Anno 7°

domenica, 5 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Rally di Roma Capitale 2019: Stefano Martinelli a caccia del risultato

giovedì, 18 luglio 2019, 08:52

Dopo un lungo periodo di sosta, si torna a fare sul serio. Stefano Martinelli si appresta a riprendere il volante in mano per affrontare la sesta edizione del Rally di Roma Capitale tra mille insidie, non tutte causate dal percorso.

All’apertura di Castel Sant’angelo, prevista alle ore 19:00 di venerdì 19 luglio, il pilota toscano si presenterà infatti sulla stessa Suzuki  Swift 1.0 Racing Star che lo aveva accompagnato durante la scorsa stagione. La testa del Campionato Italiano sembra lontana, ma la pausa forzata non ha tolto la grinta a Stefano Martinelli, che a Roma darà il massimo per mantenere nel mirino l’altro obbiettivo chiamato Suzuki Rally Trophy:

“La 1.6 utilizzata quest’anno ha avuto dei problemi al motore e per delle sviste organizzative non siamo riusciti a far arrivare i pezzi per assemblarla nuovamente dopo il Targa Florio. Abbiamo deciso di correre lo stesso questo fine settimana, non potevamo permetterci un’assenza dopo la rottura che ci ha fatto chiudere il Ciocco a 0 punti. Andiamo a Roma con la 1.0 e sappiamo di essere meno competitivi ma vogliamo comunque fare bene e portare a casa punti per recuperare terreno almeno nel Trophy”.

Difficoltà che possono essere compensate grazie al giusto feeling che si è ormai creato tra StefanoMartinelli e le strade del rally capitolino, come dimostrano i buoni risultati ottenuti nelle passate edizioni:

“Il Rally di Roma Capitale mi ha sempre affascinato, è una gara molto bella che in passato mi ha dato grandi soddisfazioni come la vittoria del 2017 o il secondo posto dello scorso anno. Mi piace molto perché si alternano tratti anche molto veloci nello stretto con altri più lunghi, dovremo impegnarci molto ma ci sono i presupposti per puntare al podio. Speriamo che ci assista il meteo, con la pioggia la situazione si farebbe molto più complicata”.

E il ritorno alla Suzuki Swift 1.0 non sarà l’unica novità di questa stagione, a dettare le note per il pilota di Barga ci sarà una navigatrice tutt’altro che inedita:

“Durante questa tappa avrò seduta accanto a me Giancarla Guzzi, nient’altro che presidentessa della mia Scuderia. È una navigatrice professionista e molto esperta, che conosco da anni e con cui ho già gareggiato, ottenendo sempre ottimi risultati, sarà un valore aggiunto”.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

esedra

toscano

auditerigi

il casone


Altri articoli in Sport


martedì, 30 giugno 2020, 14:41

Asd Montecarlo in festa: si presenta programma e staff

Questo sabato, dalle ore 16,30 alle ore 20,30, al Centro Sportivo di Montecarlo "Althen des paludes" (Via di Montecarlo) verrà organizzato un "Nutella party", aperto a tutti i ragazzi ed alle loro famiglie che vorranno conoscere da vicino la realtà del nuovo settore giovanile ed ovviamente per divertirsi con il...


martedì, 30 giugno 2020, 12:59

L'arrivo del secolo: Fanini 1 (Gaggioli) batte Fanini 2 (Di Basco) al giro del Trentino 1988

Fra i tanti primati che Ivano Fanini può vantare c'è anche quello degli anni 1988 e 1989, quando fu artefice di una operazione binaria tra due squadre professionistiche create sommando gli investimenti: la Seven Up Fanini con D.S.Franco Gini e capitano Pierino Gavazzi e la Pepsi Cola Fanini diretta da...


prenota_spazio


martedì, 30 giugno 2020, 12:43

I big dello sport e del giornalismo sportivo a Lucca per il "Bancarella sport"

Si è svolta per il decimo anno consecutivo a Lucca l'anteprima del prestigioso premio nazionale "Bancarella Sport" che coinvolge sempre grandi pe rsonaggi del mondo dello sport e del giornalismo italiano


martedì, 30 giugno 2020, 12:29

Nasce l'Atletico Capannori, Andrea Monaci sarà il direttore generale

E' ufficiale la nascita dell'Atletico Capannori, che da oggi è la sezione calcio della Polisportiva Capannori e si iscriverà al prossimo campionato di Terza Categoria


lunedì, 29 giugno 2020, 15:57

Nuove affiliazioni: la Folgore Segromigno entra nell'orbita del Tau Calcio |

La famiglia del Tau Calcio Altopascio, e in particolare il progetto Youth Tau Project, si allarga e accoglie tra le società affiliate, in veste di società amica, la storica Folgore Segromigno


lunedì, 29 giugno 2020, 13:14

Massimiliano Batori vince il torneo di tennis a Carrara di 4^ categoria

Va dunque al tennista lucchese Massimiliano Batori il primo trofeo post-covid 19. Una vittoria doppiamente sofferta quindi quella di ieri, in una splendida giornata di caldo, nella località di Marina di Carrara, negli impianti Junior Tennis si è disputata la finale tra Batori Massimiliano e Casella Marco