Anno 7°

venerdì, 26 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Agliana travolge Bama Altopascio 85 a 65

domenica, 14 aprile 2019, 21:39

85 - 65

(Parziali: 22-8; 37-32; 71-46; 85-65)

AGLIANA: Zaccariello 15 Bogani 15, Rossi 18, Nieri 5, Tuci 12, Sollitto, Razzoli 8, Biagioni, Cantré, Arceni 1, Salvi 11. All. Mannelli 

BAMA: Pantosti 13, Orsini 1, Baroncelli 9, De Falco 6, Meucci 9, Pogetti 1, Lombardi, BIni Enabulele, Bonari 6, Riccio 20, Cappa n.e. All. Novelli.

Arbitri: Magazzini e Salvo

 

Nostalgia, nostalgia canaglia, delle generazioni passate. Generazioni che facevano a botte per vincere un torneo estivo con motivazioni pari a zero, o meglio, con la sola motivazione di vincere, sempre e comunque. Generazioni che gravitano in quantità esigua nel basket odierno, e se lo fanno è giusto che si facciano da parte quanto prima.

Il mondo è cambiato, il basket è cambiato. Nel cambiamento (in peggio) si assiste ad un match di basket che in pratica basket non è. Agliana, con l'obiettivo, poi conquistato, del secondo posto, inizia male ma poi affonda gli attacchi come lama in un burro da accompagnare ad acciughe del mar Cantabrico.

Il Bama, che tiene a riposo Cappa per caviglia in disordine, perde dopo 20" anche Orsini per lo stesso motivo. Il primo quarto è un film horror con 8 punti frutto del 28% globale al tiro, con astinenza da retina sia dall'arco che ai liberi.

22 a 8 al primo fischio e sulle rotazioni il Bama passa a zona, attaccata in modo troppo statico dai padroni di casa. Qualche bullone meno lenteggiante in difesa, due siluri di Meucci da 8 metri, un ottimo Pantosti, ed un superpositivo Bonari riportano i rosablù in rotta di collisione.

Bonari delizia anche gli occhi dei presenti con la visione di un paio di rimbalzi offensivi conquistati. Merce rara. Insomma, nonostante il primo quarto in cui mancava solo scendesse in campo Freddy Krueger i rosablù sono in gara all'intervallo (37-32). Il tutto corredato da buone sensazioni.

Invece la ripresa vede un atteggiamento onestamente inqualificabile degli altopascesi. 12 a 2 in 1'30" per gli avversari, che diventa in un amen 22 a 4. La Novelli band subisce 34 punti in un quarto e deraglia in ogni dove subendo il subibile (71-46) e sbagliando lo sbagliabile.

Ultima frazione e Riccio non si arrende, colpisce dall'arco, in entrata ai liberi. Insieme a Bonari (6 punti), Poggetti che segna il suo primo punto, non si arrende. Bini Enabulele alterna buone cose ad altre infauste. Baroncelli fa "gol" dall'arco (4 su 18 globale per lui) ed il gap si riduce in termini quantomeno non da "imbarcadero".

Nell'ultima rocambolesca giornata Legnaia (anch'essa senza motivazioni ma... altra musica) supera Lucca e se la vedrà nei play-off con Agliana seconda. Lucca finisce ad un sorprendente quinto posto ed affronterà la Pielle Livorno. Altro quarto Pino Dragons - Valdisieve. Il Bama avrà invece come avversario Castelfiorentino. Appuntamento a dopo la pausa pasquale.


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


venerdì, 26 aprile 2019, 10:21

Social Pro League: Pisa e Lucchese sono agli ottavi di finale

Terminati i sedicesimi di finale le dimensioni del tabellone diminuiscono sempre di più, stringendo il cerchio attorno alla possibile vincintrice della Social Pro League. Sono infatti iniziati iniziati gli ottavi di finale, che termineranno il 2 maggio, lasciando così ai tifosi il tempo e la possibilità di votare e far...


venerdì, 26 aprile 2019, 10:16

Al via l'11^ edizione della "Sudata Gragnanese"

Appuntamento in collina per gli amanti delle passeggiate e della natura. Sabato 27 aprile si svolgerà la undicesima edizione della "Sudata Gragnanese", marcia podistica non competitiva valevole per il trofeo "il sabato..si vince". Partenza dalle 15:30 dal piazzale della chiesa di Gragnano. Tre percorsi di 3km, 6km e 11km


prenota_spazio


mercoledì, 24 aprile 2019, 15:25

Premio Rally Automobile Club Lucca: la situazione dopo il Rally delle Colline Metallifere

E' una classifica che non ha subito significative variazioni, quella redatta a conclusione del Rally delle Colline Metallifere, secondo appuntamento del 14° Premio Rally Automobile Club Lucca, andato in scena nei giorni 13-14 aprile a Piombino


mercoledì, 24 aprile 2019, 11:12

Dai ghiacciai al deserto: Andrea Lanfri pronto a una nuova sfida

L’atleta paralimpico partirà tra pochi giorni per il Marocco e parteciperà al reality-avventura “L’Isola sono io” che nel suo cast ha concorrenti disabili. Lanfri: «Sarà un allenamento in previsione della conquista dell’Everest»


martedì, 23 aprile 2019, 17:09

"Non mollate!!! Forza Rossoneri!!!"

Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, questo comunicato congiunto dell’atletica Virtus Lucca, il lucchese Club Camigliano e l’Italiana Assicurazioni a sostegno della Lucchese


lunedì, 22 aprile 2019, 11:29

Nadia Centoni torna in azzurro: sarà team manager e preparatrice atletica della Nazionale B

Sicuramente avrà pesato, nella scelta della Fipav, la sua grande carica e il suo amore per la maglia azzurra, dimostrata in ben 312 presenze con la massima rappresentativa pallavolistica italiana