Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

San Giovanni Valdarno batte un Bama in... gita aziendale

lunedì, 25 marzo 2019, 00:02

SYNERGY S.GIOVANNI VALDARNO       86

BAMA ALTOPASCIO                               67

(Parziali: 25-11; 47-28; 70-47; 86-67)

Arbitri: Piram e Magazzini 

SAN GIOVANNI V.NO: Corsi 7, Brandini 6, Innocenti 16, Price 16, Trillò 12, Dainelli 6, Resti T. 3, Bartolozzi 4,  Resti s,, Ceccherini 9, Cardo 7, Costagli. All. Masini 

BAMA: Pantosti, Baroncelli 10, Riccio 13, Cappa 4, Meucci 16, Poggetti,  Lombardi 2, Orsini 8, Bini Enabulele 2, Bonari 2, De Falco 10. All. Novelli 

 

Purtroppo, vista cotanta desolazione, il Bama entrerà molto probabilmente nei play-off. Bisogna "sperare" in un miracolo del Don Bosco Livorno, nono in graduatoria. I labronici, a 6 punti dal Bama con lo 0-2 nei confronti degli altopascesi ed un match da recuperare, devono vincere tutti e quattro gli incontri da qui alla fine, visto il calendario cosa assai improbabile, e sperare che il Bama resti fermo al palo.

Cosicché può darsi che il Bama festeggi già i play-off dopo il recupero del 27/3 tra  Valdisieve-Don Bosco, in caso di vittoria dei padroni di casa. Domenica 31/3 ci sarà forse un nuovo festeggiamento casalingo annacquato da una sconfitta annunciata (contro Valdisieve).

I numeri sono impietosi: 18 punti nel girone di andata, solo 6 in quello di ritorno con vittorie casalinghe contro Montale e Liburnia Livorno (non certo corazzate) più quella, appunto, col Don Bosco, in un tiro a segno modello Luna park, che in pratica è divenuta una polizza per i rosablù. Chissà forse quella prestazione monstre ha fatto pensare ai rosablù di essere cecchini insuperabili (quelli ci sono stati in passato ad Altopascio, non ora), che basta prendersi qualche tiro quando viene in mente e metterlo dentro per essere una squadra.

Ovviamente non è così. Ok, gli infortuni hanno pesato molto (De Falco e Orsini al rientro in condizioni menomate) , ma non è ammissibile presentarsi ad un match che potrebbe sancire la conquista dei play-off con la mentalità di una gita aziendale. Irrispettoso verso i colori indossati.

Complimenti a San Giovanni Valdarno, squadra magari non dal grande talento, ma dalla fisionomia ben precisa, ben modellata da coach Masini con transizioni velocissime, grande circolazione di palla, spaziature efficaci e garra in difesa. Tutto l'opposto del Bama, apparso un'armata brancaleone senza capo né coda, con grandi difficoltà a volte anche nel fare solo il primo passaggio.

Un team spento, senza più fame, lontanissimo parente di quello che, seppur in mezzo a limiti strutturali, aveva stupito tutti nel girone di andata. La gara poco da dire: una sola squadra in campo dall'inizio alla fine, quella locale ovviamente. Gli altopascesi cannano la gara sia come approccio tattico ( la zona si chiama zona, non presepe) e psicologico.

Il linguaggio del corpo rosablù è orribile già dopo 3 minuti: 16-2 che diventa 20-6, con alcune difese della Novelli Band da codice penale. Arrivano sul 83-54 i padroni di casa con il Bama già sotto la doccia da una vita. Nel garbage time finale entrano i ragazzi rosablu che almeno si sbattono e recuperano qualcosa. Unici a salvarsi insieme ad un ottimo Meucci.    


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


martedì, 23 luglio 2019, 15:54

Il Premio Rally Automobile Club Lucca accende il confronto sulle strade “di casa”

La serie promossa dall'istituzione automobilistica locale – dopo aver dispensato i punteggi relativi alla 2^ Coppa Ville Lucchesi, appuntamento inserito nella versione "storica" della kermesse - è pronta a puntare i riflettori sulla Coppa Città di Lucca, in scena nel fine settimana sulle strade della provincia


martedì, 23 luglio 2019, 13:13

Ultime ore per partecipare al Contest della Coppa Ville Lucchesi

C'è tempo fino a domani, mercoledì 24 luglio, per inviare i propri scatti. In palio due biglietti per il Monza Rally Show. La foto vincitrice sarà utilizzata come immagine di riferimento della prossima edizione della Coppa


prenota_spazio


martedì, 23 luglio 2019, 10:28

Successo per il “Campus 2019” dell'ASD Centro Sportivo Libertas Ponte a Moriano

Tanto volley, animazione, passeggiate e “gavettoni": questi gli ingredienti che hanno caratterizzato il “Campus 2019” che la ASD Centro Sportivo Libertas Ponte a Moriano, grazie all’impegno ed alla tenacia di Chiara Palagi e Valentina Pieri, rispettivamente dirigente ed allenatore, ha organizzato in quest’ultimo week-end


martedì, 23 luglio 2019, 10:24

Il lungo fine settimana dei pugili lucchesi: brillano le stelle di Garofano, Giuliano e Mencaroni

Un fine settimana quello trascorso molto impegnativo per i pugili lucchesi che sono stati impegnati a Livorno ai bagni Lido nella serata “pugni amaranto“ venerdi 19 mentre il sabato per “Boxe sotto la Torre" sono saliti fino in Veneto a Piove di Sacco (Padova)


martedì, 23 luglio 2019, 08:51

Christopher Lucchesi volta pagina: a Lucca parte la nuova esperienza

Il giovane lucchese, deluso dall'esito delle prime tre prove tricolori disputate, condizionate da continue problematiche di ordine tecnico e caratterizzate da due ritiri per noie meccaniche riparte questo fine settimana dalla Coppa Città di Lucca con la Peugeot 208 R2 della GF Racing e con i colori di una nuova...


lunedì, 22 luglio 2019, 20:49

Nella due giorni marchigiana Gragnano due volte sul podio con Longhitano e Fiorelli

Nella due giorni marchigiana dedicata al settore della calzatura, il Gragnano è stato ancora una volta protagonista con i suoi atleti ai quali è mancata soltanto la vittoria parziale, sfiorata in due occasioni