Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport : basket coppa italia

Lucca spaventa Schio ma deve cedere il passo

venerdì, 1 marzo 2019, 19:05

Vince Schio e non è una notizia, ma Lucca fa di tutto per provare il colpaccio e per poco non ci riesce. Il 62-52 finale non racconta in alcun modo l'andamento di una gara condotta tatticamente in modo esemplare alternando tantissime difese e concedendo a Schio solo il 41% dal campo. A 3.07 dal termine Lucca inseguiva di un punto, poi qualche ingenuità biancorossa, la maggiore lucidità scledense e qualche fischio dubbio regalano la semifinale al Famila Wuber.

La cronaca

Partenza sprint del Famila che in un minuto va subito sul 4-0, Lucca però non si fa intimidire ed anzi prende il controllo sui due lati del campo e con la tripla di Gatti a 4 minuti dalla fine del quarto si porta in vantaggio. Si resta due minuti senza segnare da ambo le parti poi Graves e Treffers fissano il 9-15 Lucca.

Il secondo quarto parte con la persa di Reggiani e due liberi a segno di Battisodo in lunetta per una dubbia decisione arbitrale. La partita si fa più fisica e gli arbitri mettono aria nel fischietto con più frequenza. L'inerzia è cambiata, Schio si affida a Gruda e la francese risponde presente, dal 20-23 le orange costruiscono un parziale di 13-0 con annesso terzo fallo di Graves a 2.06 da fine quarto. Vaughn però non ci sta e manda le squadre negli spogliatoi sul 33-27.

Sempre l'americana riporta Lucca al -4 (33-29) ma la medicina in casa Schio si chiama sempre Gruda, la francese ne mette 4 in fila e costringe Serventi al time-out.

I centimetri della squadra veneta fanno la differenza, fioccano secondi possessi con Schio che tocca il +10. Gesam però non si arrende e costruisce un parziale di 8-0 per il -2 (39-37) a 13 dal termine. È Crippa a interrompere l'inerzia lucchese con una tripla allo scadere dei 24 secondi ma Le Mura è viva e con Orazzo e un libero di Diene è ancora -2 a 1.04 da fine quarto.

Si va all'ultimo mini intervallo sul 44-41 Schio.

Gatti mette subito il canestro del -1 in apertura di quarto, le biancorosse hanno anche il possesso del sorpasso in due occasioni ma non capitalizzano. Arriva quindi il break orange targato Gemelos-Lisec-Battisodo. A 3.26 dal termine Lucca ci prova con la tripla di Reggiani (52-50) ma sul possesso seguente Graves commette il suo quinto fallo (dubbio) e si accomoda in panchina. Gruda fa 1 su 2 e Vaughn dà il -1. Le biancorosse sono in bonus e Lisec ne approfitta per ridare un possesso pieno di vantaggio, poi gli arbitri regalano due liberi anche a Crippa per il 57-52. Lucca non segna più e a fare festa è Schio 62-52 il tabellone.

Il commento

A fine partita il commento di coach Lorenzo Serventi: “Prima di tutto faccio i complimenti alle mie ragazze. Abbiamo fatto gara pari con loro mettendo tantissima intensità e convinzione come ci eravamo detti di fare. Siamo stati bravi a non mollare quando hanno provato a scappare e questo è un fatto positivo. Non sono tra quelli che cercano alibi o si lamentano degli arbitri ma stasera l'arbitraggio non mi è piaciuto, è stato penalizzante in qualche occasione, gli ultimi due falli a Bashaara e anche un fischio a favore di Crippa ci hanno messo in forte difficoltà. Adesso dobbiamo pensare a Battipaglia perché dopo una prova del genere dobbiamo stare lì con la testa e non mollare. Sarà una gara difficile, saremo già al pezzo da lunedì per evitare cali di tensione e prepararci al meglio.”

62-52

(Parziali: 9-15; 12-24; 11-14; 18-11)

Famila Wuber Schio: Fassina 3, Masciadri, Crippa 5, Gruda 19, Battisodo 6, Andrè 1, Dotto 4, Lisec 14, Gemelos 10, Micovic ne. All. Vincent

Gesam Gas & Luce Le Mura Lucca: Vaughn 17, Orazzo 3, Gatti 10, Reggiani 3, Ngo Ndjock 2, Graves 8, Diene 3, Ravelli 3, Salvestrini ne, Treffers 3, Cibeca ne. All. Serventi

 

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


martedì, 23 luglio 2019, 13:13

Ultime ore per partecipare al Contest della Coppa Ville Lucchesi

C'è tempo fino a domani, mercoledì 24 luglio, per inviare i propri scatti. In palio due biglietti per il Monza Rally Show. La foto vincitrice sarà utilizzata come immagine di riferimento della prossima edizione della Coppa


martedì, 23 luglio 2019, 10:28

Successo per il “Campus 2019” dell'ASD Centro Sportivo Libertas Ponte a Moriano

Tanto volley, animazione, passeggiate e “gavettoni": questi gli ingredienti che hanno caratterizzato il “Campus 2019” che la ASD Centro Sportivo Libertas Ponte a Moriano, grazie all’impegno ed alla tenacia di Chiara Palagi e Valentina Pieri, rispettivamente dirigente ed allenatore, ha organizzato in quest’ultimo week-end


prenota_spazio


martedì, 23 luglio 2019, 10:24

Il lungo fine settimana dei pugili lucchesi: brillano le stelle di Garofano, Giuliano e Mencaroni

Un fine settimana quello trascorso molto impegnativo per i pugili lucchesi che sono stati impegnati a Livorno ai bagni Lido nella serata “pugni amaranto“ venerdi 19 mentre il sabato per “Boxe sotto la Torre" sono saliti fino in Veneto a Piove di Sacco (Padova)


martedì, 23 luglio 2019, 08:51

Christopher Lucchesi volta pagina: a Lucca parte la nuova esperienza

Il giovane lucchese, deluso dall'esito delle prime tre prove tricolori disputate, condizionate da continue problematiche di ordine tecnico e caratterizzate da due ritiri per noie meccaniche riparte questo fine settimana dalla Coppa Città di Lucca con la Peugeot 208 R2 della GF Racing e con i colori di una nuova...


lunedì, 22 luglio 2019, 20:49

Nella due giorni marchigiana Gragnano due volte sul podio con Longhitano e Fiorelli

Nella due giorni marchigiana dedicata al settore della calzatura, il Gragnano è stato ancora una volta protagonista con i suoi atleti ai quali è mancata soltanto la vittoria parziale, sfiorata in due occasioni


lunedì, 22 luglio 2019, 14:51

I primi nomi del Basketball Club Lucca

Inizia a delinearsi il roster del Basketball Club Lucca. Oggi sono stati presentati in conferenza stampa i primi tre acquisti: Sasha Kushchev (classe 1990), Marco Petrucci (1992) e Alessandro Banchi (1998)