Anno 7°

mercoledì, 24 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

San Giovanni Valdarno batte un Bama in... gita aziendale

lunedì, 25 marzo 2019, 00:02

SYNERGY S.GIOVANNI VALDARNO       86

BAMA ALTOPASCIO                               67

(Parziali: 25-11; 47-28; 70-47; 86-67)

Arbitri: Piram e Magazzini 

SAN GIOVANNI V.NO: Corsi 7, Brandini 6, Innocenti 16, Price 16, Trillò 12, Dainelli 6, Resti T. 3, Bartolozzi 4,  Resti s,, Ceccherini 9, Cardo 7, Costagli. All. Masini 

BAMA: Pantosti, Baroncelli 10, Riccio 13, Cappa 4, Meucci 16, Poggetti,  Lombardi 2, Orsini 8, Bini Enabulele 2, Bonari 2, De Falco 10. All. Novelli 

 

Purtroppo, vista cotanta desolazione, il Bama entrerà molto probabilmente nei play-off. Bisogna "sperare" in un miracolo del Don Bosco Livorno, nono in graduatoria. I labronici, a 6 punti dal Bama con lo 0-2 nei confronti degli altopascesi ed un match da recuperare, devono vincere tutti e quattro gli incontri da qui alla fine, visto il calendario cosa assai improbabile, e sperare che il Bama resti fermo al palo.

Cosicché può darsi che il Bama festeggi già i play-off dopo il recupero del 27/3 tra  Valdisieve-Don Bosco, in caso di vittoria dei padroni di casa. Domenica 31/3 ci sarà forse un nuovo festeggiamento casalingo annacquato da una sconfitta annunciata (contro Valdisieve).

I numeri sono impietosi: 18 punti nel girone di andata, solo 6 in quello di ritorno con vittorie casalinghe contro Montale e Liburnia Livorno (non certo corazzate) più quella, appunto, col Don Bosco, in un tiro a segno modello Luna park, che in pratica è divenuta una polizza per i rosablù. Chissà forse quella prestazione monstre ha fatto pensare ai rosablù di essere cecchini insuperabili (quelli ci sono stati in passato ad Altopascio, non ora), che basta prendersi qualche tiro quando viene in mente e metterlo dentro per essere una squadra.

Ovviamente non è così. Ok, gli infortuni hanno pesato molto (De Falco e Orsini al rientro in condizioni menomate) , ma non è ammissibile presentarsi ad un match che potrebbe sancire la conquista dei play-off con la mentalità di una gita aziendale. Irrispettoso verso i colori indossati.

Complimenti a San Giovanni Valdarno, squadra magari non dal grande talento, ma dalla fisionomia ben precisa, ben modellata da coach Masini con transizioni velocissime, grande circolazione di palla, spaziature efficaci e garra in difesa. Tutto l'opposto del Bama, apparso un'armata brancaleone senza capo né coda, con grandi difficoltà a volte anche nel fare solo il primo passaggio.

Un team spento, senza più fame, lontanissimo parente di quello che, seppur in mezzo a limiti strutturali, aveva stupito tutti nel girone di andata. La gara poco da dire: una sola squadra in campo dall'inizio alla fine, quella locale ovviamente. Gli altopascesi cannano la gara sia come approccio tattico ( la zona si chiama zona, non presepe) e psicologico.

Il linguaggio del corpo rosablù è orribile già dopo 3 minuti: 16-2 che diventa 20-6, con alcune difese della Novelli Band da codice penale. Arrivano sul 83-54 i padroni di casa con il Bama già sotto la doccia da una vita. Nel garbage time finale entrano i ragazzi rosablu che almeno si sbattono e recuperano qualcosa. Unici a salvarsi insieme ad un ottimo Meucci.    


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


mercoledì, 24 aprile 2019, 15:25

Premio Rally Automobile Club Lucca: la situazione dopo il Rally delle Colline Metallifere

E' una classifica che non ha subito significative variazioni, quella redatta a conclusione del Rally delle Colline Metallifere, secondo appuntamento del 14° Premio Rally Automobile Club Lucca, andato in scena nei giorni 13-14 aprile a Piombino


mercoledì, 24 aprile 2019, 11:12

Dai ghiacciai al deserto: Andrea Lanfri pronto a una nuova sfida

L’atleta paralimpico partirà tra pochi giorni per il Marocco e parteciperà al reality-avventura “L’Isola sono io” che nel suo cast ha concorrenti disabili. Lanfri: «Sarà un allenamento in previsione della conquista dell’Everest»


prenota_spazio


martedì, 23 aprile 2019, 17:09

"Non mollate!!! Forza Rossoneri!!!"

Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, questo comunicato congiunto dell’atletica Virtus Lucca, il lucchese Club Camigliano e l’Italiana Assicurazioni a sostegno della Lucchese


lunedì, 22 aprile 2019, 11:29

Nadia Centoni torna in azzurro: sarà team manager e preparatrice atletica della Nazionale B

Sicuramente avrà pesato, nella scelta della Fipav, la sua grande carica e il suo amore per la maglia azzurra, dimostrata in ben 312 presenze con la massima rappresentativa pallavolistica italiana


sabato, 20 aprile 2019, 13:18

Pro Cycling: Pasquetta in Veneto

Nessuna pausa pasquale per la Pro Cycling Fanini che nella giornata del Lunedì dell'Angelo sarà impegnata nel Gran Premio "Città di Monselice" (Padova). Il team lucchese, però, prenderà parte a questa trasferta senza l'atleta di punta Marzia Salton Basei (22 anni) infortunata


sabato, 20 aprile 2019, 09:35

Una bella giornata per le Nuove Pantere

Oggi gran bella giornata per appassionati e per gli sportivi della nostra provincia! Anche se siamo alla vigilia della Santa Pasqua le Nuove Pantere schierano in campo due squadre