Anno 7°

giovedì, 21 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

La Virtus Lucca risplende ai campionati regionali di staffette

lunedì, 21 ottobre 2019, 16:11

Una stagione fantastica, tra le migliori degli ultimi anni. E’ quella terminata poco più di una settimana fa che ha visto protagoniste le categorie di ingresso del settore giovanile dell’Atletica Virtus Lucca: Ragazzi/e e Cadetti/e.

Partiamo proprio dai Cadetti (14 e 15 anni), il cui inizio di stagione nelle prove di squadra nella campestre (cross) ha lasciato intuire l’elevato livello raggiunto dai giovani biancocelesti allenati da Francesco Giannotti, Martina Celi e Federico Anselmi in sinergia con Luigi Cosimini e Vinicio Bertoli del Gruppo Sportivo Marciatori Barga. Nei Campionati regionali di Società il primo posto della squadra femminile, l’ottavo di quella maschile; nei campionati regionali di staffette, disputati proprio a Lucca, la medaglia d’argento per il team femminile nella 3x1000 metri, il nono per quella maschile.

Ma sono state proprie le Cadette a regalare le soddisfazioni maggiori anche nel periodo estivo. Nei Cds su pista la squadra femminile ha centrato l’accesso in finale con il sesto posto di qualificazione per poi chiudere al quarto assoluto. Un grande risultato eguagliato nei campionati regionali di Staffette su pista dove a brillare è stato ancora il mezzofondo con il bronzo della 3x1000 composta da Marina Senesi, Anna Tognotti e Emma Puccetti, unito alla quinta piazza centrata della squadra con Lisa Giambastiani, Azzurra Landucci e Irene Giambastiani.

Difficile scegliere un’atleta che abbia brillato a livello individuale. Tutti i Cadetti e le Cadette hanno mostrato segnali di crescita altissimi. Partiamo dal mezzofondo con Gabriele Chelini che grazie al 2’ 52’ sui mille metri ottenuto ai Cds detiene il quinto miglior tempo in Toscana della categoria; in crescita anche Carlo Bresciani e Walid Hallami con personali vicino ai 3 netti. Nella velocità il futuro è affidato a Daniel Galigani, che nei 300 mt ha abbassato il personale a 40” 72.

Ancora nel mezzofondo stagione fantastica per Emma Puccetti che nei 1000 metri ha abbassato il personale fino ai 3’ 14” e nei 2000 intorno ai 7 netti. Risultati che le hanno spalancato l’accesso nella rappresentativa regionale che ha disputato gli italiani di cross andati in scena a Torino. Nel lungo le migliori prestazioni stagionali sono state quelle Angela Bullari, 4,57 negli indoor a Firenze, e di Bianca Giannoni, 4,36 ai toscani individuali. Nel salto in alto nuovo personale per Diana Amabile (1,49) che insieme a Romy Galigani ha portato tanti punti anche nel salto con l’asta grazie allo splendido lavoro svolto insieme ai tecnici Iacopo Massagli e Iacopo Scapecchi.

Anche quella dei Ragazzi/e (12 e 13 anni) è stata una stagione fantastica. Innanzitutto per i numeri, con quasi 70 atleti tesserati dalla Virtus Lucca. Un numero elevatissimo, non semplice da gestire, ma che grazie al lavoro dei tecnici Laura Banducci, Silvia Della Ghella, Francesco Giorgio e Mattia Mugnai ha saputo lavorare con efficacia.

A livello di squadra la prima parte di stagione si è aperta subito con l’eccezionale, quasi inaspettato, argento della staffetta 3x1000 nei campionati regionali di cross disputati a Lucca. Merito di Federico Ascareggi, Matteo Lunardi e Gabriele Verdiani. Nella campestre le soddisfazioni sono arrivate anche nei Cds toscani con il quarto posto della squadra maschile e il dodicesimo di quella femminile grazie alle bellissime prestazioni di Adriana Vannucci, Veronica Landucci e Giada Bartolozzi.

Stagione invernale che ha fatto da vero trampolino per quella estiva. A cominciare dalla Coppa Toscana, dove entrambe le squadre hanno conquistato l’accesso alla finale, poi conclusa con il sesto posto degli uomini e il decimo delle donne, a cui è andato il merito di essere tornate a disputare una finale regionale dopo un anno di assenza. La degna conclusione ai Regionali individuali dove la Virtus ha portato a casa tre medaglie e tanti risultati individuali di prestigio. Su tutti Gabriele Verdiani argento nei 1.000 metri con l’ottimo tempo di 3’07 e bronzo nell’alto con 1,52. Tra le Ragazze a brillare Giada Bartolozzi con il nuovo personale a 4,21 valso la medaglia nel salto in lungo.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


brico


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


mercoledì, 20 novembre 2019, 11:33

Luna Carocci vince in Champions League e dedica il successo a nonno Paolo

La globetrotter continua il suo percorso itinerante e vincente. La sua ennesima stagione, fin qui costante e meritoria, ma ormai da anni Luna è una star internazionale, prosegue a suon di vittorie


martedì, 19 novembre 2019, 15:46

Benedetta Quilici ritrova la voglia di giocare ripartendo dalla Libertas Ponte a Moriano

Dopo lo sconforto la gioia. Per Benedetta Quilici, ex centrale della Pantera in serie C, sembra finito il calvario che l'ha portata ad una lunga pausa, tormentata da una infiammazione al tendine rotuleo che le impediva di saltare e quindi di giocare


prenota_spazio


lunedì, 18 novembre 2019, 19:22

Rugby Lucca, buoni esordi per Under 6 e Touch

Nonostante il turno di riposo osservato dalla formazione Seniores, il week end appena trascorso è stato denso di appuntamenti per il Rugby Lucca


lunedì, 18 novembre 2019, 14:16

Fiducia nel gruppo e ripartire questo è il "Diktat" del Basketball Club Lucca

Nessuno vuole nascondersi dietro ad un dito, ad Empoli non è andata! A voler essere sinceri nella partita contro l'USE Empoli non ha funzionato quasi nulla, difesa, attacco, circolazione di palla, intesa, determinazione, un approccio alla partita decisamente sbagliato


lunedì, 18 novembre 2019, 13:54

Tau Calcio Altopascio, week-end decisivo: i Giovanissimi Elite alla testa della classifica

Vittorie importanti per le giovanili amaranto del Tau Calcio Altopascio. Gli Allievi Elite conquistano 3 punti contro il Maliseti Seano, mentre i B si fermano sul 2 a 1 contro il Picchi Livorno. Risultati pieni per i Giovanissimi: gli Elite fanno cappotto sulla Floria 2000 e i B vincono per...


lunedì, 18 novembre 2019, 13:44

Tau Calcio Altopascio, il postpartita del Ds Dal Porto: "Domenica prestazione da squadra vera"

Quello contro il San Marco Avenza è stato per il Tau Calcio un pareggio importante che ha sancito un passaggio altrettanto significativo: la squadra, ormai, c'è. C'è intuizione, gioco e visione d'insieme, c'è stata, in sintesi, una prestazione da squadra "vera"