Anno 7°

giovedì, 21 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Una Luna metà rabbiosa e metà sorridente alla fine vince al tie-break

lunedì, 21 ottobre 2019, 16:39

di Valter Nieri

Alla fine Luna ed il suo RC Cannes l'hanno spuntata, ma con tanta sofferenza. Nella quarta giornata di campionato in Ligue A, la squadra di Riccardo Marchesi doveva scrollarsi di dosso l'umiliante sconfitta per 3-0 di Mulhouse.

La globetrotter del volley ha lottato su tutti i palloni, moltiplicando le forze nella regia di difesa. Il Cannes al Palavittorie ha vinto contro il Vandoeuvre di Nantes ma al termine di cinque set, grazie ad una reazione nel finale.

Per Luna e compagne la partenza era positiva conquistando i primi due set con il punteggio di 25-19 e 25-22, subendo però il ritorno delle biancoblù che pareggiavano i conti vincendo terzo e quarto set 20-25 e 21-25. Già dopo aver perso il terzo set la squadra della Croisette palesava molte incertezze non riuscendo ad esprimersi al suo livello, forse ancora afflitta dal pensiero della sconfitta di Mulhouse.

Il Valdoeuvre ha dimostrato di essere una squadra fastidiosa perchè sbaglia pochissimo e tutte le sue giocatrici si intendono a meraviglia,innervosendo quindi le attaccanti avversarie.

"Non è certo agevole - dice Luna Carocci - giocare con il freno a mano tirato, ma di positivo è che abbiamo tanto tempo per ritrovare la nostra miglior condizione nelle partite da dentro o fuori. Dobbiamo lavorare molto sulle nostre debolezze prima delle gare di Coppa di Francia che iniziano per noi il 29 ottobre chiamate ad affrontare in trasferta la vincente di Quimper e Clamart. La Coppa è uno dei nostri principali obiettivi insieme al campionato, dove siamo appena agli inizi e nella regular season l'importante è arrivare nelle prime otto per accedere ai play-off".

Contro Vandoeuvre, l'esperienza e la reazione da grande squadra ha consentito al Cannes di spuntarla nel tie-break grazie alla vena realizzativa dell'opposto senegalese Fatou Diouck, MVP dell'incontro. Un tie break che per il Cannes si era messo molto male, vinto grazie ad un guizzo nel finale dopo che era sotto per 11-13.

Quindi il ribaltamento per il 16-14. Finalmente la squadra della Costa Azzurra ha potuto disporre dell'organico al completo, anche la cubana Castillo è a referto, mentre la colombiana Coneo ha giocato facendo il suo esordio stagionale al posto di Rankovic tenuta preventivamente a riposo in vista della trasferta di sabato, per non rischiarla dopo il lungo infortunio.

Con questi 2 punti il Cannes sale a quota 8 in quarta posizione alla pari di Nantes e Le Cannet. Ancora a punteggio pieno sono Mulhouse e Beziers con p.12, mentre il terzo posto è occupato dalla rivelazione Vandoeuvre con p.9.

Dopo quattro giornate il Cannes ha vinto tre volte perdendo soltanto a Mulhouse nella terza giornata. Sabato il big macht al Saint Joseph 2, già palcoscenico di una delle tre finali scudetto che consentirono a Luna e compagne di vincere il titolo pochi mesi fa.

Fischio di inizio alle ore 20 per una sfida che promette scintille,appassionante ed equilibrata. Per ora si è vista una mezza Luna, per metà rabbiosa e per metà sorridente grazie anche all'esito favorevole dell'incontro. Ma la globetrotter di Antraccoli sta già pensando alla prossima sfida, pronta con i suoi formidabili recuperi e con il suo perfetto bagher a dare spettacolo in un palasport che ha già venduto tutti i biglietti a disposizione.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


brico


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


mercoledì, 20 novembre 2019, 11:33

Luna Carocci vince in Champions League e dedica il successo a nonno Paolo

La globetrotter continua il suo percorso itinerante e vincente. La sua ennesima stagione, fin qui costante e meritoria, ma ormai da anni Luna è una star internazionale, prosegue a suon di vittorie


martedì, 19 novembre 2019, 15:46

Benedetta Quilici ritrova la voglia di giocare ripartendo dalla Libertas Ponte a Moriano

Dopo lo sconforto la gioia. Per Benedetta Quilici, ex centrale della Pantera in serie C, sembra finito il calvario che l'ha portata ad una lunga pausa, tormentata da una infiammazione al tendine rotuleo che le impediva di saltare e quindi di giocare


prenota_spazio


lunedì, 18 novembre 2019, 19:22

Rugby Lucca, buoni esordi per Under 6 e Touch

Nonostante il turno di riposo osservato dalla formazione Seniores, il week end appena trascorso è stato denso di appuntamenti per il Rugby Lucca


lunedì, 18 novembre 2019, 14:16

Fiducia nel gruppo e ripartire questo è il "Diktat" del Basketball Club Lucca

Nessuno vuole nascondersi dietro ad un dito, ad Empoli non è andata! A voler essere sinceri nella partita contro l'USE Empoli non ha funzionato quasi nulla, difesa, attacco, circolazione di palla, intesa, determinazione, un approccio alla partita decisamente sbagliato


lunedì, 18 novembre 2019, 13:54

Tau Calcio Altopascio, week-end decisivo: i Giovanissimi Elite alla testa della classifica

Vittorie importanti per le giovanili amaranto del Tau Calcio Altopascio. Gli Allievi Elite conquistano 3 punti contro il Maliseti Seano, mentre i B si fermano sul 2 a 1 contro il Picchi Livorno. Risultati pieni per i Giovanissimi: gli Elite fanno cappotto sulla Floria 2000 e i B vincono per...


lunedì, 18 novembre 2019, 13:44

Tau Calcio Altopascio, il postpartita del Ds Dal Porto: "Domenica prestazione da squadra vera"

Quello contro il San Marco Avenza è stato per il Tau Calcio un pareggio importante che ha sancito un passaggio altrettanto significativo: la squadra, ormai, c'è. C'è intuizione, gioco e visione d'insieme, c'è stata, in sintesi, una prestazione da squadra "vera"