Anno 7°

domenica, 13 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Con un buon grip la freccia di Ficarazzi fa centro anche a Rieti

lunedì, 17 giugno 2019, 20:30

di Valter Nieri

Con un grip perfetto ha mirato al centro e la Freccia di Ficarazzi è andata a segno anche nel 2° Trofeo Città di Rieti riservato alle categorie élite Under 23. E' questa la quarta affermazione stagionale di Filippo Fiorelli che manda in orbita il Gragnano Sporting Club, oggi fra le prime dieci squadre italiane.

Dopo un circuito cittadino piano da ripetersi varie volte, negli ultimi 36 chilometri la corsa si è animata deviando verso i colli di S.Pietro nel comune di Poggio Bustone, Cantalice (GPM) con 5 chilometri di salita e un dislivello di 280 metri e pendenza media di 5,6% sulle falde settentrionali della Valle Santa quindi al Santuario della Foresta di Castelfranco.

Un Fiorelli maturato nel leggere la corsa, rafforzando la determinazione e la risolutezza nelle fasi cruciali, quando il corridore di classe deve saper fare la differenza. "Ai piedi dell'ultima salita - dice Fiorelli - gli avversari mi guardavano da vicino, ma io ero incurante dei loro sguardi. Ho mandato in fuga i miei fidi collaboratori Longhitano e Conforti che hanno tenuto un ritmo non troppo elevato in una fuga con un drappello di corridori. Li ho ripresi nell'ultimo chilometro prima di lanciare lo sprint ai 250 metri. Conoscevo questo percorso, dove giunsi secondo l'anno passato. Quest'anno sono riuscito a migliorarmi".

Lo scatto fulmineo dell'atleta giallonero nell'ultimo tratto in leggera salita è stato di quelli che non ammettono repliche. In questi arrivi Fiorelli ha pochi avversari a livello nazionale ed il lavoro del Gragnano è stato perfetto per potergli consentire il suo rush finale. Massini e Dal Canto sono felici della stagione eccezionale del loro corridore che prima di Rieti aveva fatto centro il 5 maggio a Bucine di Badia di Agnano nel 6° Trofeo Learco Guerra mentre il 23 maggio si era aggiudicato la quarta tappa a Vlere Sarande del Giro dell'Albania che gli consentì di vincere anche la classifica finale.

In più per lui tre secondi posti ed un terzo, come dire è abbonato al podio. Il presidente Palandri è soddisfatto di tutta la squadra. A Rieti fanno di contorno il decimo posto di Longhitano, il 12° di Conforti ed il 13° di Bruno Asllani. L'organizzazione del Comitato di Rieti presieduto da Sandro Vecchi è fiera di inserire Fiorelli nell'allbo d'oro, un nome che va per la maggiore in Italia in questo momento e che dà lustro alla manifestazione inserita nel programma del Rieti Sport Festival 2019.

Soltanto a San Ginese la settimana scorsa non fu protagonista, ma lui spiega: "C'era in fuga il mio compagno di squadra Friscia e dietro non tiravo per non riportare sotto i velocisti. Poi sono rimasto imbottigliato. Ma ora voglio prepararmi bene per le prossime gare. Domenica è in programma il Giro del Piave in Veneto, il 30 giugno sarò alla partenza del campionato italiano in Alta Val di Taro nell'Appennino parmense assieme ai professionisti".

Ai campionati italiani oltre a Fiorelli il Gragnano schiera alla partenza Lorenzo Friscia. Non ancora deciso invece chi schierare ai nazionali Under 23 di Corsanico.

ORDINE DI ARRIVO A RIETI

1.o Filippo Fiorelli (Gragnano); 2.o Manuel Pesci (Malmantile); 3.o Matteo Rotondi (Team Cinelli); 4.o Riccardo Marchesini (Pol.Tripetetolo Pitti Shoes); 5.o Nicholas Cianetti (Pol.Tripetetolo Pitti Shoes); 6.o Leonardo Tortomasi (Pol.Tripetetolo Pitti Shoes); 7.o Rossano Mauti (Futura Team Rosini)


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


brico


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


domenica, 13 ottobre 2019, 16:51

Scherma, Cadetti: Lidia Radoi vince a Piombino

Comincia bene la stagione 2019/2020 per la Puliti. Prima gara e primo successo. E non è poco. Lidia Radoi, figlia del maestro Sorin, ha vinto la prima prova del Campionato Toscano. I campionati regionali Cadetti e Giovani sono programmati, quest'anno, su tre competizioni e la prima si è svolta a...


domenica, 13 ottobre 2019, 09:37

Geonova sconfitta a Capo D'Orlando

La Geonova torna sconfitta dalla lunga trasferta in terra siciliana. Il Capo D'Orlando ha saputo mantenere il timone in mano per tutta la partita, cercando continuamento lo strappo decisivo


prenota_spazio


sabato, 12 ottobre 2019, 16:18

È ufficiale, la 1000 Miglia torna a Lucca

La corsa più bella del mondo, la 1000 Miglia, torna a Lucca. Lo annuncia il presidente dell'Automobile Club di Lucca, Luca Gelli, che proprio ieri ha ottenuto l'ufficialità da parte della 1000 Miglia srl che a Brescia, in conferenza stampa, ha presentato il percorso 2020 della Freccia rossa, la storica...


sabato, 12 ottobre 2019, 15:43

Domattina l'attesa sfilata di auto d'epoca per il 2° Memorial Sandra Chelotti

Domani mattina sulle strade di Borgo a Mozzano e della Media Valle sfileranno le vetture che hanno fatto la storia dell'auto, quei bolidi che hanno rappresentato i sogni di passate generazioni che renderanno magica l'atmosfera per tutti i partecipanti, ma anche per coloro che saranno presenti al loro passaggio


sabato, 12 ottobre 2019, 14:44

Pioggia di medaglie per il Centro Equitazione La Luna

I cavalieri lucchesi sono giunti al termine di questa kermesse che li ha visti gareggiare nelle sette Tappe di campionato disputate in varie strutture equestri toscane, sommando di volta in volta i punteggi acquisiti in ogni gara


sabato, 12 ottobre 2019, 10:19

Fino a domani, a San Vito, c'è lo street basket

Grazie al concorso "Abbiamo a cuore lo sport", promosso dall'azienda Mukki latte, la Polisportiva Libertas, supportata dal tavolo di partecipazione Asola e bottone - San Vito e con la collaborazione dell'amministrazione comunale, darà vita ad un torneo di Street Basket