Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Fissata per il 25 maggio la 2^ prova del giro dei quattro comuni a Galleno di Fucecchio

mercoledì, 15 maggio 2019, 15:22

di Valter Nieri

Decenni trascorsi in bicicletta per lo sportivissimo Roberto Campigli che impiega poche pedalate per passare da una provincia all'altra. Abita nella frazione Le Querce in provincia di Firenze ed annualmente con il Giro dei 4 Comuni, organizzato dal suo gruppo sportivo, mette in mostra l'unicità di un territorio che si estende a cavallo delle province di Lucca, Pistoia, Firenze e Pisa.

Nella frazione Spianate del comune di Altopascio si corse il 30 marzo la prima prova della 24.a edizione. A Galleno di Fucecchio è in programma per sabato 25 maggio la 2.a prova che si avvale del patrocinio dei comuni di Altopascio, Castelfranco di Sotto, Fucecchio e S.Croce sull'Arno.

A livello cicloamatoriale questo giro è particolarmente conosciuto ed apprezzato anche fuori regione ed alla partenza si sfiorano sempre le 200 unità. Sono in procinto di iscriversi anche la squadra ligure della Monegliese, l'Invercolor di Bologna, il team Vallone che ha sede ai confini fra Umbria e Toscana ed una squadra veneta con il più volte campione italiano Gianmarco Agostini, oltre alle storiche toscane e le lucchesi Ciclo Team San Ginese e Team Stefan.

Una corsa che si snoda su un circuito ondulato di 13 chilometri che presenta la lieve asperità della zona Le Vedute di Fucecchio su un bellissimo tratto della Francigena, da ripetersi quattro volte. Il ritrovo è fissato al Bar Caffè L'Angolo in località Biagioni ed il via sarà dato ufficialmente alle 15,15 su un tratto turistico obbligato prima della competizione agonistica intorno alle 15,30.

Roberto Campigli, cicloamatore di 62 anni, oltre ad organizzare le corse è sempre sulla breccia a livello agonistico nella categoria supergentleman. Affiliato alla Csen-Unlac fra le decine di gare che ha organizzato ce ne sono due particolarmente significative: "Amo la competizione - dice - e cerco sempre di spendere ogni energia in funzione del ciclismo. Fra le tante gare che ho organizzato le più importanti sono state il campionato europeo nel 2013 ed il campionato mondiale Csen Unlac nel 2015. Le mie corse si snodano sempre ai confini delle 4 province. Cerco la sfida, non disdegno la fatica ma soprattutto quella sensazione di libertà che soltanto pedalando riesco a trovare".

Con le sue corse fornisce un notevole contributo allo sviluppo dell'industria ciclistica ed il suo impegno è rivolto non soltanto ai giovani, ma a tutti quei praticanti che possono farsi valere anche ad età avanzata accettando la maggiore rigidità, ma senza perdere le motivazioni arrangiandosi sulla sella come possono, sia pure in maniera scomposta.

La 2.a prova del 24.o Giro dei 4 Comuni è aperta a tutti gli enti di promozione sportiva e riservata alle categorie cadetti, junior(unica), senior, veterani A, Gentleman A, Gentleman B, Supergentleman, Master e Donne.

Vige il regolamento Csen con l'obbligo di indossare il casco protettivo integrale. La terza prova è invece fissata per il 19 giugno in occasione del G.P.Caduti del Padule di Fucecchio e si snoderà ai confini fra le province di Lucca, Pistoia e Firenze con partenza ed arrivo in località Biagioni. Quattro tappe non consecutive, al termine delle quali verrà stilata la classsifica finale con l'assegnazione ai vincitori del trofeo Antonio Poli.

Roberto Campigli è stato recentemente premiato, alla festa dello sport nella sede comunale di Fucecchio, assieme alla moglie Anna Circelli per essersi imposti nelle rispettive categorie  del campionato italiano cronometro individuale Csen che si è concluso a Finale Ligure.

Un Campigli che segue anche il calcio, è tifoso del Milan vero?

"Lo seguo marginalmente ma per un motivo: mio zio Ottavio Gori, morto nel 94, era il titolare del ristorante L'Assassino di Milano, frequentato quotidianamente dai giocatori del Milan e da personaggi pubblici come Indro Montanelli suo grande amico. Peccato che il ristorante, uno dei più famosi in Italia, chiuse nel 2013 prima di passare di proprietà alla famiglia di Massimo Moratti, allora presidente dell'Inter. La mia irriducibile fede rossonera ne subì non lo nego un piccolo dispiacere..."


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


lagazzetta_prenota2


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


martedì, 23 luglio 2019, 13:13

Ultime ore per partecipare al Contest della Coppa Ville Lucchesi

C'è tempo fino a domani, mercoledì 24 luglio, per inviare i propri scatti. In palio due biglietti per il Monza Rally Show. La foto vincitrice sarà utilizzata come immagine di riferimento della prossima edizione della Coppa


martedì, 23 luglio 2019, 10:28

Successo per il “Campus 2019” dell'ASD Centro Sportivo Libertas Ponte a Moriano

Tanto volley, animazione, passeggiate e “gavettoni": questi gli ingredienti che hanno caratterizzato il “Campus 2019” che la ASD Centro Sportivo Libertas Ponte a Moriano, grazie all’impegno ed alla tenacia di Chiara Palagi e Valentina Pieri, rispettivamente dirigente ed allenatore, ha organizzato in quest’ultimo week-end


prenota_spazio


martedì, 23 luglio 2019, 10:24

Il lungo fine settimana dei pugili lucchesi: brillano le stelle di Garofano, Giuliano e Mencaroni

Un fine settimana quello trascorso molto impegnativo per i pugili lucchesi che sono stati impegnati a Livorno ai bagni Lido nella serata “pugni amaranto“ venerdi 19 mentre il sabato per “Boxe sotto la Torre" sono saliti fino in Veneto a Piove di Sacco (Padova)


martedì, 23 luglio 2019, 08:51

Christopher Lucchesi volta pagina: a Lucca parte la nuova esperienza

Il giovane lucchese, deluso dall'esito delle prime tre prove tricolori disputate, condizionate da continue problematiche di ordine tecnico e caratterizzate da due ritiri per noie meccaniche riparte questo fine settimana dalla Coppa Città di Lucca con la Peugeot 208 R2 della GF Racing e con i colori di una nuova...


lunedì, 22 luglio 2019, 20:49

Nella due giorni marchigiana Gragnano due volte sul podio con Longhitano e Fiorelli

Nella due giorni marchigiana dedicata al settore della calzatura, il Gragnano è stato ancora una volta protagonista con i suoi atleti ai quali è mancata soltanto la vittoria parziale, sfiorata in due occasioni


lunedì, 22 luglio 2019, 14:51

I primi nomi del Basketball Club Lucca

Inizia a delinearsi il roster del Basketball Club Lucca. Oggi sono stati presentati in conferenza stampa i primi tre acquisti: Sasha Kushchev (classe 1990), Marco Petrucci (1992) e Alessandro Banchi (1998)