Anno 7°

lunedì, 6 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Bama contro Don Bosco per risalire

venerdì, 15 novembre 2019, 11:02

Premettendo che parliamo di sport e che la vita é un'altra cosa, il match di domenica pomeriggio, al PalaBridge di Ponte Buggianese ore 18,00, è una sorta di "mòrs tùa vìta mèa". Il Bama sfrutta un calendario sulla carta, molto sulla carta, favorevole e disputa la quinta gara in casa (4 perse) su 8 (1 trasferta vinta), affrontando il Don Bosco Livorno.

I ragazzi di Aprea sono insieme alla Novelli Band, all'ultimo posto in classifica. Due miseri punti per entrambe le squadre che potevano essere messi in conto per i livornesi, formati dai (buonissimi) Under 18 di eccellenza più la guardia Mencherini (ex Empoli) ed il play Creati. Un pò meno per i rosablu che seppur indeboliti rispetto alla scorsa stagione sulla carta sembravano, tempo imperfetto d'obbligo,  essere più competitivi di quanto mostrato finora. Ma un paio di gare gettate al vento, condite da errori clamorosi in campo e non, il rendimento per ora al di sotto delle aspettative di alcuni e, quella non manca mai, una buona dose di malasorte, hanno relegato il team di Novelli in questa situazione. Se il match contro Montale di domenica scorsa era considerato importante la vittoria contro il Don Bosco é semplicemente essenziale per il Bama. Il campionato é lungo, alcuni team , con ben altre ambizioni, si trovano ad un tiro si schioppo in classifica, ma occorre un atteggiamento totalmente diverso su entrambi i lati del campo da parte di Cappa e soci, oltre a uno staff tecnico ferocemente sul pezzo per 40'. Il cosiddetto "body language",  visto a Valdisieve é stato molto, anzi troppo, eloquente già dopo pochi minuti. 

Chi indossa il rosablu deve avere un'altra faccia. La vittoria ha bisogno di sapere che esiste gente coraggiosa che la insegue sempre e comunque. A questo incontro ne seguiranno due proibitivi (le corazzate Chiusi fuori ed Agliana in casa). Affrontarli da ultimi solitari in classifica non sarebbe il migliore dei biglietti da visita. Un minimo di riflessione diverrebbe obbligatoria. Forza rosablu!!!


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

esedra

toscano

auditerigi

il casone


Altri articoli in Sport


domenica, 5 luglio 2020, 18:05

Ct Lucca Vicopelago, pareggio interno con Canottieri Casale alla prima uscita

Finisce 2-2 il confronto tra il Ct Lucca Vicopelago e l’ambiziosa Società Canottieri Casale, match d’esordio del gruppo 2 valevole per la Serie A1 edizione 2020


martedì, 30 giugno 2020, 14:41

Asd Montecarlo in festa: si presenta programma e staff

Questo sabato, dalle ore 16,30 alle ore 20,30, al Centro Sportivo di Montecarlo "Althen des paludes" (Via di Montecarlo) verrà organizzato un "Nutella party", aperto a tutti i ragazzi ed alle loro famiglie che vorranno conoscere da vicino la realtà del nuovo settore giovanile ed ovviamente per divertirsi con il...


prenota_spazio


martedì, 30 giugno 2020, 12:59

L'arrivo del secolo: Fanini 1 (Gaggioli) batte Fanini 2 (Di Basco) al giro del Trentino 1988

Fra i tanti primati che Ivano Fanini può vantare c'è anche quello degli anni 1988 e 1989, quando fu artefice di una operazione binaria tra due squadre professionistiche create sommando gli investimenti: la Seven Up Fanini con D.S.Franco Gini e capitano Pierino Gavazzi e la Pepsi Cola Fanini diretta da...


martedì, 30 giugno 2020, 12:43

I big dello sport e del giornalismo sportivo a Lucca per il "Bancarella sport"

Si è svolta per il decimo anno consecutivo a Lucca l'anteprima del prestigioso premio nazionale "Bancarella Sport" che coinvolge sempre grandi pe rsonaggi del mondo dello sport e del giornalismo italiano


martedì, 30 giugno 2020, 12:29

Nasce l'Atletico Capannori, Andrea Monaci sarà il direttore generale

E' ufficiale la nascita dell'Atletico Capannori, che da oggi è la sezione calcio della Polisportiva Capannori e si iscriverà al prossimo campionato di Terza Categoria


lunedì, 29 giugno 2020, 15:57

Nuove affiliazioni: la Folgore Segromigno entra nell'orbita del Tau Calcio |

La famiglia del Tau Calcio Altopascio, e in particolare il progetto Youth Tau Project, si allarga e accoglie tra le società affiliate, in veste di società amica, la storica Folgore Segromigno