione e sulle rotazioni il Don Bosco arriva due volte a -7 (45-38) ma un 7 a 1 rosablu sancisce il + 13 all'intevallo lungo. Terza frazione e 4 triple consecutive (Pantosti-Baroncelli-Meucci-Baroncelli) danno il + 22 (66-44)- Lombardi va in zingarata e Bini Enabulele converte di potenza. E' Baro-show dall'arco (71-46) che diviene 76-53 sulla terza sirena.

Ancora un "uno-due" dai 6,75 di Baroncelli dà il massimo vantaggio (85-58) a -7'02''. Coach Novelli toglie "the shot", poi capitan Cappa, Riccio e Meucci. Nel lunghissimo garbage time i labronici recuperano qualcosa ma il Bama non molla di un centimetro. Grande prova del collettivo rosablù.


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


martedì, 23 luglio 2019, 15:54

Il Premio Rally Automobile Club Lucca accende il confronto sulle strade “di casa”

La serie promossa dall'istituzione automobilistica locale – dopo aver dispensato i punteggi relativi alla 2^ Coppa Ville Lucchesi, appuntamento inserito nella versione "storica" della kermesse - è pronta a puntare i riflettori sulla Coppa Città di Lucca, in scena nel fine settimana sulle strade della provincia


martedì, 23 luglio 2019, 13:13

Ultime ore per partecipare al Contest della Coppa Ville Lucchesi

C'è tempo fino a domani, mercoledì 24 luglio, per inviare i propri scatti. In palio due biglietti per il Monza Rally Show. La foto vincitrice sarà utilizzata come immagine di riferimento della prossima edizione della Coppa


prenota_spazio


martedì, 23 luglio 2019, 10:28

Successo per il “Campus 2019” dell'ASD Centro Sportivo Libertas Ponte a Moriano

Tanto volley, animazione, passeggiate e “gavettoni": questi gli ingredienti che hanno caratterizzato il “Campus 2019” che la ASD Centro Sportivo Libertas Ponte a Moriano, grazie all’impegno ed alla tenacia di Chiara Palagi e Valentina Pieri, rispettivamente dirigente ed allenatore, ha organizzato in quest’ultimo week-end


martedì, 23 luglio 2019, 10:24

Il lungo fine settimana dei pugili lucchesi: brillano le stelle di Garofano, Giuliano e Mencaroni

Un fine settimana quello trascorso molto impegnativo per i pugili lucchesi che sono stati impegnati a Livorno ai bagni Lido nella serata “pugni amaranto“ venerdi 19 mentre il sabato per “Boxe sotto la Torre" sono saliti fino in Veneto a Piove di Sacco (Padova)


martedì, 23 luglio 2019, 08:51

Christopher Lucchesi volta pagina: a Lucca parte la nuova esperienza

Il giovane lucchese, deluso dall'esito delle prime tre prove tricolori disputate, condizionate da continue problematiche di ordine tecnico e caratterizzate da due ritiri per noie meccaniche riparte questo fine settimana dalla Coppa Città di Lucca con la Peugeot 208 R2 della GF Racing e con i colori di una nuova...


lunedì, 22 luglio 2019, 20:49

Nella due giorni marchigiana Gragnano due volte sul podio con Longhitano e Fiorelli

Nella due giorni marchigiana dedicata al settore della calzatura, il Gragnano è stato ancora una volta protagonista con i suoi atleti ai quali è mancata soltanto la vittoria parziale, sfiorata in due occasioni