Anno XI

lunedì, 25 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Geonova, trasferta impegnativa ad Alba

sabato, 19 ottobre 2019, 17:45

Con domenica 20 ottobre si conclude una delle settimane più impegnative che la Geonova si è trovata ad affrontare in questo inizio di campionato, prima la lunga trasferta a Capo D'Orlando in Sicilia, poi l'incontro casalingo di mercoledi contro Oleggio e adesso un'altra trasferta impegnativa da non meno di 300 km per arrivare ad Alba in provincia di Cuneo, oltretutto sembra che i nostri ragazzi si troveranno a transitare su un territorio interessato per questo fine settimana da una "allerta meteo" abbastanza importante.

La Olimpo Basket Alba si trova attualmente a quota 6 punti, tre su quattro i risultati positivi, ottenuti contro Borgosesia, nostra compagna di classifica a quota 2 punti, poi ha perso contro San Miniato ed ha vinto contro Oleggio, un percorso che potrebbe essere benissimo condiviso con la Geonova, quello che invece fa spostare l'ago della bilancia verso una maggiore attenzione dando maggiore credito alla formazione Cuneese, è la vittoria esterna ottenuta in casa del Cecina, portata a casa per 78/83.

Quasi sicuramente tra le fila dell'Olimpo Basket Alba, mancherà Terenzi che pare si sia infortunato nell'ultima partita, non abbastanza però per cantar vittoria, visto che ha a disposizione molti altri validi giocatori, basta dare una scorsa veloce ai tabellini passati per accorgersi che di ragazzi dal polso morbido e caldo ce ne sono, Danna, Tarditi, Antonetti, Giorgi, Rossi, tutti quanti in doppia cifra nella partita vinta contro Cecina, segno evidente della coralità di gioco che ha Alba.

La Geonova sarà quindi impegnata in una partita tirata e giocata sopratutto sulla difesa per arginare i loro tiratori, sarà importante dare seguito ai progressi fatti, aumentare la propria l'intensità di gioco e rallentare la loro, ma soprattutto sarà importante dare solidità al gioco per tutti i 40 minuti della partita, evitando per quanto possibile quanto già accaduto in altre occasioni, dove alcuni momenti di rilassatezza hanno permesso agli avversari di risalire lo svantaggio e andare a vincere.

Catalani ancora una volta è chiamato a spronare i suoi ragazzi contro un avversario temibile e a trovare soluzioni che gli permettano di imbrigliare l'esuberanza della Olimpo Basket Alba.

"Giochiamo questa quinta giornata contro Alba in trasferta, noi siamo reduci dal successo casalingo con Oleggio e incontriamo una squadra che credo tra le più in forma di questo inizio di campionato, una squadra che ha dimostrato di essere rodata non ostante i cambiamenti del roster fatti in estate.

Probabilmente una delle squadre che gioca meglio a pallacanestro in questo momento perché è una squadra che gioca ad alto ritmo, ha tanti giocatori intercambiabili che possono giocare in diverse posizioni del campo, ha lunghi dinamici che possono aprire il campo, più che altro ha esterni molto operativi, già la distribuzione dei punteggi nelle prime partite dimostra che il sistema di gioco riesce a coinvolgere tutti i giocatori, credo che in questo momento della stagione sia caratteristica di poche squadre.

E' una squadra in forma che ha perso solo il confronto con San Miniato, sono reduci da un importante successo fuori casa con Cecina, noi andremo ad Alba per cercare di fare ancora un passettino in avanti rispetto a quello che è il nostro percorso di crescita, siamo reduci da una vittoria che sicuramente ci ha dato un po' di fiducia perché siamo riusciti ad essere costanti all'interno dei 40 minuti tenendo la testa avanti, per noi è stata una prova importante da questo punto di vista, più che altro dal punto di vista caratteriale.

Cercheremo di fare un passo avanti e sicuramente sarà importante la nostra difesa, sarà necessario abbassare il ritmo dell'attacco di Alba per riuscire ad arginare le loro capacità offensive, mentre noi cercheremo di fare la nostra partita, aumentando in solidità."

Palla a due alle ore 18:00 e per chi vuole, può seguire il netcasting in diretta a questo indirizzo

https://www.legapallacanestro.com/serie/4/wp-stats-live


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

auditerigi

toscano

il casone


Altri articoli in Sport


domenica, 24 gennaio 2021, 18:49

Gesam Gas e Luce Lucca lotta ma deve arrendersi alla forza della Passalacqua Ragusa

Il Basket Le Mura Lucca torna dal difficile parquet del Palaminardi di Ragusa con una sconfitta per 82-63, di fronte ad una Passalacqua che ha inanellato la decima vittoria nelle ultime undici partite


domenica, 24 gennaio 2021, 13:08

Toscanagarden Nottolini travolge la corazzata Empoli

Anche il Palapiaggia ha finalmente riacceso i riflettori, ma questa volta con i punti in palio. È partito fra molte difficoltà covid anche il campionato di B1 che mancava a Capannori dal 18 gennaio del 2020 quando si giocò l'ultima partita Nottolini-Moie


prenota_spazio


sabato, 23 gennaio 2021, 18:23

Techfind Serie A1, Gesam Gas e Luce Lucca chiamato all’esame Passalacqua Ragusa

Nemmeno il tempo di godersi i due successi consecutivi arrivati nel giro di quattro giorni che per il Basket Le Mura Lucca è già tempo di vigilia di campionato


sabato, 23 gennaio 2021, 11:41

Svelata ufficialmente la nuova maglia 2021 di Amore & Vita, by Velo+

Continua indissolubile la partnership tra il Team Amore e Vita ed il maglificio Velo+ dell'ex professionista (ed atleta di Fanini) Maurizio Spreafico, ed oggi, si è ufficialmente svelata la maglia da gara 2021


venerdì, 22 gennaio 2021, 08:43

La regina della Fast, Mila Montani, riparte dal derby mantovano

L'attesa è finita. Finalmente domani ripartono anche i campionati nei sei gironi di B1 nazionali, suddivisi ognuno in due gruppi di sei squadre ciascuno. Prima fase con partite di andata e ritorno e seconda fase con partite di sola andata con un'unica classifica


giovedì, 21 gennaio 2021, 23:03

Gesam, successo autoritario nel recupero contro Broni

Seconda vittoria consecutiva nel giro di quattro giorni per il Basket Le Mura Lucca. Nel recupero della nona giornata della Techfind Serie A1, le biancorosse hanno superato nettamente, 95-45 il punteggio finale, la Pallacanestro Femminile Broni, compagine reduce da due affermazioni esterne di fila